Home > Brasile: anaconda in tubatura lascia cittadina senz'acqua

Brasile: anaconda in tubatura lascia cittadina senz'acqua

22.02.2017 - aggiornato: 22.02.2017 - 21:25

Un'anaconda di oltre tre metri ha interrotto l'erogazione idrica di una cittadina nell'entroterra di San Paolo dopo essere rimasta intrappolata nella tubatura dell'acquedotto.

Il curioso episodio è avvenuto a Cordeiropolis, un comune di poco più di ventimila abitanti.

Senza riuscire a spiegarsi il perché dei rubinetti a secco, i residenti sono rimasti ancora più sorpresi dopo aver scoperto la causa: il grosso serpente, lungo 3,70 metri, era infatti rimasto incastrato nella conduttura di un vicino argine.

L'animale, ormai morto, è stato rimosso dai tecnici dell'operatore idrico locale e, dopo alcune ore, il rifornimento di acqua è ripartito regolarmente.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_concorso_presepi_2017.jpg

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg