Home > Corea Nord: discuterà con Seul presenza a Olimpiadi

Corea Nord: discuterà con Seul presenza a Olimpiadi

03.01.2018 - aggiornato: 03.01.2018 - 08:19

La Corea del Nord accetta l'offerta di Seul e discuterà la sua partecipazione alle prossime olimpiadi invernali di PyeongChang: lo riporta l'agenzia sudcoreana Yonhap.

La svolta, in base ai media ufficiali di Pyongyang, è maturata su disposizione del leader Kim Jong-un che ha "apprezzato" il sostegno alla sua apertura di pace disponendo il ripristino nel corso della giornata del canale diretto di comunicazione con la Corea del Sud.

La Corea del Nord ha comunicato che riaprirà il canale di comunicazione diretta con il Sud in un ulteriore segnale promettente sul fronte del dialogo: secondo la radio statale, l'operazione avverrà oggi al villaggio di confine di Panmunjom alle 15.00 di Pyongyang (le 7.30 in Svizzera).

L'annuncio è maturato all'indomani dell'offerta promossa dal presidente sudcoreano Mon Jae-in di colloqui intercoreani di alto livello sulla possibile partecipazione ai Giochi olimpici invernali di PyeongChang (9-25 febbraio) e sulle strade da percorrere per migliorare i rapporti.

"Sostenendo una decisione della leadership, avremo contatti stretti con il Sud in uno modo sincero e leale", ha commentato Ri Son-gwon, a capo dell'agenzia nordcoreana che gestisce le delicate questioni con il Sud. "Discuteremo di temi operativi sul potenziale invio della nostra delegazione", ha aggiunto Ri che non ha però menzionato l'ipotesi di accettazione dell'offerta avanzata da Seul di un dialogo più ampio capace di coinvolgere anche il nodo nucleare.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg