Home > Catholica

"Io, addetta stampa del Vescovo"

18.03.2018 - aggiornato: 18.03.2018 - 18:06

In una Curia a maggioranza femminile, è proprio una donna a ricoprire questo importante ruolo. Incontro con Chiara Gerosa che lavora con mons. Valerio Lazzeri.

di Cristina Vonzun

 

 

Chiara Gerosa lavora in Curia a Lugano da oltre tre anni in qualità di addetta stampa del vescovo. Lei ha alle spalle un’esperienza giornalistica al GdP e alla redazione radiofonica di “Chiese in Diretta”. In questi giorni Chiara è al lavoro per organizzare l’incontro di mons. Lazzeri con i giornalisti che avverrà il 20 marzo. «Il vescovo, una volta l’anno, si ritrova con tutti i giornalisti che lo desiderano per un incontro informale. Mi sono resa conto, dopo 3 anni e mezzo di presenza in Curia, che molte realtà legate alla Chiesa sono sconosciute ai media. Di conseguenza, lo scorso anno, abbiamo presentato ai giornalisti il Centro san Giuseppe e il Seminario; quest’anno cogliamo l’occasione dei 25 anni della Facoltà di Teologia per un incontro con i professori, con gli studenti e le diverse strutture di cui è composta questa realtà universitaria. I giornalisti avranno la possibilità di parlare con il vescovo e con il rettore ma anche di essere accompagnati dai membri della comunità universitaria e quindi di porre domande che magari non hanno mai avuto occasione di fare», spiega Chiara. 
 
Chiara Gerosa, quali sono i suoi compiti? 

Ho un lavoro molto variato: dalla rassegna stampa, all’invio dell’agenda, alle informazioni per i giornalisti, per gli storici, ecc. I temi riguardano il vescovo o la Chiesa in generale. Guardo sempre ciò che accade nella rete, anche nei social media. Mi occupo di pensare, quando possibile, la comunicazione nel suo insieme e preparare dossier per singoli temi. Dove intravvedo qualche possibilità propongo delle formazioni o dei feedback-bilancio dopo alcuni eventi (v. la formazione di prevenzione agli abusi sessuali, il corso per i sacerdoti stranieri…). Sono anche impegnata nella Commissione sociale diocesana e nella Conferenza missionaria (CMSI) e faccio da tramite per alcune iniziative. Inoltre stiamo ripensando il sito istituzionale della Diocesi. 

 

chiara2.jpg

 
Che rapporto c’è tra l’addetta stampa, il vescovo e gli altri responsabili della Curia?

Il rapporto con il vescovo è diretto, cerco di vederlo o sentirlo il più possibile per discutere di quanto accade o di decisioni che vengono prese. In una Diocesi piccola, ma comunque molto articolata, occorre investire del tempo per rafforzare la comunicazione interna ed esterna. La nostra Chiesa ha un passato ricchissimo, e oggi continua a essere una presenza estremamente puntuale, dal punto di vista spirituale, culturale e sociale. I mezzi, chiaramente, sono quelli che sono; sovente l’attualità prende il sopravvento, ma occorre saper vedere lontano. Nella nostra epoca la comunicazione è essenziale, non è l’ultima tessera da aggiungere ma anzi: essa dovrebbe risultare tra i primi passi a cui pensare in ogni ambito, in primis nella pastorale! 

Può farci un esempio?

Quando si pensa a un’iniziativa, anche un piccolo evento, non bisogna organizzarlo per intero e poi creare la locandina, ma occorre stravolgere la dinamica pensando a che cosa si vuole comunicare, a cosa si desidera ottenere e quale impatto l’evento deve avere. Poi si crea il resto. 
 
Cosa vuol dire essere donna e lavorare in Curia? Tra l’altro lei non è l’unica donna…

Siamo una Curia a maggioranza femminile: se telefonate al centralino troverete una donna, se cercate l’economato pure. Essere donna o uomo non cambia, ciò che conta è la competenza nel proprio settore. Forse nella Chiesa non c’è ancora l’abitudine a confrontarsi e condividere le decisioni con una donna, o meglio, con una persona esperta di comunicazione, ma personalmente devo dire che il vescovo è attento e cerca di coinvolgermi.
 
In che modo il suo lavoro può essere di aiuto a parrocchie o ad altri enti ecclesiastici? 

Mi è capitato di aiutare a creare dei volantini o a redigere un comunicato. A volte parroci o enti mi sottopongono qualche articolo o lettera per ricevere indicazioni sulla comunicazione. Al giorno d’oggi tutti comunicano facilmente, ma non tutti utilizzano i modi e i mezzi adeguati…

 

Catholica

Venduta la Lamborghini "del Papa"

Il ricavato dell'asta, 715mila euro, sarà destinato al finanziamento di tre progetti di carità. L'auto era stata donata a Francesco lo scorso 27 novembre …

Catholica

La suora che "cura" il Sud Sudan

IL PERSONAGGIO - Conosciamo suor Maria Martinelli, medico chirurgo in Sud Sudan, che venerdì sera ha portato la sua testimonianza al centro San Giuseppe di Lugano.

Catholica

Don Tonino, prete dalla parte degli ultimi

IL PERSONAGGIO - Mons. Antonio Bello, un vescovo dalle scelte forti e coraggiose, che il Papa ha voluto omaggiare visitando le sue terre e pregando sulla sua tomba.

Catholica

I 91 anni di papa Ratzinger

Per il compleanno del papa emerito viene presentato il documentario "Benedetto XVI, l’ora della verità", in onda per l'occasione su TV2000.

Catholica

Lo spunto per la predica? Da un'App

È nata l'applicazione che aiuta i sacerdoti nelle omelie. È il teologo Rupnik l’autore dei testi di "Clerus-App", l’ultimo strumento …

Catholica

"Sono rimasta, come atto d'amore"

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - Conosciamo meglio Anan Alkass Yousif, vergine consacrata in una Baghdad dilaniata​.

Catholica

Speranza dentro la miseria

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - La svizzera Lotti Latrous ha lasciato tutto per aiutare i malati di Aids.

Catholica

Accanto a chi porta una croce pesante

SPECIALE SETTIMANA SANTA - Incontro con don Vincent, cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, che si occupa di disabili gravi e malati incurabili.

Catholica

Ricostruite le fattezze dell'uomo della Sindone

La rappresentazione 3D è stata realizzata da un artista a partire dagli studi di un professore dell’Università di Padova, studioso della reliquia.

Catholica

"Desidero vedere gli Adivasi felici"

SACRIFICIO QUARESIMALE - Dall’India la testimonianza di padre Caesar, uno degli ospiti della Campagna Ecumenica, che presenta il progetto nello Stato dell’Assam.

Catholica

In scena il dramma di Cristo sulla croce

IL PERSONAGGIO - Padre Finco, francescano che da anni firma spettacoli teatrali, propone nella chiesa del monastero delle Clarisse di Cademario l'opera di Haydn …

Catholica

Lanciato il trailer del film sul Papa

(IL VIDEO) "Papa Francesco. Un uomo di parola", che prende spunto dalla volontà che non fosse un film su papa Francesco ma con papa Francesco.

Catholica

Sulle sue labbra il "programma di Cristo"

IL PERSONAGGIO - Questa settimana vi presentiamo don Francesco Alberti, al centro di un incontro nell’ambito degli eventi de "Il Giardino dei Giusti" di …

Catholica

Verso il cambiamento tutelando i braccianti

SPECIALE SABATO - È in Sudafrica uno dei progetti della campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale, che si impegna in particolare nella formazione dei lavoratori.

Catholica

Musica e fede a sostegno dei più piccoli

SPECIALE SABATO - "Medjugorje per l’infanzia" compie 30 anni; numerosi i progetti concretizzati a favore di bambini e minorenni a cui la vita aveva tolto le …

Catholica

Viaggio del Papa nei Paesi baltici

Francesco si recherà in Lituania, Lettonia ed Estonia dal 22 al 25 settembre di quest'anno, dando seguito a un invito dei rispettivi capo di Stato e dei Vescovi.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg