Home > Catholica

Chiesa missionaria, 4 anni con Francesco

19.03.2017 - aggiornato: 19.03.2017 - 11:53

Intervista al fondatore della comunità Sant'Egidio Andrea Riccardi sui primi quattro anni di pontificato di papa Francesco, colui che "ha risollevato le sorti della Chiesa".

© EPA
© AP photo

di Giuseppe Rusconi

A un anno dall’apertura dei “corridoi umanitari”, il prof. Andrea Riccardi (nella foto) racconta di quanto fatto, dei profughi accolti, dei costi e di quanto è ancora da fare. Inoltre, l’ex ministro italiano offre un bilancio molto positivo dei primi quattro anni del pontificato di Bergoglio.

andrea-riccardi.jpg

Proponiamo alcuni stralci della lunga intervista.

In questi giorni si sono ricordati i quattro anni del pontificato di Jorge Mario Bergoglio. Che cosa si sente di dire?

Se papa Francesco dirigesse una grande azienda, gli dovrebbero raddoppiare lo stipendio per quanto fatto…

C’è chi pensa invece che dovrebbero mandarlo in pensione il prima possibile…

Non si può negare che papa Francesco abbia risollevato le sorti della Chiesa…

Della Chiesa cattolica o dell’uomo in quanto persona?

Sono stato abituato a pensare che l’uomo-Papa sia legato alla Chiesa cattolica. Constato però che sta crescendo un fenomeno di ideologizzazione della fede.

Ci spieghi…

È un fenomeno per cui noi vogliamo avere la verità in tasca e sulla verità che abbiamo in tasca noi misuriamo il Papa. Dimentichiamo così che il cattolicesimo ha una dinamica vivente e perciò cresce nella storia, nell’approfondimento della fede e anche nell’approfondimento dottrinale. È evidente che ogni Papa costringe il cattolicesimo a uno strappo, perché ogni Papa è insieme un elemento di continuità e di rottura.

Anche Francesco è continuità e rottura?

Anche Francesco. Soltanto che oggi mi sembra che una parte dei vescovi e una parte non maggioritaria dei fedeli abbiano troppo un’idea ideologica della fede e giudichino troppo il Papa. Francesco per certi versi è un uomo della pietà tradizionale. Ma ha cancellato la rassegnazione del cristiano di essere minoranza e ha dato al cristianesimo un’accentuazione missionaria. 

Oggi è il 19 marzo, la festa di san Giuseppe…

Il Papa ha una grande venerazione per la Madonna ma anche per san Giuseppe, la cui statua tiene sulla sua scrivania. Papa Giovanni XXIII diceva che san Giuseppe è il santo dei diplomatici…

…dei diplomatici?

Sì, perché ha saputo guardare, tacere e agire.

Jorge Mario Bergoglio un diplomatico?

Guardi, anch’io credevo di no. Però oggi mi rendo conto che papa Francesco è diventato un grande leader mondiale. Basta contare quanti capi di Stato vengono a fargli visita in Vaticano e quante volte la Santa Sede è stata sollecitata ad intervenire nelle contese internazionali, dalla Colombia al Mozambico, dal Venezuela…

Beh, per quanto riguarda il Venezuela la faccenda è molto complessa e papa Bergoglio col suo intervento ha suscitato anche aspre critiche da parte di molti cattolici…

Però il Papa ha fatto una grande operazione con Cuba e via dicendo. Io credo che l’attività della Santa Sede internazionale sia cresciuta moltissimo.

In numero di interventi, in peso?

Anche in peso. Qui a Roma stavano chiudendo le ambasciate presso la Santa Sede. L’Irlanda l’aveva chiusa e ora l’ha riaperta. Questo è un segnale chiaro di un interesse diplomatico. Certo siamo in un periodo di transizione. Però non possiamo dimenticare che noi abbiamo vissuto una rivoluzione senza accorgersene, la globalizzazione. Tutto resta uguale, ma si spostano le prospettive. Allora, per concludere, voglio dire che questo Papa sta tentando con coscienza e con fiuto una transizione nel mondo globale.

Catholica

Papa, ferie per la cura della sciatica

Se è vero che Bergoglio non va in vacanza dal 1974, è anche vero però che da tempo si prende del tempo in estate per curare la sua salute.

Catholica

"Peccatori che sperimentano la misericordia"

Così il Papa durante la seconda udienza generale dopo la pausa di luglio. Al termine della catechesi Francesco ha ricordato la strage in chiesa in Nigeria.

Catholica

"Senza gambe, senza braccia, senza limiti"

IL PERSONAGGIO - L'incredibile storia del giovane australiano Nick Vujicic, che gira il mondo per portare il suo messaggio di pace e speranza.

Catholica

Il cartello del Papa "Vietato lamentarsi"

Francesco, che trascorre le sue ferie rimanendo a casa senza perdere il buonumore, l'ha appeso all'ingresso del suo appartamento a Santa Marta.

Catholica

"Sarò in azione per gli altri"

IL PERSONAGGIO - L'addio al calcio di Elisa Mele, talento della seria A femminile, spiegata da lei stessa. "Voglio mettere la mia vita a dispozione del prossimo …

Catholica

"Il Signore ci dona la speranza di essere santi"

Così il Papa nell'udienza generale, durante la quale ha aggiunto che si può essere santi nella vita di tutti i giorni facendo il proprio dovere con il cuore …

Catholica

Il Papa in Cile e Perù a gennaio 2018

Bergoglio si recherà dal 15 al 21 gennaio nelle citta cilene di Santiago, Temuco e Iquique e quelle peruviane di Lima, Puerto Maldonado e Trujillo.

Catholica

Ad Haiti seminiamo per un futuro migliore

SPECIALE SABATO - Sta ormai per terminare la fase preparatoria del progetto di formazione dei docenti curato dalla diocesi ad Haiti. In autunno la partenza dei primi tre …

Catholica

Mazzolari e Milani: due profeti scomodi

SPECIALE SABATO - Il vescovo emerito di Lugano traccia un profilo dei due sacerdoti, in vista del pellegrinaggio del Papa nelle loro terre d'origine. 

Catholica

"Dio ci ama sempre: tutti, buoni e cattivi"

Così il Papa durante l'udienza generale. In precedenza Francesco si è recato in aula Paolo VI, dove alcuni gruppi di malati si sono sistemati per …

Catholica

"Il mio apostolato della stampa con don Leber"

IL PERSONAGGIO - I ricordi di suor Ester Isepponi di Poschiavo, 98enne religiosa delle suore di St. Maurice in Vallese, che lavorò al GdP 60 anni fa! 

Catholica

Tutta la freschezza di un giovane "sì"

IL PERSONAGGIO - Tre missionari della comunità Shalom di Bioggio si raccontano. Scopriamo chi sono e conosciamo meglio le loro storie.

Catholica

"Il cristiano semina speranza"

Nell'Udienza del mercoledì il Papa ha sottolineanto il rapporto tra la speranza cristiana e lo Spirito Santo, ricordando l'imminenza della Pentecoste, " …

Catholica

Il Papa incontra il premier canadese

L'intenzione di Trudeau era quella di rinnovare l'invito al Pontefice a visitare il Canada e di sollevare la questione della riconciliazione con le comunità …

Catholica

Una vita in carcere, ma libero

IL PERSONAGGIO - Storia del cardinale vietnamita Van Thuân, dichiarato venerabile, temuto dalle autorità perché parlava di amore e perdono.

Catholica

"Ogni uomo è una storia di amore"

Maria Maddalena, "l’apostola della speranza", protagonista dell'Udienza generale di papa Francesco. Il saluto ai familiari delle vittime di Rigopiano.