Home > Catholica

L'impegno politico del cristiano

10.11.2017 - aggiornato: 10.11.2017 - 18:23

Intervista al professore di Filosofia moderna ed etica sociale presso la Facoltà di Teologia Markus Krienke, in vista di una serata pubblica a Massagno proprio su questo tema.

 Markus Krienke

di Laura Quadri

 

Papa Francesco, rivolgendosi all’Azione Cattolica Italiana, il 30 aprile scorso, esortava i giovani a mettersi «in politica, ma per favore nella grande politica, nella Politica con la maiuscola». Proprio per affrontare questo tema, martedì 14 novembre, alle 20, presso l’aula magna delle Scuole Elementari di Nosedo a Massagno, avrà luogo la serata pubblica, organizzata dall’Osservatore Democratico, dal titolo eloquente “Cristiani in politica oggi”, che vedrà interagire – sotto la moderazione di Luigi Maffezzoli, giornalista RSI – tre relatori importanti: Alberto Lepori, giurista, giornalista, già consigliere di Stato e poi presidente della Commissione Svizzera Giustizia e Pace; Markus Krienke, professore di Filosofia moderna e di etica sociale presso la Facoltà di Teologia di Lugano e Guido Formigoni, professore di Storia contemporanea presso l’Università Iulm di Milano.

Essendo un tema d’attualità, abbiamo voluto sentire anticipatamente uno dei relatori, il prof. Markus Krienke, per cercare con lui di avvicinare la tematica da un giusto punto di vista: «Urge una precisazione», ci frena subito. «I promotori della serata non ritengono assolutamente che la Chiesa debba dire alla politica cosa fare, credendo nella laicità dello Stato. Noi ci rivogliamo piuttosto ai laici: sono i cristiani che, una volta entrati in politica, devono suggerire idee nuove. Vogliamo cioè che siano i cittadini, in quanto cristiani, a mobilitarsi; niente di più».

L’intuizione di fondo è chiara: «Se è vero – spiega Krienke – che la politica non deve essere certo confessionale, per contro, è anche erronea l’idea che un cristiano non si debba impegnare in politica. Questo sarebbe una privatizzazione sbagliata del fare politica, relegando l’azione del cristiano al mero campo del sociale». Ma il cristiano d’oggi tendenzialmente non si sente investito di questo ruolo: «Il problema di fondo – prosegue infatti il professore – è che si è sempre più sfiduciati davanti alla prospettiva che le idee cristiane possano ancora cambiare qualcosa; in questo senso con la serata intendiamo lanciare anche un po’ una provocazione».

La serata, dunque, si rivolge «specialmente a chi si chiede se la fede cristiana può ancora cambiare qualcosa nella società, al politico, al cittadino, al cristiano impegnato nei suoi ideali e magari anche a chi, al contrario, ritiene che un cristiano non deve impegnarsi in politica».

Ma la serata è soprattutto dedicata ai giovani: «La relazione che terrò – dal titolo “L’impegno dei cristiani in politica. Riflessioni tra il Concilio Vaticano II e il recente  documento DOCAT” – è particolarmente pensata per le giovani generazioni. Il DOCAT, infatti, è il catechismo sociale della Chiesa, cioè il manuale che raccoglie tutto quello che la Chiesa finora ha detto in maniera ufficiale sull’impegno dei cristiani in società. E lo formula in una maniera apposita per i giovani. In questo senso è un documento meno teoretico, dogmatico, ma più pratico. Seguiamo così la speranza del Papa di mobilitare la nuova generazione. Infatti, nella prefazione al DOCAT, Francesco dice sostanzialmente che il cristiano oggi deve essere un rivoluzionario; non deve certo mettere in moto una rivoluzione ma le sue idee devono essere rivoluzionarie. Fondamentalmente, è un tentativo di dire ai giovani che si può ancora cambiare qualcosa, si può combattere l’indifferentismo, il fatalismo. Pensare diversamente sarebbe remare contro la dottrina sociale. Così, anche con la nostra serata, vogliamo dire che non bisogna mai sentirsi troppo piccoli per potersi impegnare: ogni contributo conta».

Catholica

Venduta la Lamborghini "del Papa"

Il ricavato dell'asta, 715mila euro, sarà destinato al finanziamento di tre progetti di carità. L'auto era stata donata a Francesco lo scorso 27 novembre …

Catholica

La suora che "cura" il Sud Sudan

IL PERSONAGGIO - Conosciamo suor Maria Martinelli, medico chirurgo in Sud Sudan, che venerdì sera ha portato la sua testimonianza al centro San Giuseppe di Lugano.

Catholica

Don Tonino, prete dalla parte degli ultimi

IL PERSONAGGIO - Mons. Antonio Bello, un vescovo dalle scelte forti e coraggiose, che il Papa ha voluto omaggiare visitando le sue terre e pregando sulla sua tomba.

Catholica

I 91 anni di papa Ratzinger

Per il compleanno del papa emerito viene presentato il documentario "Benedetto XVI, l’ora della verità", in onda per l'occasione su TV2000.

Catholica

Lo spunto per la predica? Da un'App

È nata l'applicazione che aiuta i sacerdoti nelle omelie. È il teologo Rupnik l’autore dei testi di "Clerus-App", l’ultimo strumento …

Catholica

"Sono rimasta, come atto d'amore"

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - Conosciamo meglio Anan Alkass Yousif, vergine consacrata in una Baghdad dilaniata​.

Catholica

Speranza dentro la miseria

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - La svizzera Lotti Latrous ha lasciato tutto per aiutare i malati di Aids.

Catholica

Accanto a chi porta una croce pesante

SPECIALE SETTIMANA SANTA - Incontro con don Vincent, cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, che si occupa di disabili gravi e malati incurabili.

Catholica

Ricostruite le fattezze dell'uomo della Sindone

La rappresentazione 3D è stata realizzata da un artista a partire dagli studi di un professore dell’Università di Padova, studioso della reliquia.

Catholica

"Desidero vedere gli Adivasi felici"

SACRIFICIO QUARESIMALE - Dall’India la testimonianza di padre Caesar, uno degli ospiti della Campagna Ecumenica, che presenta il progetto nello Stato dell’Assam.

Catholica

In scena il dramma di Cristo sulla croce

IL PERSONAGGIO - Padre Finco, francescano che da anni firma spettacoli teatrali, propone nella chiesa del monastero delle Clarisse di Cademario l'opera di Haydn …

Catholica

Lanciato il trailer del film sul Papa

(IL VIDEO) "Papa Francesco. Un uomo di parola", che prende spunto dalla volontà che non fosse un film su papa Francesco ma con papa Francesco.

Catholica

Sulle sue labbra il "programma di Cristo"

IL PERSONAGGIO - Questa settimana vi presentiamo don Francesco Alberti, al centro di un incontro nell’ambito degli eventi de "Il Giardino dei Giusti" di …

Catholica

Verso il cambiamento tutelando i braccianti

SPECIALE SABATO - È in Sudafrica uno dei progetti della campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale, che si impegna in particolare nella formazione dei lavoratori.

Catholica

Musica e fede a sostegno dei più piccoli

SPECIALE SABATO - "Medjugorje per l’infanzia" compie 30 anni; numerosi i progetti concretizzati a favore di bambini e minorenni a cui la vita aveva tolto le …

Catholica

Viaggio del Papa nei Paesi baltici

Francesco si recherà in Lituania, Lettonia ed Estonia dal 22 al 25 settembre di quest'anno, dando seguito a un invito dei rispettivi capo di Stato e dei Vescovi.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg