Home > Catholica

75 anni di progetti e carità

07.10.2017 - aggiornato: 07.10.2017 - 18:28

SPECIALE SABATO - Lo scorso 23 settembre a Giornico è stato festeggiato l’anniversario di Caritas Ticino con la Messa del Vescovo. Intervista a Fantoni, direttore.

© fotogonnella

di Ilaria Sargenti

 

Quanti lumi di speranza ha acceso Caritas Ticino in questi 75 anni. Dagli italiani in fuga da una nazione in guerra, negli anni Quaranta, ai più disagiati, ai senza lavoro del boom economico agli odierni richiedenti l’asilo, vittime di nuove guerre. A Marco Fantoni, direttore di Caritas Ticino, chiediamo cosa significa essere Caritas oggi e come è cambiato il raggio d’azione rispetto al passato.

Significa innanzitutto tener conto del passato e in particolar modo di persone, volti, relazioni che si sono messe al servizio di chi alla Caritas si rivolgeva. Oggi Caritas Ticino continua ad essere questo, nel solco della Dottrina Sociale della Chiesa cattolica, con collaboratori e collaboratrici che si mettono a servizio per la dignità della persona; un’organizzazione sul modello dell’impresa sociale che è a servizio dei singoli, delle famiglie, della Diocesi, delle Parrocchie, delle istituzioni e del territorio per il bene comune, con un’attenzione particolare alla persona che si trova maggiormente in difficoltà, senza volersi sostituire ad essa, bensì affiancandola.

La principale attrice del suo essere rimane la persona stessa soprattutto con le risorse che porta in sé e con le difficoltà che vanno affrontate. In questo senso mi ha colpito un passaggio dall’ultima lettera pastorale del vescovo Valerio “Respirate sempre Cristo” che leggo in continuità con quanto la nostra organizzazione ha sviluppato negli ultimi anni, e la cito da pagina 17: «C’è infatti una risorsa che rimane presente, anche quando sembra che l’essere umano si sia già interamente rassegnato alla morte prima di morire: è la nostra capacità di lasciarci toccare dall’altro, di percepire una presenza che si prende cura di noi, di rispondere alla sollecitudine di chi ci sta accanto. I risvegli inattesi di persone da lungo tempo in coma ne sono come una parabola. La loro testimonianza ci fa capire che esiste in ogni essere umano una sensibilità misteriosa al contatto altrui. Essa è più profonda dell’esercizio delle nostre facoltà coscienti, d’intelligenza e di volontà. È l’immagine di Dio impressa in noi, comunque libera di reagire e di rispondere a chi la chiama e crede di poterla raggiungere»

Il nostro raggio d’azione è andato ampliandosi sempre di più, in questi 75 anni. Se ci addentriamo maggiormente possiamo vedere come oggi ci sia un mutamento della tipologia di persone che si rivolgono al nostro servizio sociale per consulenze, per aiuti economici o per sostegni nella gestione del budget familiare. Su quest’ultimo aspetto notiamo un lieve incremento di richieste legate all’indebitamento eccessivo che porta con sé spesso altre problematiche, non solo economiche, che richiedono un lavoro di rete con altre strutture pubbliche o private presenti sul territorio. Un aiuto in questo caso è stata la formazione di tutori volontari per l’affiancamento di persone con queste difficoltà. Abbiamo messo a disposizione anche un numero verde (0800.20.30.30). Ma se penso alle persone che incontriamo quotidianamente nei programmi occupazionali vediamo che il tema del lavoro, o meglio dell’assenza di lavoro, rimane spesso la causa generatrice di molte difficoltà. Direi comunque che quella dell’esclusione, della solitudine, sia la conseguenza più evidente.

Continua a leggere nell'inserto di Catholica di oggi

Catholica

Il povero che c'è in me

Domenica 19 novembre 2017 la prima Giornata mondiale dei poveri. Il commento del direttore di Caritas Ticino, Marco Fantoni. 

Catholica

Il programma del viaggio del Papa in Cile e Perù

Francesco si recherà dal 15 al 18 gennaio in Cile e dal 18 al 22 dello stesso mese in Perù. Due Paesi latino-americani uniti nella lingua, ma con storie diverse …

Catholica

Un nuovo sito per le Scuole cattoliche

Nuova offerta online per la Federazione svizzera, composta da 37 scuole membri a pieno titolo e 13 scuole private associate per un totale di 8.200 tra bambini e …

Catholica

Un'amicizia che colma tanti bisogni

IL PERSONAGGIO - Padre Maurizio Bezzi, nato e cresciuto vicino al lago d’Iseo, ora lavora con evangelici e islamici per i ragazzi di strada in Camerun.

Catholica

Martire della giustizia contro gli usurai

IL PERSONAGGIO - Sabato 4 novembre, una coraggiosa religiosa diventata troppo scomoda per tanti, suor Rani Maria, è stata beatificata in India.

Catholica

Frère Léo, nelle strade per gli ultimi

IL PERSONAGGIO - Neuchâtel ricorda con una targa il religioso, fondatore di un servizio di apostolato ecumenico di strada per persone fragili, a 10 anni dalla morte …

Catholica

Musulmani e cristiani insieme per la pace

SPECIALE SABATO - Incontro con il cardinale centrafricano Nzapalainga, che si oppone a chi definisce un conflitto tra gruppi religiosi ciò che sta accadendo nel suo …

Catholica

"La famiglia non è un ideale astratto”

SPECIALE SABATO -  Mons. Vincenzo Paglia ci illustra il rinnovamento accademico in atto nel centro di studi dopo il Motu Proprio di papa Francesco.

Catholica

Scartate da tutti, oggi sono capolavori

IL PERSONAGGIO - In Uganda, Paese poverissimo e martoriato dalle violenze, suor Rosemary Nyirumbe ha ridato speranza a oltre 2.000 ragazze.

Catholica

Una fede ragionata, vissuta e praticata

IL PERSONAGGIO - È quella di Bono, cantante degli U2, che ha fatto di nuovo parlare di sé per le recenti foto sui social mentre riceve l'Eucarestia e posa coi …

Catholica

Edizione speciale del Catechismo

Stampato a Varese per i 25 anni dalla pubblicazione del Catechismo della Chiesa cattolica promulgata da Giovanni Paolo II. Presenta un nuovo commento teologico pastorale.

Catholica

"Il cristiano non è fatto per la noia"

Nell'udienza generale del mercoledì Papa Francesco ha spiegato che la nostra esistenza sia laboriosa, per accogliere con gratitudine ogni giorno donatoci da Dio.

Catholica

Il programma del viaggio del Papa in Asia

Francesco, che si recherà dal 26 novembre al 2 dicembre in Myanmar e Bangladesh, incontrerà i giovani dei due Paesi e parteciperà a incontri interreligiosi …

Catholica

Testimone della fede fino all’ultimo istante

IL PERSONAGGIO - Il martirio di Giovan Battista Sidotti, morto in Giappone nel 1715. Abate palermitano è stato ucciso per aver battezzato i suoi custodi. 

Catholica

"Quando è tutto nuvoloso, parlate di sole"

All'Udienza generale, nel giorno di San Francesco d'Assisi, il Papa ha ricordato come i cristiani siano "persone che propagano speranza con il loro modo di amare …

Catholica

Da Daro a Roma: prete, vescovo ed educatore

IL PERSONAGGIO - Un ricordo di Mons. Danzi a 10 anni dalla scomparsa. Il cardinale Scola: "Era un uomo libero e perciò spesso scomodo".

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_concorso_presepi_2017.jpg

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg