Home > Catholica

Mazzolari e Milani: due profeti scomodi

17.06.2017 - aggiornato: 20.06.2017 - 08:13

SPECIALE SABATO - Il vescovo emerito di Lugano traccia un profilo dei due sacerdoti, in vista del pellegrinaggio del Papa nelle loro terre d'origine. 

“Don Mazzolari e don Milani sono due presbiteri di famiglie dall’origine e dal profilo culturale tanto diverse: colta e borghese, cittadina, quella di don Milani, un convertito rigoroso e senza compromessi; contadina, che si manteneva con il duro lavoro dei campi, quella di don Primo Mazzolari, definito da San Giovanni XXIII: “Tromba dello Spirito Santo della Bassa Padana””.

Così il  vescovo emerito di Lugano, monsignor Pier Giacomo Grampa, alla vigilia del pellegrinaggio che papa Francesco compirà martedì sui luoghi di don Milani e don Mazzolari, traccia un profilo di questi due preti, voci scomode nella vita ecclesiale e sociale italiana dello scorso secolo. “Diversi anche i cammini di formazione di don Lorenzo che entrò in Seminario ventenne a Firenze dopo studi classici ed artistici a Milano, mentre don Primo entrò nel Seminario di Cremona a undici anni, seguendo la strada più tradizionale.

 

donprimomazzolari.jpg

(don Mazzolari)

 

Diversi pure i tempi della loro esperienza sacerdotale: l’uno, nato nel 1890, che conobbe i momenti duri della repressione antimodernista ed attraversò il periodo delle due guerre mondiali, mentre l’altro, nato nel 1923, conobbe piuttosto le agitate acque della seconda guerra e del secondo dopo guerra, vivendo il momento del cosiddetto “miracolo” italiano, di rinascita del paese dopo il regime fascista.

 

don_milani.jpg

(don Milani)

 

Diverse anche le Chiese di riferimento: la Cremona del vescovo Geremia Bonomelli e la Firenze del card. Ermenegildo Florit. Eppure due figure dal profilo così diverso vengono associate da papa Francesco in una visita che le accomuna, perché seppur con storie differenti e per strade, che non mi risulta si siano mai incontrate, sono oggi sentite come due voci profetiche per coraggio, originalità di ministero, esperienze innovative, testimonianze rigorose, sofferte e fedeli”, continua mons. Grampa che ripercorre le visioni profetiche in campo educativo, ecclesiale e di dottrina sociale dei due sacerdoti. (…)

 

Il programma del viaggio del Papa:

Martedì prossimo, 20 giugno, papa Francesco si recherà a Bozzolo (provincia di Mantova e diocesi di Cremona) e a Barbiana (provincia e diocesi di Firenze), per pregare sulle tombe di don Primo Mazzolari e di don Lorenzo Milani. La visita, che si svolgerà in forma privata e non ufficiale avrà il seguente svolgimento, come riferisce la Sala Stampa della Santa Sede: Alle 7.30, decollo in elicottero dall’eliporto Vaticano; alle 9, Atterraggio nel campo sportivo di Bozzolo (Mantova), dove il Santo Padre sarà accolto da mons. Antonio Napolioni, Vescovo di Cremona e dal Sindaco di Bozzolo. Nella parrocchia di San Pietro, papa Francesco pregherà sulla tomba di Don Primo Mazzolari (1890-1959): il Santo Padre terrà un discorso commemorativo ai fedeli presenti in chiesa. Alle 10.30, decollo dal campo sportivo di Bozzolo; alle 11.15, atterraggio nello spiazzo sottostante alla chiesa di Barbiana, dove il Papa sarà accolto dal card. Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze, e dal Sindaco di Vicchio (Firenze). Visita in privato nel Cimitero, e preghiera sulla tomba di Don Lorenzo Milani (1923-1967), in occasione del 50° anniversario della sua morte nella chiesa: incontro con i discepoli di don Milani ancora viventi e breve visita nella canonica nel giardino adiacente: il Santo Padre tiene un discorso commemorativo, alla presenza dei discepoli, di un gruppo di sacerdoti della Diocesi e di alcuni ragazzi ospiti di case-famiglia (in totale 200 persone circa). Alle 12.30, partenza in elicottero da Barbiana; alle 13.15, rientro in Vaticano. Diretta su TV2000. 

Continua a leggere nell'inserto di Catholica 

(Red)

 

Catholica

Una silenziosa bellezza tra le favelas

IL PERSONAGGIO - La 20enne ticinese Maria Paola ci racconta di Rosetta, missionaria italiana oggi 75enne, che 50 anni fa lasciò tutto per servire i più …

Catholica

Il povero che c'è in me

Domenica 19 novembre 2017 la prima Giornata mondiale dei poveri. Il commento del direttore di Caritas Ticino, Marco Fantoni. 

Catholica

Il programma del viaggio del Papa in Cile e Perù

Francesco si recherà dal 15 al 18 gennaio in Cile e dal 18 al 22 dello stesso mese in Perù. Due Paesi latino-americani uniti nella lingua, ma con storie diverse …

Catholica

Un nuovo sito per le Scuole cattoliche

Nuova offerta online per la Federazione svizzera, composta da 37 scuole membri a pieno titolo e 13 scuole private associate per un totale di 8.200 tra bambini e …

Catholica

Un'amicizia che colma tanti bisogni

IL PERSONAGGIO - Padre Maurizio Bezzi, nato e cresciuto vicino al lago d’Iseo, ora lavora con evangelici e islamici per i ragazzi di strada in Camerun.

Catholica

Martire della giustizia contro gli usurai

IL PERSONAGGIO - Sabato 4 novembre, una coraggiosa religiosa diventata troppo scomoda per tanti, suor Rani Maria, è stata beatificata in India.

Catholica

Frère Léo, nelle strade per gli ultimi

IL PERSONAGGIO - Neuchâtel ricorda con una targa il religioso, fondatore di un servizio di apostolato ecumenico di strada per persone fragili, a 10 anni dalla morte …

Catholica

Musulmani e cristiani insieme per la pace

SPECIALE SABATO - Incontro con il cardinale centrafricano Nzapalainga, che si oppone a chi definisce un conflitto tra gruppi religiosi ciò che sta accadendo nel suo …

Catholica

"La famiglia non è un ideale astratto”

SPECIALE SABATO -  Mons. Vincenzo Paglia ci illustra il rinnovamento accademico in atto nel centro di studi dopo il Motu Proprio di papa Francesco.

Catholica

Scartate da tutti, oggi sono capolavori

IL PERSONAGGIO - In Uganda, Paese poverissimo e martoriato dalle violenze, suor Rosemary Nyirumbe ha ridato speranza a oltre 2.000 ragazze.

Catholica

Una fede ragionata, vissuta e praticata

IL PERSONAGGIO - È quella di Bono, cantante degli U2, che ha fatto di nuovo parlare di sé per le recenti foto sui social mentre riceve l'Eucarestia e posa coi …

Catholica

Edizione speciale del Catechismo

Stampato a Varese per i 25 anni dalla pubblicazione del Catechismo della Chiesa cattolica promulgata da Giovanni Paolo II. Presenta un nuovo commento teologico pastorale.

Catholica

"Il cristiano non è fatto per la noia"

Nell'udienza generale del mercoledì Papa Francesco ha spiegato che la nostra esistenza sia laboriosa, per accogliere con gratitudine ogni giorno donatoci da Dio.

Catholica

Il programma del viaggio del Papa in Asia

Francesco, che si recherà dal 26 novembre al 2 dicembre in Myanmar e Bangladesh, incontrerà i giovani dei due Paesi e parteciperà a incontri interreligiosi …

Catholica

Testimone della fede fino all’ultimo istante

IL PERSONAGGIO - Il martirio di Giovan Battista Sidotti, morto in Giappone nel 1715. Abate palermitano è stato ucciso per aver battezzato i suoi custodi. 

Catholica

"Quando è tutto nuvoloso, parlate di sole"

All'Udienza generale, nel giorno di San Francesco d'Assisi, il Papa ha ricordato come i cristiani siano "persone che propagano speranza con il loro modo di amare …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_concorso_presepi_2017.jpg

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg