Home > Catholica

Chiesa missionaria, 4 anni con Francesco

19.03.2017 - aggiornato: 19.03.2017 - 10:53

Intervista al fondatore della comunità Sant'Egidio Andrea Riccardi sui primi quattro anni di pontificato di papa Francesco, colui che "ha risollevato le sorti della Chiesa".

© EPA
© AP photo

di Giuseppe Rusconi

A un anno dall’apertura dei “corridoi umanitari”, il prof. Andrea Riccardi (nella foto) racconta di quanto fatto, dei profughi accolti, dei costi e di quanto è ancora da fare. Inoltre, l’ex ministro italiano offre un bilancio molto positivo dei primi quattro anni del pontificato di Bergoglio.

andrea-riccardi.jpg

Proponiamo alcuni stralci della lunga intervista.

In questi giorni si sono ricordati i quattro anni del pontificato di Jorge Mario Bergoglio. Che cosa si sente di dire?

Se papa Francesco dirigesse una grande azienda, gli dovrebbero raddoppiare lo stipendio per quanto fatto…

C’è chi pensa invece che dovrebbero mandarlo in pensione il prima possibile…

Non si può negare che papa Francesco abbia risollevato le sorti della Chiesa…

Della Chiesa cattolica o dell’uomo in quanto persona?

Sono stato abituato a pensare che l’uomo-Papa sia legato alla Chiesa cattolica. Constato però che sta crescendo un fenomeno di ideologizzazione della fede.

Ci spieghi…

È un fenomeno per cui noi vogliamo avere la verità in tasca e sulla verità che abbiamo in tasca noi misuriamo il Papa. Dimentichiamo così che il cattolicesimo ha una dinamica vivente e perciò cresce nella storia, nell’approfondimento della fede e anche nell’approfondimento dottrinale. È evidente che ogni Papa costringe il cattolicesimo a uno strappo, perché ogni Papa è insieme un elemento di continuità e di rottura.

Anche Francesco è continuità e rottura?

Anche Francesco. Soltanto che oggi mi sembra che una parte dei vescovi e una parte non maggioritaria dei fedeli abbiano troppo un’idea ideologica della fede e giudichino troppo il Papa. Francesco per certi versi è un uomo della pietà tradizionale. Ma ha cancellato la rassegnazione del cristiano di essere minoranza e ha dato al cristianesimo un’accentuazione missionaria. 

Oggi è il 19 marzo, la festa di san Giuseppe…

Il Papa ha una grande venerazione per la Madonna ma anche per san Giuseppe, la cui statua tiene sulla sua scrivania. Papa Giovanni XXIII diceva che san Giuseppe è il santo dei diplomatici…

…dei diplomatici?

Sì, perché ha saputo guardare, tacere e agire.

Jorge Mario Bergoglio un diplomatico?

Guardi, anch’io credevo di no. Però oggi mi rendo conto che papa Francesco è diventato un grande leader mondiale. Basta contare quanti capi di Stato vengono a fargli visita in Vaticano e quante volte la Santa Sede è stata sollecitata ad intervenire nelle contese internazionali, dalla Colombia al Mozambico, dal Venezuela…

Beh, per quanto riguarda il Venezuela la faccenda è molto complessa e papa Bergoglio col suo intervento ha suscitato anche aspre critiche da parte di molti cattolici…

Però il Papa ha fatto una grande operazione con Cuba e via dicendo. Io credo che l’attività della Santa Sede internazionale sia cresciuta moltissimo.

In numero di interventi, in peso?

Anche in peso. Qui a Roma stavano chiudendo le ambasciate presso la Santa Sede. L’Irlanda l’aveva chiusa e ora l’ha riaperta. Questo è un segnale chiaro di un interesse diplomatico. Certo siamo in un periodo di transizione. Però non possiamo dimenticare che noi abbiamo vissuto una rivoluzione senza accorgersene, la globalizzazione. Tutto resta uguale, ma si spostano le prospettive. Allora, per concludere, voglio dire che questo Papa sta tentando con coscienza e con fiuto una transizione nel mondo globale.

Catholica

Una silenziosa bellezza tra le favelas

IL PERSONAGGIO - La 20enne ticinese Maria Paola ci racconta di Rosetta, missionaria italiana oggi 75enne, che 50 anni fa lasciò tutto per servire i più …

Catholica

Il povero che c'è in me

Domenica 19 novembre 2017 la prima Giornata mondiale dei poveri. Il commento del direttore di Caritas Ticino, Marco Fantoni. 

Catholica

Il programma del viaggio del Papa in Cile e Perù

Francesco si recherà dal 15 al 18 gennaio in Cile e dal 18 al 22 dello stesso mese in Perù. Due Paesi latino-americani uniti nella lingua, ma con storie diverse …

Catholica

Un nuovo sito per le Scuole cattoliche

Nuova offerta online per la Federazione svizzera, composta da 37 scuole membri a pieno titolo e 13 scuole private associate per un totale di 8.200 tra bambini e …

Catholica

Un'amicizia che colma tanti bisogni

IL PERSONAGGIO - Padre Maurizio Bezzi, nato e cresciuto vicino al lago d’Iseo, ora lavora con evangelici e islamici per i ragazzi di strada in Camerun.

Catholica

Martire della giustizia contro gli usurai

IL PERSONAGGIO - Sabato 4 novembre, una coraggiosa religiosa diventata troppo scomoda per tanti, suor Rani Maria, è stata beatificata in India.

Catholica

Frère Léo, nelle strade per gli ultimi

IL PERSONAGGIO - Neuchâtel ricorda con una targa il religioso, fondatore di un servizio di apostolato ecumenico di strada per persone fragili, a 10 anni dalla morte …

Catholica

Musulmani e cristiani insieme per la pace

SPECIALE SABATO - Incontro con il cardinale centrafricano Nzapalainga, che si oppone a chi definisce un conflitto tra gruppi religiosi ciò che sta accadendo nel suo …

Catholica

"La famiglia non è un ideale astratto”

SPECIALE SABATO -  Mons. Vincenzo Paglia ci illustra il rinnovamento accademico in atto nel centro di studi dopo il Motu Proprio di papa Francesco.

Catholica

Scartate da tutti, oggi sono capolavori

IL PERSONAGGIO - In Uganda, Paese poverissimo e martoriato dalle violenze, suor Rosemary Nyirumbe ha ridato speranza a oltre 2.000 ragazze.

Catholica

Una fede ragionata, vissuta e praticata

IL PERSONAGGIO - È quella di Bono, cantante degli U2, che ha fatto di nuovo parlare di sé per le recenti foto sui social mentre riceve l'Eucarestia e posa coi …

Catholica

Edizione speciale del Catechismo

Stampato a Varese per i 25 anni dalla pubblicazione del Catechismo della Chiesa cattolica promulgata da Giovanni Paolo II. Presenta un nuovo commento teologico pastorale.

Catholica

"Il cristiano non è fatto per la noia"

Nell'udienza generale del mercoledì Papa Francesco ha spiegato che la nostra esistenza sia laboriosa, per accogliere con gratitudine ogni giorno donatoci da Dio.

Catholica

Il programma del viaggio del Papa in Asia

Francesco, che si recherà dal 26 novembre al 2 dicembre in Myanmar e Bangladesh, incontrerà i giovani dei due Paesi e parteciperà a incontri interreligiosi …

Catholica

Testimone della fede fino all’ultimo istante

IL PERSONAGGIO - Il martirio di Giovan Battista Sidotti, morto in Giappone nel 1715. Abate palermitano è stato ucciso per aver battezzato i suoi custodi. 

Catholica

"Quando è tutto nuvoloso, parlate di sole"

All'Udienza generale, nel giorno di San Francesco d'Assisi, il Papa ha ricordato come i cristiani siano "persone che propagano speranza con il loro modo di amare …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_concorso_presepi_2017.jpg

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg