Home > GR: Bregaglia, accesso alle case e riapertura strada cantonale

GR: Bregaglia, accesso alle case e riapertura strada cantonale

05.09.2017 - aggiornato: 05.09.2017 - 16:05

Gli abitanti della Bregaglia (GR) che non potranno tornare a vivere nelle proprie case almeno per altri due mesi, saranno autorizzati tuttavia ad accedere alle abitazioni durante il giorno a partire da giovedì, ha annunciato il Comune di Bregaglia in una nota odierna.

Sono circa 60 le persone che non potranno rientrare nelle loro case a Spino, Sottoponte e Bondo (Bregaglia, GR) per i prossimi due mesi a seguito della frana che il 23 agosto si è staccata dal Pizzo Cengalo. Impressionante, secondo la presidente del Governo retico, la solidarietà dimostrata da ogni dove.

Il punto d'incontro per accedere alle abitazioni sarà il Checkpoint Crotto Semadeni, informa il Comune nella nota, da dove verranno accompagnati alle proprie case. L'accesso sarà tuttavia possibile solo nelle le zone verdi, arancione e rosse, mentre gli edifici in zona blu (maggiormente danneggiati dalle colate di detriti), subiranno ulteriori controlli prima che il Comune consenta l'accesso ai proprietari.

Sempre da giovedì, la vecchia strada cantonale del Maloja sarà riaperta durante il giorno, dalle 6.30 alle 20, a senso unico, con conseguenti tempi di attesa stimati a 30 minuti.

Il coinvolgimento e la solidarietà con le zone colpite dalla tragedia sono enormi, ha detto la presidente del Governo retico Barbara Janom Steiner, durante l'incontro mensile con i media oggi a Coira, dicendosi impressionata dalla solidarietà dimostrata da ogni dove alla popolazione di Bondo.

La solidarietà è uno dei punti di forza dei Grigioni e della Svizzera tutta, ha aggiunto Janom Steiner: "quando succedono cose di questo tipo, allora si sta uniti".

Gli abitanti interessati da danni provocati dalla frana potranno, durante la settimana, ricevere la consulenza di esperti. Markus Fletscher, direttore dell'Assicurazione Fabbricati dei Grigioni, si metterà a disposizione per fornire informazioni e chiarimenti presso l'ufficio turismo di Stampa (Bregaglia, GR).

Anche rappresentanti delle assicurazioni private saranno presenti in settimana sul luogo, come ha informato il consigliere retico Christian Rathgeb, secondo il quale gli edifici di Bondo "sono ben assicurati".

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg