Home > Catholica

I 25 anni della Facoltà di Teologia

19.09.2017 - aggiornato: 19.09.2017 - 16:07

Nella ricorrenza della fondazione della prima istituzione universitaria in Ticino, il rettore Roux e il vescovo Lazzeri ricordano il fondatore, mons. Corecco, e sottolineano novità e sfide.

© foto Crinari

di Cristina Vonzun

 

ll 20 novembre 1993, l’allora vescovo di Lugano mons. Eugenio Corecco, mediante un decreto della Congregazione dell’Educazione Cattolica, istituiva la Facoltà di Teologia di Lugano (FTL), già creata un anno prima come Istituto di teologia: era la prima istituzione universitaria eretta in Ticino. Da allora sono trascorsi 25 anni. Un quarto di secolo che in particolare in questo 2017 e inizio 2018 la Facoltà di Teologia vuole sottolineare in modi diversi.

Ieri, all’inizio del nuovo Anno Accademico, il vescovo di Lugano, mons. Lazzeri ha celebrato nella Basilica del Sacro Cuore a Lugano, una Santa Messa per gli studenti, i professori, il personale e gli amici della FTL. Insieme al rettore prof. René Roux, il vescovo ha anche incontrato gli studenti. L’importante ricorrenza è stata oggetto di riflessioni sia da parte del rettore, sia da parte del vescovo Lazzeri. Il rettore ha voluto sottolineare sostanzialmente questi elementi: la FTL è profondamente radicata nella realtà del territorio ticinese, però è anche molto internazionale: per l’eterogeneità del corpo docente e degli studenti provenienti da diversi continenti e Paesi e per le relazioni con il mondo accademico svizzero e internazionale.

Roux ha citato le convenzioni stipulate con vari enti in Ticino e la qualità degli studi che si compiono e sono riconosciuti alla FTL. La FTL in 25 anni di storia ha indubbiamente affrontato svolte e intrapreso direzioni non previste all’inizio, come d’altronde accade quando qualcosa di nuovo nasce e questo nuovo è legato alla ricerca, allo studio, allo sviluppo, al mondo accademico. Mons. Lazzeri, vescovo di Lugano ma anche Gran cancelliere della Facoltà, ha sottolineato il ruolo avuto dalla FTL nella formazione di operatori pastorali e cristiani adulti nella fede non solo per la Diocesi ma anche per la Svizzera e l’estero.

 

teomess_07.jpg

 

Dall’eredità di Corecco ad oggi

Mons. Lazzeri ha anche ripreso alcuni aspetti dell’intuizione originaria di Eugenio Corecco che in questi anni sono maturati, portando nuovi frutti. «Anzitutto - ha osservato il vescovo Valerio - il desiderio di una teologia accademica e scientifica, capace di dialogare con i massimi livelli del pensiero umano elaborato nei vari ambiti del sapere universitario ma, nel medesimo tempo profondamente ecclesiale, consapevole di essere una componente irrinunciabile della missione affidata da Cristo alla sua Chiesa».

Una teologia dunque che «sia capace di intercettare ciò che rimane “pagano” nel cuore umano per metterlo a confronto con la verità di Cristo». Il Vescovo ha sottolineato anche come svolgere questo compito. «La teologia deve svilupparsi con un linguaggio, dei metodi e degli strumenti» suoi propri, «che non possono essere identici a quelli degli altri compiti ecclesiali», curando comunque le «delicate e vitali transizioni che a essi la connettono».

 

teomess_01.jpg

 

"Raggiungere l’uomo reale"

L’altro compito che la Facoltà è chiamata a svolgere è quello di arrivare all’uomo reale. «Il Vangelo di Gesù Cristo - ha continuato mons. Lazzeri - deve infatti arrivare a parlare all’uomo reale di ogni epoca, a illuminare la sua esperienza concreta, a intercettare le sue domande di senso più radicali», perchè - ha proseguito il mons. Valerio - «la fede si esplicita come fonte di meraviglia quando diventa capace di mettere in moto il lavoro dell’intelligenza. Solo in quel momento si manifesta come grande e si presenta come degna di essere vissuta».

In conclusione, il Vescovo ha formulato ancora un pensiero sulla storia della FTL, nel rapporto tra eredità del passato e sviluppi presenti e futuri. «I contributi sono stati e sono molteplici. In certi momenti forse non risulta facilissimo coordinarli ed equilibrarli», eppure, nonostante le inevitabili difficoltà, c’è una continuità con l’intuizione e gli auspici iniziali di mons. Corecco. La FTL è una realtà con tanti «carismi», che sono dati «come dono da mettere a servizio di tutta la Chiesa e per il bene di tutti». Un’immagine che fa pensare anche ai diversi e prestigiosi Istituti, che negli anni si sono costituiti nella FTL e oggi offrono un contributo non indifferente, in campi distinti e complementari, alla ricerca e alla formazione di sacerdoti e di laici provenienti sia dalla Diocesi di Lugano, sia dall’estero.

 

Catholica

Una silenziosa bellezza tra le favelas

IL PERSONAGGIO - La 20enne ticinese Maria Paola ci racconta di Rosetta, missionaria italiana oggi 75enne, che 50 anni fa lasciò tutto per servire i più …

Catholica

Il povero che c'è in me

Domenica 19 novembre 2017 la prima Giornata mondiale dei poveri. Il commento del direttore di Caritas Ticino, Marco Fantoni. 

Catholica

Il programma del viaggio del Papa in Cile e Perù

Francesco si recherà dal 15 al 18 gennaio in Cile e dal 18 al 22 dello stesso mese in Perù. Due Paesi latino-americani uniti nella lingua, ma con storie diverse …

Catholica

Un nuovo sito per le Scuole cattoliche

Nuova offerta online per la Federazione svizzera, composta da 37 scuole membri a pieno titolo e 13 scuole private associate per un totale di 8.200 tra bambini e …

Catholica

Un'amicizia che colma tanti bisogni

IL PERSONAGGIO - Padre Maurizio Bezzi, nato e cresciuto vicino al lago d’Iseo, ora lavora con evangelici e islamici per i ragazzi di strada in Camerun.

Catholica

Martire della giustizia contro gli usurai

IL PERSONAGGIO - Sabato 4 novembre, una coraggiosa religiosa diventata troppo scomoda per tanti, suor Rani Maria, è stata beatificata in India.

Catholica

Frère Léo, nelle strade per gli ultimi

IL PERSONAGGIO - Neuchâtel ricorda con una targa il religioso, fondatore di un servizio di apostolato ecumenico di strada per persone fragili, a 10 anni dalla morte …

Catholica

Musulmani e cristiani insieme per la pace

SPECIALE SABATO - Incontro con il cardinale centrafricano Nzapalainga, che si oppone a chi definisce un conflitto tra gruppi religiosi ciò che sta accadendo nel suo …

Catholica

"La famiglia non è un ideale astratto”

SPECIALE SABATO -  Mons. Vincenzo Paglia ci illustra il rinnovamento accademico in atto nel centro di studi dopo il Motu Proprio di papa Francesco.

Catholica

Scartate da tutti, oggi sono capolavori

IL PERSONAGGIO - In Uganda, Paese poverissimo e martoriato dalle violenze, suor Rosemary Nyirumbe ha ridato speranza a oltre 2.000 ragazze.

Catholica

Una fede ragionata, vissuta e praticata

IL PERSONAGGIO - È quella di Bono, cantante degli U2, che ha fatto di nuovo parlare di sé per le recenti foto sui social mentre riceve l'Eucarestia e posa coi …

Catholica

Edizione speciale del Catechismo

Stampato a Varese per i 25 anni dalla pubblicazione del Catechismo della Chiesa cattolica promulgata da Giovanni Paolo II. Presenta un nuovo commento teologico pastorale.

Catholica

"Il cristiano non è fatto per la noia"

Nell'udienza generale del mercoledì Papa Francesco ha spiegato che la nostra esistenza sia laboriosa, per accogliere con gratitudine ogni giorno donatoci da Dio.

Catholica

Il programma del viaggio del Papa in Asia

Francesco, che si recherà dal 26 novembre al 2 dicembre in Myanmar e Bangladesh, incontrerà i giovani dei due Paesi e parteciperà a incontri interreligiosi …

Catholica

Testimone della fede fino all’ultimo istante

IL PERSONAGGIO - Il martirio di Giovan Battista Sidotti, morto in Giappone nel 1715. Abate palermitano è stato ucciso per aver battezzato i suoi custodi. 

Catholica

"Quando è tutto nuvoloso, parlate di sole"

All'Udienza generale, nel giorno di San Francesco d'Assisi, il Papa ha ricordato come i cristiani siano "persone che propagano speranza con il loro modo di amare …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_concorso_presepi_2017.jpg

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg