Home > Russia: celebrazioni per il Giorno dell'Unità nazionale

Russia: celebrazioni per il Giorno dell'Unità nazionale

04.11.2017 - aggiornato: 04.11.2017 - 10:26

La Russia celebra oggi il Giorno dell'Unità nazionale, che commemora la liberazione di Mosca dagli invasori polacchi nel 1612 da parte delle milizie russe guidate da Kuzma Minin e Dmitry Pozharsky.

La festività è stata istituita nel 2005 per sostituire il Giorno dell'Accordo e della Riconciliazione, che dal 1996 veniva celebrato il 7 novembre al posto del Giorno della Rivoluzione. Sfilate, concerti e ricostruzioni storiche si svolgono oggi in diverse città della Russia.

Il presidente russo Vladimir Putin decorerà alcuni cittadini stranieri con la medaglia dell'Ordine dell'Amicizia per i loro "meriti speciali" per stabilire pace e reciproca comprensione tra i popoli e per la promozione della lingua e della cultura russe all'estero. Inoltre concederà ad alcuni russi un nuovo premio, stabilito lo scorso anno per chi si distingue nelle attività mirate all'unità del multietnico popolo russo e nell'armonizzazione delle relazioni interetniche.

Come da tradizione, il capo di Stato russo deporrà un mazzo di fiori ai piedi del monumento a Minin e Pozharsky in Piazza Rossa.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg