Home > Catholica

"Costruttore di ponti, non di muri"

17.12.2017 - aggiornato: 28.12.2017 - 15:33

IL PERSONAGGIO - L’impegno di don Giusto di Como a favore dei migranti, il quale ha fatto della sua parrocchia un centro di accoglienza.

di Silvia Guggiari

 

Venerdì pomeriggio a Lugano, la Conferenza Missionaria (CMSI) ha ricordato in una celebrazione i suoi primi 40 anni di attività. Tra gli amici che hanno partecipato all’evento c’era anche don Giusto Della Valle, sacerdote comasco, parroco nel quartiere di Rebbio, noto per il suo enorme impegno a favore dei migranti e per aver fatto della sua parrocchia un centro di accoglienza. A lui, don Jean-Luc Farine, parroco di Losone, ha consegnato un contributo di diverse migliaia di euro donati dai parrocchiani.

Un impegno, quello rivolto verso gli ultimi della società, che don Giusto porta avanti da sempre, per tredici anni come missionario fidei donum in Cameroun, ora come sacerdote che predica e pratica concretamente l’accoglienza verso il prossimo. «Per me l’attenzione del cristiano è per tutto e su tutto - ci racconta don Giusto -. Dividere la società in stranieri e residenti, bianchi e neri, giovani e vecchi, non ha senso. Prima di tutto c’è l’uomo; per cui quello che si prova a fare è avere interesse per tutta l’umanità».

La realtà di Como è quella di una città di 84 mila abitanti con 12 mila stranieri residenti fissi e un migliaio di richiedenti asilo e 300-400 persone straniere in transito; «una presenza significativa rapportata al numero di abitanti. Nel quartiere di Rebbio un quarto della popolazione è migrante e più della metà degli alunni della scuola sono figli di stranieri. Come parrocchia, come cristiani, cerchiamo di interessarci e di occuparci di questa nostra realtà».

 

dongiusto_0.jpg

 

Con questo spirito don Giusto ha avviato nei locali della parrocchia un centro di accoglienza che ospita tra le 50 e 70 persone in modo stabile: di queste «dieci vengono inviate dalla prefettura, le altre arrivano a bussare per conto loro. La maggior parte, in questo momento, sono donne straniere, perlopiù  nigeriane, mamme con bimbi piccoli». La parrocchia non offre “solamente” un posto per dormire, pasti caldi, il vestiario e assistenza, ma anche una valida formazione per permettere a queste persone di acquisire delle competenze e dunque diventare autonomi: «Sono attivi sei corsi di italiano a settimana e la mattina ci sono diverse attività organizzate, dalla cucina, al cucito, dall’informatica alla danza. L’obbiettivo è quello di portare la persona all’autonomia abitativa e lavorativa».

Un’accoglienza che sta coinvolgendo tantissime persone, associazioni e gruppi di volontari che arrivano anche dal Ticino: «chi vuol venire a darci una mano è sempre il benvenuto. Ad esempio, c’è un bel gruppo della parrocchia di Balerna che ogni venerdì sera viene per aiutare per preparare la cena e per il servizio vestiario che è aperto a tutta la città».

L’anno scorso, insieme a don Gianfranco Feliciani di Chiasso, don Giusto ha ricevuto un premio a Milano, «per aver reso concreta - come si legge nella nota ufficiale - la raccomandazione del Papa a costruire ponti invece di muri». «Un bel riconoscimento - ci confida don Giusto - che ci incoraggia nel lavoro quotidiano e ci fa sentire uniti a tante persone che hanno fatto della ricerca della pace e della giustizia l’obbiettivo fondamentale della loro vita. Penso che l’accoglienza faccia parte dell’essere umano e non sia un di più del cristiano. È Dio che ci ha fatto così, a sua immagine e somiglianza, capaci di accogliere il prossimo».

Catholica

Venduta la Lamborghini "del Papa"

Il ricavato dell'asta, 715mila euro, sarà destinato al finanziamento di tre progetti di carità. L'auto era stata donata a Francesco lo scorso 27 novembre …

Catholica

La suora che "cura" il Sud Sudan

IL PERSONAGGIO - Conosciamo suor Maria Martinelli, medico chirurgo in Sud Sudan, che venerdì sera ha portato la sua testimonianza al centro San Giuseppe di Lugano.

Catholica

Don Tonino, prete dalla parte degli ultimi

IL PERSONAGGIO - Mons. Antonio Bello, un vescovo dalle scelte forti e coraggiose, che il Papa ha voluto omaggiare visitando le sue terre e pregando sulla sua tomba.

Catholica

I 91 anni di papa Ratzinger

Per il compleanno del papa emerito viene presentato il documentario "Benedetto XVI, l’ora della verità", in onda per l'occasione su TV2000.

Catholica

Lo spunto per la predica? Da un'App

È nata l'applicazione che aiuta i sacerdoti nelle omelie. È il teologo Rupnik l’autore dei testi di "Clerus-App", l’ultimo strumento …

Catholica

"Sono rimasta, come atto d'amore"

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - Conosciamo meglio Anan Alkass Yousif, vergine consacrata in una Baghdad dilaniata​.

Catholica

Speranza dentro la miseria

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - La svizzera Lotti Latrous ha lasciato tutto per aiutare i malati di Aids.

Catholica

Accanto a chi porta una croce pesante

SPECIALE SETTIMANA SANTA - Incontro con don Vincent, cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, che si occupa di disabili gravi e malati incurabili.

Catholica

Ricostruite le fattezze dell'uomo della Sindone

La rappresentazione 3D è stata realizzata da un artista a partire dagli studi di un professore dell’Università di Padova, studioso della reliquia.

Catholica

"Desidero vedere gli Adivasi felici"

SACRIFICIO QUARESIMALE - Dall’India la testimonianza di padre Caesar, uno degli ospiti della Campagna Ecumenica, che presenta il progetto nello Stato dell’Assam.

Catholica

In scena il dramma di Cristo sulla croce

IL PERSONAGGIO - Padre Finco, francescano che da anni firma spettacoli teatrali, propone nella chiesa del monastero delle Clarisse di Cademario l'opera di Haydn …

Catholica

Lanciato il trailer del film sul Papa

(IL VIDEO) "Papa Francesco. Un uomo di parola", che prende spunto dalla volontà che non fosse un film su papa Francesco ma con papa Francesco.

Catholica

Sulle sue labbra il "programma di Cristo"

IL PERSONAGGIO - Questa settimana vi presentiamo don Francesco Alberti, al centro di un incontro nell’ambito degli eventi de "Il Giardino dei Giusti" di …

Catholica

Verso il cambiamento tutelando i braccianti

SPECIALE SABATO - È in Sudafrica uno dei progetti della campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale, che si impegna in particolare nella formazione dei lavoratori.

Catholica

Musica e fede a sostegno dei più piccoli

SPECIALE SABATO - "Medjugorje per l’infanzia" compie 30 anni; numerosi i progetti concretizzati a favore di bambini e minorenni a cui la vita aveva tolto le …

Catholica

Viaggio del Papa nei Paesi baltici

Francesco si recherà in Lituania, Lettonia ed Estonia dal 22 al 25 settembre di quest'anno, dando seguito a un invito dei rispettivi capo di Stato e dei Vescovi.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg