Home > RBR vuole aumentare partecipazione in Credit Suisse

RBR vuole aumentare partecipazione in Credit Suisse

20.10.2017 - aggiornato: 20.10.2017 - 20:59

La società svizzera RBR Capital Advisors intende aumentare la propria partecipazione in Credit Suisse investendo ancora 900 milioni di franchi.

RBR attualmente detiene una quota dello 0,2% della seconda banca elvetica.

La società, con sede nel Principato di Monaco e diretta dal finanziere Rudolf Bohli, vuole spezzettare il colosso bancario in tre divisioni, ovvero una banca d'affari, un asset management e un wealth management.

"Attualmente il fondo RBR ha investito 100 milioni", ha detto Bohli interrogato dall'agenzia di stampa Reuters. "Intendiamo investirne altri 900 milioni". Il fondo speculativo rinuncerà al progetto se gli azionisti non dovessero esserne convinti, ha aggiunto Bohli.

RBR è convinto che la suddivisione in tre comparti farebbe aumentare l'attuale valore di Credit Suisse, che si attesta a circa 40 miliardi di dollari (grossomodo la medesima somma in franchi).

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg