Home > Usa: ex star FoxNews paga 32 mln per tacitare molestie

Usa: ex star FoxNews paga 32 mln per tacitare molestie

21.10.2017 - aggiornato: 21.10.2017 - 21:27

Ammonta a 32 milioni di dollari (31,2 milioni di franchi al cambio attuale) l'accordo firmato lo scorso gennaio dall'allora conduttore di Fox News Bill O'Reilly con una analista della televisione perché non denunciasse una serie di molestie sessuali.

Lo scrive il New York Times citando due fonti informate sulla vicenda.

Si tratta del sesto accordo, di gran lunga il più grosso, siglato da O'Reilly o dalla emittente per "tacitare" con un indennizzo le dipendenti molestate dall'anchorman, uno dei più popolari negli Usa.

Nonostante ciò, la 21st Century Fox dei Murdoch avviò trattative con O'Reilly che il mese dopo portarono ad un rinnovo del contratto per quattro anni a 25 milioni di dollari l'anno. In aprile però, quando scoppiò lo scandalo sui media, O'Reilly venne licenziato.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg