Home > USA: tre svizzeri trovati morti nella loro casa nello Utah

USA: tre svizzeri trovati morti nella loro casa nello Utah

11.11.2017 - aggiornato: 11.11.2017 - 11:29

Tre svizzeri sono stati trovati morti negli Stati Uniti, informa il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), interpellato dall'ats.

I cittadini elvetici facevano parte della stessa famiglia, secondo la polizia locale, che menziona un quarto membro, americano, anche lui deceduto.

La famiglia sarebbe stata trovata nella sua casa di Mapleton, nello Utah, precisa la polizia locale in un comunicato. Le forze dell'ordine si sono introdotte nella residenza dopo essere state allertate da alcuni vicini, preoccupati di non aver avuto più loro notizie. Nell'abitazione hanno scoperto i corpi delle quattro persone, tra cui un'adolescente di 16 anni e un bambino di 5 anni.

I quattro corpi sono stati identificati come quelli dei membri della famiglia arrivata a Mapleton lo scorso luglio, dopo che il padre, un 45enne americano, aveva ottenuto un lavoro in questo Stato nell'ovest degli Stati Uniti, si legge nella nota. Lui, sua moglie 42enne e i due figli abitavano precedentemente in Svizzera.

Un'inchiesta è stata aperta e la polizia locale attende ora le conclusioni del medico legale, al fine di capire quello che è successo, indicano ancora le autorità di Mapleton. Secondo la polizia locale le prove preliminari suggeriscono un caso di omicidio-suicidio.

Il DFAE non ha da parte sua confermato alcuna delle informazioni menzionate per ragioni di protezione dei dati e delle persone. Ha riferito che il Consolato generale di San Francisco è in contatto con le autorità locali competenti.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg