Home > Catholica

Nei lager portò la carità cristiana

04.02.2018 - aggiornato: 05.02.2018 - 09:17

IL PERSONAGGIO - Teresio Olivelli, morto a soli 29 anni nel campo di concentramento di Hersbruck, è stato beatificato nella sua diocesi di Vigevano.

Aderente alla grande associazione laicale cattolica, attivissimo nella San Vincenzo, quindi alpino e infine anche figura di spicco della resistenza milanese, Teresio Olivelli, morto a soli 29 anni, nel campo di concentramento di Hersbruck, è stato beatificato nella sua diocesi di Vigevano.

Una testimonianza, la sua, caratterizzata dalla passione per l’uomo che lo porta a battersi per le ingiustizie, facendosi carico del prossimo prima sui banchi di scuola, tra i poveri della sua città, poi tra i soldati sul fronte e infine nel campo di concentramento dove, a causa dei suoi ripetuti gesti di carità verso i compagni, viene ucciso a colpi di percosse.

Teresio nasce il 7 gennaio 1916 a Bellagio (Como); nel 1926 la famiglia Olivelli si trasferisce definitivamente in provincia di Pavia, dove il giovane consegue la maturità classica, si iscrive all'Azione Cattolica Italiana ed entra a far parte della Conferenza di San Vincenzo de’ Paoli, dove svolge un'intensa attività caritativa. Dopo il liceo si iscrive alla Facoltà di giurisprudenza; questi anni segnano il periodo della scelta consapevole e testimoniata del Cristo come maestro di verità e lampada che illumina la vita. Il 22 maggio 1940 viene chiamato a Roma presso l'Istituto Nazionale di Cultura nell'Ufficio Studi e Legislazione. Inizia una stagione di intenso impegno socio-culturale, caratterizzato dallo sforzo incessante di inserirsi criticamente all’interno del fascismo, con l’obiettivo di costruire una società migliore, con la forza delle idee ispirate alla fede cristiana.

Allo scoppio della guerra il suo pensiero è sempre rivolto agli ultimi e agli umili. È l’amore per i fratelli più esposti al rischio che determina la sua decisione di partire sul fronte russo dove viene arruolato come sottotenente della Tridentina e si impegna a portare Cristo in quelle trincee di morte e disperazione. Durante la tragica ritirata finale, Teresio si ferma a soccorrere eroicamente i feriti. In tanti, rientrati in Italia, diranno di essere vivi grazie a lui.

Dopo la caduta del fascismo, si schiera al fianco della Resistenza cattolica con chi sogna libertà, giustizia e pace. Olivelli diventa presto oggetto dell’odio dei nazifascisti a causa dell’opera di evangelizzazione e di moralizzazione che svolge mediante l’attività editoriale del giornale clandestino “Il Ribelle”. Egli non si lascia mai contaminare dall’ideologia, ma si sforza continuamente di evangelizzare, ponendo i valori cristiani e morali al primo posto.

Arrestato a Milano il 27 aprile 1944 è condotto al carcere di S. Vittore, poi a Fossoli, Bolzano e infine Flossenburg ed Hersabruck. Nei luoghi di prigionia la carità di Teresio raggiunge il momento supremo. Egli riesce a portare nei lager  la fiamma dell’amore evangelico, della bontà, della speranza. La sua opera di assistenza, la sua abnegazione, i suoi interventi presso le SS sono innumerevoli e volti a sostenere i più fragili fino a quando gli viene inflitto il colpo letale. Un giovane ucraino viene brutalmente pestato dal kapò: Teresio si lancia in un estremo gesto di difesa della vittima, facendo da scudo con il proprio corpo alle percosse. Il kapò, irritato per questo ennesimo gesto di carità cristiana, lo colpisce con un calcio al ventre, che lo condurrà alla morte dopo qualche giorno, il 17 gennaio 1945.

(S.G.)

Catholica

Venduta la Lamborghini "del Papa"

Il ricavato dell'asta, 715mila euro, sarà destinato al finanziamento di tre progetti di carità. L'auto era stata donata a Francesco lo scorso 27 novembre …

Catholica

La suora che "cura" il Sud Sudan

IL PERSONAGGIO - Conosciamo suor Maria Martinelli, medico chirurgo in Sud Sudan, che venerdì sera ha portato la sua testimonianza al centro San Giuseppe di Lugano.

Catholica

Don Tonino, prete dalla parte degli ultimi

IL PERSONAGGIO - Mons. Antonio Bello, un vescovo dalle scelte forti e coraggiose, che il Papa ha voluto omaggiare visitando le sue terre e pregando sulla sua tomba.

Catholica

I 91 anni di papa Ratzinger

Per il compleanno del papa emerito viene presentato il documentario "Benedetto XVI, l’ora della verità", in onda per l'occasione su TV2000.

Catholica

Lo spunto per la predica? Da un'App

È nata l'applicazione che aiuta i sacerdoti nelle omelie. È il teologo Rupnik l’autore dei testi di "Clerus-App", l’ultimo strumento …

Catholica

"Sono rimasta, come atto d'amore"

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - Conosciamo meglio Anan Alkass Yousif, vergine consacrata in una Baghdad dilaniata​.

Catholica

Speranza dentro la miseria

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - La svizzera Lotti Latrous ha lasciato tutto per aiutare i malati di Aids.

Catholica

Accanto a chi porta una croce pesante

SPECIALE SETTIMANA SANTA - Incontro con don Vincent, cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, che si occupa di disabili gravi e malati incurabili.

Catholica

Ricostruite le fattezze dell'uomo della Sindone

La rappresentazione 3D è stata realizzata da un artista a partire dagli studi di un professore dell’Università di Padova, studioso della reliquia.

Catholica

"Desidero vedere gli Adivasi felici"

SACRIFICIO QUARESIMALE - Dall’India la testimonianza di padre Caesar, uno degli ospiti della Campagna Ecumenica, che presenta il progetto nello Stato dell’Assam.

Catholica

In scena il dramma di Cristo sulla croce

IL PERSONAGGIO - Padre Finco, francescano che da anni firma spettacoli teatrali, propone nella chiesa del monastero delle Clarisse di Cademario l'opera di Haydn …

Catholica

Lanciato il trailer del film sul Papa

(IL VIDEO) "Papa Francesco. Un uomo di parola", che prende spunto dalla volontà che non fosse un film su papa Francesco ma con papa Francesco.

Catholica

Sulle sue labbra il "programma di Cristo"

IL PERSONAGGIO - Questa settimana vi presentiamo don Francesco Alberti, al centro di un incontro nell’ambito degli eventi de "Il Giardino dei Giusti" di …

Catholica

Verso il cambiamento tutelando i braccianti

SPECIALE SABATO - È in Sudafrica uno dei progetti della campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale, che si impegna in particolare nella formazione dei lavoratori.

Catholica

Musica e fede a sostegno dei più piccoli

SPECIALE SABATO - "Medjugorje per l’infanzia" compie 30 anni; numerosi i progetti concretizzati a favore di bambini e minorenni a cui la vita aveva tolto le …

Catholica

Viaggio del Papa nei Paesi baltici

Francesco si recherà in Lituania, Lettonia ed Estonia dal 22 al 25 settembre di quest'anno, dando seguito a un invito dei rispettivi capo di Stato e dei Vescovi.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg