Home > Catholica

L'impegno politico del cristiano

10.11.2017 - aggiornato: 10.11.2017 - 17:23

Intervista al professore di Filosofia moderna ed etica sociale presso la Facoltà di Teologia Markus Krienke, in vista di una serata pubblica a Massagno proprio su questo tema.

 Markus Krienke

di Laura Quadri

 

Papa Francesco, rivolgendosi all’Azione Cattolica Italiana, il 30 aprile scorso, esortava i giovani a mettersi «in politica, ma per favore nella grande politica, nella Politica con la maiuscola». Proprio per affrontare questo tema, martedì 14 novembre, alle 20, presso l’aula magna delle Scuole Elementari di Nosedo a Massagno, avrà luogo la serata pubblica, organizzata dall’Osservatore Democratico, dal titolo eloquente “Cristiani in politica oggi”, che vedrà interagire – sotto la moderazione di Luigi Maffezzoli, giornalista RSI – tre relatori importanti: Alberto Lepori, giurista, giornalista, già consigliere di Stato e poi presidente della Commissione Svizzera Giustizia e Pace; Markus Krienke, professore di Filosofia moderna e di etica sociale presso la Facoltà di Teologia di Lugano e Guido Formigoni, professore di Storia contemporanea presso l’Università Iulm di Milano.

Essendo un tema d’attualità, abbiamo voluto sentire anticipatamente uno dei relatori, il prof. Markus Krienke, per cercare con lui di avvicinare la tematica da un giusto punto di vista: «Urge una precisazione», ci frena subito. «I promotori della serata non ritengono assolutamente che la Chiesa debba dire alla politica cosa fare, credendo nella laicità dello Stato. Noi ci rivogliamo piuttosto ai laici: sono i cristiani che, una volta entrati in politica, devono suggerire idee nuove. Vogliamo cioè che siano i cittadini, in quanto cristiani, a mobilitarsi; niente di più».

L’intuizione di fondo è chiara: «Se è vero – spiega Krienke – che la politica non deve essere certo confessionale, per contro, è anche erronea l’idea che un cristiano non si debba impegnare in politica. Questo sarebbe una privatizzazione sbagliata del fare politica, relegando l’azione del cristiano al mero campo del sociale». Ma il cristiano d’oggi tendenzialmente non si sente investito di questo ruolo: «Il problema di fondo – prosegue infatti il professore – è che si è sempre più sfiduciati davanti alla prospettiva che le idee cristiane possano ancora cambiare qualcosa; in questo senso con la serata intendiamo lanciare anche un po’ una provocazione».

La serata, dunque, si rivolge «specialmente a chi si chiede se la fede cristiana può ancora cambiare qualcosa nella società, al politico, al cittadino, al cristiano impegnato nei suoi ideali e magari anche a chi, al contrario, ritiene che un cristiano non deve impegnarsi in politica».

Ma la serata è soprattutto dedicata ai giovani: «La relazione che terrò – dal titolo “L’impegno dei cristiani in politica. Riflessioni tra il Concilio Vaticano II e il recente  documento DOCAT” – è particolarmente pensata per le giovani generazioni. Il DOCAT, infatti, è il catechismo sociale della Chiesa, cioè il manuale che raccoglie tutto quello che la Chiesa finora ha detto in maniera ufficiale sull’impegno dei cristiani in società. E lo formula in una maniera apposita per i giovani. In questo senso è un documento meno teoretico, dogmatico, ma più pratico. Seguiamo così la speranza del Papa di mobilitare la nuova generazione. Infatti, nella prefazione al DOCAT, Francesco dice sostanzialmente che il cristiano oggi deve essere un rivoluzionario; non deve certo mettere in moto una rivoluzione ma le sue idee devono essere rivoluzionarie. Fondamentalmente, è un tentativo di dire ai giovani che si può ancora cambiare qualcosa, si può combattere l’indifferentismo, il fatalismo. Pensare diversamente sarebbe remare contro la dottrina sociale. Così, anche con la nostra serata, vogliamo dire che non bisogna mai sentirsi troppo piccoli per potersi impegnare: ogni contributo conta».

Catholica

Dalle fiamma olimpica alla fede

IL PERSONAGGIO - Yuna Kim, 28 anni, è una grande campionessa coreana di pattinaggio artistico (anche alle Olimpiadi coreane) che ha scoperto il Dio cristiano. …

Catholica

La ricerca di Dio nell'uomo

SPECIALE SABATO - Dal 19 al 26 febbraio la Settimana Intensiva alla Facoltà di Teologia di Lugano. Ne parliamo con il coordinatore, Manfred Hauke. 

Catholica

Nei lager portò la carità cristiana

IL PERSONAGGIO - Teresio Olivelli, morto a soli 29 anni nel campo di concentramento di Hersbruck, è stato beatificato nella sua diocesi di Vigevano.

Catholica

In Terra Santa con gli occhi di un bimbo

IL PERSONAGGIO - Abbiamo incontrato padre Francesco Ielpo, Commissario di Terra Santa per il Nord Italia, a Lugano per l’iniziativa "OgniVentiAlleVenti". …

Catholica

La vita della gente illumina il Vangelo

IL PERSONAGGIO - La storia di don Roberto Seregni, sacerdote fidei donum della diocesi di Como in missione in Perù, Paese che in questi giorni accoglie il Papa.

Catholica

Il Papa celebra le nozze in volo

(LE FOTO) Francesco ha unito in matrimonio una hostess e uno steward cileni della compagnia Latam. È la prima volta che un Pontefice celebra delle nozze in aereo.

Catholica

Da Ginevra alle Ande: il Vangelo dei poveri

IL PERSONAGGIO - Il Papa visiterà l’opera del missionario svizzero padre Xavier Arbex a Puerto Maldonado, nel cuore dell’Amazzonia peruviana.

Catholica

Visita del Papa: "Troppo poveri per il viaggio"

SPECIALE SABATO - Intervista alla ticinese suor Nadia Gianolli, missionaria in una zona indigente del Perù.

Catholica

Coltivare la fede con curiosità e altruismo

SPECIALE SABATO - Il Gruppo Santa Lucia di Unitas, associazione che raggruppa ciechi e ipovedenti, offre visite alle Parrocchie, ritiri spirituali e pellegrinaggi.

Catholica

"Il peccato divide, sempre"

Nella prima udienza generale del 2018, il Pontefice ha proseguito con il ciclo di riflessioni dedicate alla Celebrazione eucaristica, spiegando il significato dell'atto …

Catholica

"Quel giorno quel neonato..."

SPECIALE SABATO - 40 anni di storie di accoglienza e di condivisione: quelle dei progetti portati avanti dalla Conferenza missionaria della Svizzera italiana.

Catholica

Il Papa in visita nelle terre di Padre Pio

Il Pontefice si recherà il 17 marzo 2018 a Pietrelcina e a San Giovanni Rotondo per il Centenario dell'apparizione delle sue stimmate e il 50esimo dalla sua …

Catholica

"Costruttore di ponti, non di muri"

IL PERSONAGGIO - L’impegno di don Giusto di Como a favore dei migranti, il quale ha fatto della sua parrocchia un centro di accoglienza.

Catholica

Panettone ticinese per la prima volta dal Papa

A fare assaggiare al Pontefice a Roma il prelibato dolce è stata la Società Mastri Panettieri-Pasticcieri ticinese. Francesco ha gradito e ringraziato …

Catholica

Una silenziosa bellezza tra le favelas

IL PERSONAGGIO - La 20enne ticinese Maria Paola ci racconta di Rosetta, missionaria italiana oggi 75enne, che 50 anni fa lasciò tutto per servire i più …

Catholica

Il povero che c'è in me

Domenica 19 novembre 2017 la prima Giornata mondiale dei poveri. Il commento del direttore di Caritas Ticino, Marco Fantoni. 

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_sanremo_2018.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg