Home > Catholica

Musulmani e cristiani insieme per la pace

28.10.2017 - aggiornato: 30.10.2017 - 10:43

SPECIALE SABATO - Incontro con il cardinale centrafricano Nzapalainga, che si oppone a chi definisce un conflitto tra gruppi religiosi ciò che sta accadendo nel suo Paese.

di Cristina Vonzun

 

È il più giovane cardinale della Chiesa cattolica romana e il primo porporato nella storia della Repubblica Centrafricana: sua Eminenza Dieudonné Nzapalainga è stato in questi giorni in Ticino, ospite di Aiuto alla Chiesa che Soffre. Elevato da Francesco alla porpora a 49 anni d’età, quasi un anno fa. Un cardinale che proviene da una periferia sofferente.

La guerra civile in Repubblica Centrafricana, scoppiata alla fine del 2012 si trascina ancora oggi. Gli scontri hanno registrato una fase di relativa calma alla fine del 2016, quando vi è stata la pacifica elezione dell’attuale presidente ed ex primo ministro, Faustin Archange Touadéra. Purtroppo negli ultimi mesi la violenza settaria è tornata a crescere soprattutto in alcune zone. Il Papa ha visitato Bangui, capitale del paese, alla fine del 2015, aprendo la prima Porta Santa del Giubileo della Misericordia proprio nella locale Cattedrale. "In Centrafrica non è in corso una guerra tra gruppi religiosi", ci dice spiegandoci la complessità della situazione e il danno che può scaturire da una lettura semplicistica del conflitto in corso".

Con lui torniamo sui frutti del viaggio del Papa e sul lavoro capillare a favore della pace che dalla capitale ai villaggi più sperduti, leader cristiani e musulmani, cattolici, protestanti e islamici, stanno compiendo incontrando insieme la popolazione e sanando con il dialogo le piaghe delle ingiustizie subite che possono covare altre violenze. In un paese dove le periferie sono armate e i gruppi di ribelli combattono mossi da volontà di conquista e di vendetta, nel giugno 2017 è stato firmato con la mediazione della Comunità di Sant’Egidio, un accordo di pace che prevedeva un cessate il fuoco immediato tra il governo della Repubblica Centrafricana e i gruppi ribelli armati. Purtroppo i combattimenti non sono finiti. Il cardinale ha guidato ieri sera, nella Cattedrale di Lugano, una veglia di preghiera organizzata da ACCS.

Continua a leggere nell'inserto di Catholica di oggi

 

Catholica

Nei lager portò la carità cristiana

IL PERSONAGGIO - Teresio Olivelli, morto a soli 29 anni nel campo di concentramento di Hersbruck, è stato beatificato nella sua diocesi di Vigevano.

Catholica

In Terra Santa con gli occhi di un bimbo

IL PERSONAGGIO - Abbiamo incontrato padre Francesco Ielpo, Commissario di Terra Santa per il Nord Italia, a Lugano per l’iniziativa "OgniVentiAlleVenti". …

Catholica

La vita della gente illumina il Vangelo

IL PERSONAGGIO - La storia di don Roberto Seregni, sacerdote fidei donum della diocesi di Como in missione in Perù, Paese che in questi giorni accoglie il Papa.

Catholica

Il Papa celebra le nozze in volo

(LE FOTO) Francesco ha unito in matrimonio una hostess e uno steward cileni della compagnia Latam. È la prima volta che un Pontefice celebra delle nozze in aereo.

Catholica

Da Ginevra alle Ande: il Vangelo dei poveri

IL PERSONAGGIO - Il Papa visiterà l’opera del missionario svizzero padre Xavier Arbex a Puerto Maldonado, nel cuore dell’Amazzonia peruviana.

Catholica

Visita del Papa: "Troppo poveri per il viaggio"

SPECIALE SABATO - Intervista alla ticinese suor Nadia Gianolli, missionaria in una zona indigente del Perù.

Catholica

Coltivare la fede con curiosità e altruismo

SPECIALE SABATO - Il Gruppo Santa Lucia di Unitas, associazione che raggruppa ciechi e ipovedenti, offre visite alle Parrocchie, ritiri spirituali e pellegrinaggi.

Catholica

"Il peccato divide, sempre"

Nella prima udienza generale del 2018, il Pontefice ha proseguito con il ciclo di riflessioni dedicate alla Celebrazione eucaristica, spiegando il significato dell'atto …

Catholica

"Quel giorno quel neonato..."

SPECIALE SABATO - 40 anni di storie di accoglienza e di condivisione: quelle dei progetti portati avanti dalla Conferenza missionaria della Svizzera italiana.

Catholica

Il Papa in visita nelle terre di Padre Pio

Il Pontefice si recherà il 17 marzo 2018 a Pietrelcina e a San Giovanni Rotondo per il Centenario dell'apparizione delle sue stimmate e il 50esimo dalla sua …

Catholica

"Costruttore di ponti, non di muri"

IL PERSONAGGIO - L’impegno di don Giusto di Como a favore dei migranti, il quale ha fatto della sua parrocchia un centro di accoglienza.

Catholica

Panettone ticinese per la prima volta dal Papa

A fare assaggiare al Pontefice a Roma il prelibato dolce è stata la Società Mastri Panettieri-Pasticcieri ticinese. Francesco ha gradito e ringraziato …

Catholica

Una silenziosa bellezza tra le favelas

IL PERSONAGGIO - La 20enne ticinese Maria Paola ci racconta di Rosetta, missionaria italiana oggi 75enne, che 50 anni fa lasciò tutto per servire i più …

Catholica

Il povero che c'è in me

Domenica 19 novembre 2017 la prima Giornata mondiale dei poveri. Il commento del direttore di Caritas Ticino, Marco Fantoni. 

Catholica

Il programma del viaggio del Papa in Cile e Perù

Francesco si recherà dal 15 al 18 gennaio in Cile e dal 18 al 22 dello stesso mese in Perù. Due Paesi latino-americani uniti nella lingua, ma con storie diverse …

Catholica

Un nuovo sito per le Scuole cattoliche

Nuova offerta online per la Federazione svizzera, composta da 37 scuole membri a pieno titolo e 13 scuole private associate per un totale di 8.200 tra bambini e …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_sanremo_2018.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg