Home > Catholica

"Il mio apostolato della stampa con don Leber"

11.06.2017 - aggiornato: 12.06.2017 - 13:18

IL PERSONAGGIO - I ricordi di suor Ester Isepponi di Poschiavo, 98enne religiosa delle suore di St. Maurice in Vallese, che lavorò al GdP 60 anni fa! 

© foto GdP

di Cristina Vonzun

 

Ottant’anni di fedeltà al Signore. È il bellissimo traguardo, un “record” quasi, che suor Ester Isepponi di Poschiavo, religiosa delle suore di St. Maurice in Vallese ha festeggiato con letizia lo scorso 24 maggio. Suor Ester che è nata ben 98 anni fa in val Poschiavo, nella sua vita è anche passata dal Ticino, per 5 anni, dal 1945 al 1950, lavorando con altre consorelle alla Buona Stampa, quando la tipografia stampava il Giornale del Popolo.

Ester, infatti, dopo l’infanzia trascorsa negli anni ’20 del secolo scorso in val Poschiavo, conclusa la scuola dell’obbligo, va a St. Maurice a studiare francese, accompagnata da una cugina, suor Agnese, che era già nella congregazione di St. Augustine. “Fin da piccola ho sentito il desiderio di dedicare a Dio la mia vita, ma non in monastero, anche se in valle avevamo una vita monastica, quella delle agostiniane. Io volevo qualcosa di attivo e poi sentivo la necessità di allontanarmi”.

La località di St. Maurice in quegli anni è molto legata alla vallata grigionese. “Il rapporto tra St. Maurice e la val Poschiavo – racconta suor Ester - era dato dalla presenza di molti poschiavini impiegati nei lavori per la costruzione della tratta ferroviaria tra Martigny e Chamonix”. L’incontro con le religiose di St. Augustine dischiude al “sì” definitivo il desiderio di Ester di donare la vita al Signore in una congregazione religiosa di vita attiva che ha nel carisma della preghiera e dell’apostolato della stampa, soprattutto di bollettini, i suoi punti forti.

 

sresther2.jpg

 

Dopo due anni di noviziato, il 24 maggio 1937, suor Ester pronuncia i voti. Non c’è per lei una cerimonia pubblica perché all’epoca la Costituzione federale vietava i conventi. “Nessuno sapeva che eravamo suore, non avevamo abiti religiosi, portavamo solo una veste nera”. La sobria cerimonia di professione religiosa di suor Esther ha luogo alla conclusione di un normale giorno lavorativo. Ma non è l’unica difficoltà: le suore sono vittime di un’altra discriminazione: i sindacati vietano alle donne di seguire un apprendistato nei mestieri tipografici. Per superare questo ostacolo le religiose assumono dei laici che possano insegnare loro il mestiere. “Il lavoro era molto pesante, soprattutto fisico, non c’era l’ausilio di macchine né per piegare i bollettini e neppure per imballarli”, racconta l’anziana religiosa.

Nel 1945 suor Ester che nel frattempo ha appreso la professione di tipografa, arriva in Ticino. Le suore di St. Augustine infatti furono chiamate a Lugano un secolo fa, nel 1917, da monsignor Bacciarini quando nacque la Buona Stampa. Successivamente, nel 1926, Bacciarini fondò il Giornale del Popolo. Le religiose vennero impiegate per decenni nel lavoro tipografico, in particolare nella stampa dei bollettini e –successivamente- in quella del GdP.

Ho un bellissimo ricordo di Lugano e di don Alfredo Leber, il direttore del Giornale del Popolo di allora – racconta suor Ester. Io lavoravo alla spedizione dei bollettini parrocchiali e talvolta anche a quella del GdP. Dovevamo spedire il Giornale del Popolo ogni sera”.

Le religiose, ci racconta suor Ester, facevano questo lavoro durante la notte. “Una persona di Lugano che ricordo sempre con tanto affetto e che lavorava con me è la signora Rose De Maria. Rose si è fatta viva da noi qui a St. Maurice per tanti anni”. Di altri ticinesi suor Ester non ricorda più, essendo la religiosa anche anziana.

Dopo 5 anni trascorsi in Ticino, suor Ester riparte verso St. Maurice, con la speranza di andare missionaria in Africa, in Togo. Il Signore ha voluto però altrimenti e la religiosa è rimasta in Vallese, lavorando nella tipografia del convento, responsabile di un reparto con diversi impiegati laici. Suor Ester nei suoi 98 anni di vita di cui 80 come religiosa ha imparato in un semplice e resistente “abbandono quotidiano nella preghiera, ad essere accolta dal Signore”, confida.

Grazie di cuore, suor Ester, dai tuoi “giovani colleghi” del GdP!

 

Catholica

Venduta la Lamborghini "del Papa"

Il ricavato dell'asta, 715mila euro, sarà destinato al finanziamento di tre progetti di carità. L'auto era stata donata a Francesco lo scorso 27 novembre …

Catholica

La suora che "cura" il Sud Sudan

IL PERSONAGGIO - Conosciamo suor Maria Martinelli, medico chirurgo in Sud Sudan, che venerdì sera ha portato la sua testimonianza al centro San Giuseppe di Lugano.

Catholica

Don Tonino, prete dalla parte degli ultimi

IL PERSONAGGIO - Mons. Antonio Bello, un vescovo dalle scelte forti e coraggiose, che il Papa ha voluto omaggiare visitando le sue terre e pregando sulla sua tomba.

Catholica

I 91 anni di papa Ratzinger

Per il compleanno del papa emerito viene presentato il documentario "Benedetto XVI, l’ora della verità", in onda per l'occasione su TV2000.

Catholica

Lo spunto per la predica? Da un'App

È nata l'applicazione che aiuta i sacerdoti nelle omelie. È il teologo Rupnik l’autore dei testi di "Clerus-App", l’ultimo strumento …

Catholica

"Sono rimasta, come atto d'amore"

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - Conosciamo meglio Anan Alkass Yousif, vergine consacrata in una Baghdad dilaniata​.

Catholica

Speranza dentro la miseria

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - La svizzera Lotti Latrous ha lasciato tutto per aiutare i malati di Aids.

Catholica

Accanto a chi porta una croce pesante

SPECIALE SETTIMANA SANTA - Incontro con don Vincent, cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, che si occupa di disabili gravi e malati incurabili.

Catholica

Ricostruite le fattezze dell'uomo della Sindone

La rappresentazione 3D è stata realizzata da un artista a partire dagli studi di un professore dell’Università di Padova, studioso della reliquia.

Catholica

"Desidero vedere gli Adivasi felici"

SACRIFICIO QUARESIMALE - Dall’India la testimonianza di padre Caesar, uno degli ospiti della Campagna Ecumenica, che presenta il progetto nello Stato dell’Assam.

Catholica

In scena il dramma di Cristo sulla croce

IL PERSONAGGIO - Padre Finco, francescano che da anni firma spettacoli teatrali, propone nella chiesa del monastero delle Clarisse di Cademario l'opera di Haydn …

Catholica

Lanciato il trailer del film sul Papa

(IL VIDEO) "Papa Francesco. Un uomo di parola", che prende spunto dalla volontà che non fosse un film su papa Francesco ma con papa Francesco.

Catholica

Sulle sue labbra il "programma di Cristo"

IL PERSONAGGIO - Questa settimana vi presentiamo don Francesco Alberti, al centro di un incontro nell’ambito degli eventi de "Il Giardino dei Giusti" di …

Catholica

Verso il cambiamento tutelando i braccianti

SPECIALE SABATO - È in Sudafrica uno dei progetti della campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale, che si impegna in particolare nella formazione dei lavoratori.

Catholica

Musica e fede a sostegno dei più piccoli

SPECIALE SABATO - "Medjugorje per l’infanzia" compie 30 anni; numerosi i progetti concretizzati a favore di bambini e minorenni a cui la vita aveva tolto le …

Catholica

Viaggio del Papa nei Paesi baltici

Francesco si recherà in Lituania, Lettonia ed Estonia dal 22 al 25 settembre di quest'anno, dando seguito a un invito dei rispettivi capo di Stato e dei Vescovi.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg