Home > Russia: media, diversi funzionari in mirino investigatori

Russia: media, diversi funzionari in mirino investigatori

16.11.2016 - aggiornato: 16.11.2016 - 10:24

Oltre all'ormai ex ministro dello Sviluppo economico Alexiei Uliukaiev, arrestato ieri con accuse di corruzione, anche altri alti funzionari del governo russo sono finiti nei mesi scorsi nel mirino degli investigatori di Mosca.

Lo sostiene il quotidiano liberale Vedomosti citando "un alto dirigente delle forze dell'ordine". Tra i funzionari controllati - secondo la fonte della testata - ci sarebbero il vice premier Arkadi Dvorkovich, l'assistente del presidente Andrei Belousov (entrambi si erano detti contrari alla vendita del 50,1% di Bashneft alla Rosneft), e ancora Oksana Tarasenko, direttrice di un dipartimento del ministero dello Sviluppo economico, e Marina Romanova, assistente del primo vice premier Igor Shuvalov.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg