Home > Catholica

Nicolao della Flüe, il Santo che unisce

21.03.2017 - aggiornato: 21.03.2017 - 19:22

Pubblicato in italiano il libro che celebra i 600 anni del Patrono della Svizzera. “Mistico-Mediatore-Uomo” è il titolo del volume voluto dal comitato che coordina gli eventi per l'anniversario.

© Keystone
© Keystone

di Luigi Maffezzoli
(coautore del volume)

 

Il legame tra Cantone Ticino e Nicolao della Flüe va cercato in una devozione che risale alle origini del movimento cattolico nella Svizzera italiana. La sua figura, per il laico credente, è stato esempio concreto e modello da imitare al servizio della società e delle istituzioni nella piena fedeltà alla Chiesa e alla propria vocazione. In una realtà dove i modelli di santità proposti erano generalmente sacerdoti, religiosi, suore, vescovi o pontefici, trovare un uomo sposato, padre di dieci figli, che ha dovuto campare del proprio lavoro e servire la patria sotto le armi, diventava occasione rara per scoprire che si poteva esser santi vivendo in un modo meno clericale e più vicino alla semplicità della gente comune. La biografia di Nicolao permetteva di vedere in lui l’uomo, il soldato, il contadino, il magistrato, il marito, il padre, il fedele laico, e quindi di immedesimarsi nel suo comportamento per cercare la via dell’impegno, della responsabilità, della pace, della mediazione, dell’amore fedele, della dedizione paterna, della spiritualità piena e laicale. Questo ha portato il laicato cattolico anche nella Svizzera italiana a conoscerlo e a imitarne l’esempio, fino a proclamarlo patrono di diverse organizzazioni. A cominciare dall’Azione cattolica, che in Ticino venne fondata nel 1861 come sezione ticinese della Società svizzera di Pio IX (nata quattro anni prima  a Beckenried, località situata «nel Cantone del B. Nicolò da Flüe, che fu paciere della nostra cara Svizzera» come sottolineò allora il fondatore Theodor Scherer-Boccard). 

Per ordinare il libro clicca qui

Il legame con Nicolao si mantiene vivo e intatto col passare degli anni. Nel maggio 1947 si svolse un grande pellegrinaggio a Roma per la canonizzazione del beato patrono dell’Azione cattolica. Furono 400 i ticinesi che si recarono in San Pietro guidati dal vescovo Angelo Jelmini. Pellegrinaggio che si ripeté al Ranft il 21 e 22 giugno dello stesso anno, con tremila ticinesi che con quattro treni speciali si aggregarono agli altri dodicimila cattolici svizzeri riunitisi alla tomba del nuovo santo.  

Il culto verso il beato Nicolao si diffuse in Ticino anche grazie alla fondazione dell’Unione Winkelried, società istituita a Rivera nel 1876. Questa associazione, ottenuta una preziosa reliquia conservata in una teca d’argento, la depositò in un’apposita cappella nell’oratorio dei Santi Rocco e Sebastiano a Sorencino, frazione di Rivera. Si tratta della prima cappella con altare eretta in Ticino in onore di Nicolao della Flüe: benedetta nel 1895, venne decorata con un affresco rappresentante l’eremita del Ranft mentre spegne l’incendio di Sarnen. Inizia così il culto liturgico del santo Nicolao nella Svizzera italiana. 

Leggi tutto sul GdP

 

Catholica

Venduta la Lamborghini "del Papa"

Il ricavato dell'asta, 715mila euro, sarà destinato al finanziamento di tre progetti di carità. L'auto era stata donata a Francesco lo scorso 27 novembre …

Catholica

La suora che "cura" il Sud Sudan

IL PERSONAGGIO - Conosciamo suor Maria Martinelli, medico chirurgo in Sud Sudan, che venerdì sera ha portato la sua testimonianza al centro San Giuseppe di Lugano.

Catholica

Don Tonino, prete dalla parte degli ultimi

IL PERSONAGGIO - Mons. Antonio Bello, un vescovo dalle scelte forti e coraggiose, che il Papa ha voluto omaggiare visitando le sue terre e pregando sulla sua tomba.

Catholica

I 91 anni di papa Ratzinger

Per il compleanno del papa emerito viene presentato il documentario "Benedetto XVI, l’ora della verità", in onda per l'occasione su TV2000.

Catholica

Lo spunto per la predica? Da un'App

È nata l'applicazione che aiuta i sacerdoti nelle omelie. È il teologo Rupnik l’autore dei testi di "Clerus-App", l’ultimo strumento …

Catholica

"Sono rimasta, come atto d'amore"

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - Conosciamo meglio Anan Alkass Yousif, vergine consacrata in una Baghdad dilaniata​.

Catholica

Speranza dentro la miseria

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - La svizzera Lotti Latrous ha lasciato tutto per aiutare i malati di Aids.

Catholica

Accanto a chi porta una croce pesante

SPECIALE SETTIMANA SANTA - Incontro con don Vincent, cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, che si occupa di disabili gravi e malati incurabili.

Catholica

Ricostruite le fattezze dell'uomo della Sindone

La rappresentazione 3D è stata realizzata da un artista a partire dagli studi di un professore dell’Università di Padova, studioso della reliquia.

Catholica

"Desidero vedere gli Adivasi felici"

SACRIFICIO QUARESIMALE - Dall’India la testimonianza di padre Caesar, uno degli ospiti della Campagna Ecumenica, che presenta il progetto nello Stato dell’Assam.

Catholica

In scena il dramma di Cristo sulla croce

IL PERSONAGGIO - Padre Finco, francescano che da anni firma spettacoli teatrali, propone nella chiesa del monastero delle Clarisse di Cademario l'opera di Haydn …

Catholica

Lanciato il trailer del film sul Papa

(IL VIDEO) "Papa Francesco. Un uomo di parola", che prende spunto dalla volontà che non fosse un film su papa Francesco ma con papa Francesco.

Catholica

Sulle sue labbra il "programma di Cristo"

IL PERSONAGGIO - Questa settimana vi presentiamo don Francesco Alberti, al centro di un incontro nell’ambito degli eventi de "Il Giardino dei Giusti" di …

Catholica

Verso il cambiamento tutelando i braccianti

SPECIALE SABATO - È in Sudafrica uno dei progetti della campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale, che si impegna in particolare nella formazione dei lavoratori.

Catholica

Musica e fede a sostegno dei più piccoli

SPECIALE SABATO - "Medjugorje per l’infanzia" compie 30 anni; numerosi i progetti concretizzati a favore di bambini e minorenni a cui la vita aveva tolto le …

Catholica

Viaggio del Papa nei Paesi baltici

Francesco si recherà in Lituania, Lettonia ed Estonia dal 22 al 25 settembre di quest'anno, dando seguito a un invito dei rispettivi capo di Stato e dei Vescovi.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg