Home > Brexit: May a cittadini Ue, senza di voi saremmo più poveri

Brexit: May a cittadini Ue, senza di voi saremmo più poveri

11.12.2017 - aggiornato: 11.12.2017 - 19:14

Una lettera di auguri anticipati di Natale e di buon anno per spiegare ai cittadini dei Paesi Ue residenti nel Regno Unito le intese raggiunte con Bruxelles sui nodi preliminari della Brexit e per rassicurarli ancora una volta sui loro diritti.

È l'iniziativa, rivolta a oltre 3 milioni di 'expats', presa dalla premier Theresa May.

Nel testo - reso noto oggi da Downing Street - May torna a elogiare "il contributo" dato da queste tre milioni di persone "all'economia, alla società, alla cultura e alla vita nazionale" britanniche. "Il nostro Paese - aggiunge la premier - sarebbe più povero se voi ve ne andaste e io voglio che restiate".

Da queste premesse discende la volontà del governo di far sì che tutti i cittadini "possano continuare a vivere come prima" anche dopo la Brexit, si legge ancora nella missiva pubblicata da Downing Street.

Un impegno che trova ora conferma nelle intese, spiega May, e che sarà formalizzato nella Withdrawal Agreement and Implementation Bill, la legge di ratifica degli accordi finali che si spera possano coronare i negoziati con Bruxelles. E che si sostanzia nella tutela del cosiddetto 'settled status' per tutti coloro che sono già residenti nel Paese - qualcosa di vicino a un'equiparazione ai cittadini britannici - e per i familiari (inclusi partner non sposati) che li potranno raggiungere anche dopo la Brexit. Uno status che potrà essere richiesto attraverso una procedura "semplice, trasparente e accelerata" destinata a essere resa nota nei prossimi mesi, promette May.

Resterà inoltre la stessa assistenza sanitaria di oggi e "il reciproco riconoscimento di titoli di studio come quelli di medici o architetti", ricorda la premier, sottolineando infine che questi diritti saranno protetti "dai tribunali del Regno Unito": i quali, "quando sarà appropriato, daranno la dovuta considerazione ai casi legali attinenti della Corte Europea di Giustizia".

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg