Home > Usa, uragano Irma, 28 morti negli Usa, 66 in totale

Usa, uragano Irma, 28 morti negli Usa, 66 in totale

13.09.2017 - aggiornato: 13.09.2017 - 22:01

Irma continua a lasciare dietro di sé una scia di morte e dolore: sei persone hanno perso la vita in una casa di riposo nell'area di Miami che era rimasta senza elettricità in seguito al passaggio dell'uragano.

Sei vittime che portano a 28 il numero dei morti provocati dalla violenza dell'uragano negli Stati Uniti, e almeno 38 nei Caraibi. Per un totale finora di almeno 66 decessi.

Nella Florida martoriata domani ci sarà il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che, come ha confermato la Casa Bianca, visiterà la zona di Naples, nel sud-ovest.

A dare la notizia della tragedia al Rehabilitation Center nelle Hollywod Hills è stato il sindaco della città, Barbara Sharief, che in un primo momento aveva parlato di cinque morti, bilancio poco dopo aggravatosi a sei.

Tre anziani sono stati trovati morti nella struttura questa mattina, altri tre sono deceduti in ospedale, mentre il resto dei residenti della casa di riposo, che sono oltre 100, venivano evacuati, molti su sedie a rotelle, diversi su barelle, quasi. In Florida il bilancio delle vittime di Irma sale ad almeno 18 vittime.

Pesa intanto il bilancio di almeno 38 morti nei Caraibi dove nelle valutazioni di alcuni è in corso una nuova emergenza umanitaria nelle zone più povere, come nella Repubblica Dominicana e ad Haiti dove si contano 34.000 persone sfollate e altre 17.000 che hanno bisogno di un riparo immediato nei distretti orientali dell'isola.

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg