Home > Fmi alza crescita Eurolandia 2016 a +1,7%, Usa frenano

Fmi alza crescita Eurolandia 2016 a +1,7%, Usa frenano

04.10.2016 - aggiornato: 04.10.2016 - 14:42

Il Fondo monetario internazionale (Fmi) rivede al rialzo di 0,1 punti percentuali le stime di crescita dell'area euro per il 2016 e il 2017, pur confermando un rallentamento rispetto alle previsioni precedenti.

Il pil di Eurolandia crescerà quest'anno dell'1,7% rispetto al +2,0% nel 2015. Nel 2017 l'espansione sarà dell'1,5%.

Frenano invece gli Stati Uniti, con il pil americano che si fermerà quest'anno al +1,6%, 0,6 punti percentuali in meno rispetto alle stime di luglio, e meno del +1,7% di Eurolandia. Nel 2017 gli Stati Uniti torneranno a crescere sopra il 2%, registrando un +2,2%, 0,3 punti percentuali in meno rispetto alle previsioni precedenti.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg