Home > Catholica

«Occorre una misericordia prudente e saggia»

14.10.2015 - aggiornato: 24.06.2016 - 13:25

Al Sinodo sono stati comunicati i risultati dei lavori a gruppi sui fondamenti teologici della famiglia. Più attenzione al percorso prematrimoniale, programmi specifici per le diverse culture, una definizione chiara di famiglia: ecco alcune delle istanze emerse.

EPA/ETTORE FERRARI

"Non c'è un blocco" al Sinodo ma piuttosto si lavora con "molta energia" con "opinioni diverse" e senza "contrapposizioni ideologiche". Sono affermazioni raccolte durante la conferenza stampa di mercoledì in Vaticano, successiva alla presentazione in aula sinodale del risultato del lavoro a gruppi linguistici di questi giorni.

Padre Lombardi ha dapprima ripreso le parole del Papa all'udienza generale, precisando in sostanza che si tratta di una richiesta di perdono in generale, per cose apparse sulla stampa in questo periodo relative a Roma e al Vaticano.

I casi recenti, noti, sono quelli del monsignore polacco gay e la lettera al Papa scritta da un gruppo di prelati che contestavano il metodo del Sinodo, vero e proprio "giallo" di questi ultimi giorni perchè trasmessa da ignoti ad un blog. I padri sinodali riuniti a gruppi hanno discusso la seconda parte del documento di lavoro. 

 

Due gruppi, un anglofono e un francofono, hanno chiesto un «intervento magisteriale» finale del Papa, che ribadisca con chiarezza «l’insegnamento della Chiesa sul matrimonio e la famiglia". Nell’incontro con la stampa il cardinale Nichols, presidente della conferenza episcopale inglese, ha invece auspicato che il Papa pubblichi un'esortazione apostolica post-sinodale, nel corso, e nello spirito, del giubileo della misericordia. Quanto al lavoro a gruppi condiviso nella mattinata di ieri dall'assemblea, dai circoli italiani è emersa la necessità di comunicare «la bellezza del matrimonio a fronte delle previsioni timorose espresse nella “cultura del provvisorio”». Accanto a ciò si suggerisce di far risaltare le diverse forme di vocazione all’amore (matrimoniale, sacerdotale, consacrato). 

 

I gruppi di lingua italiana hanno chiesto che si «torni alla sorgente zampillante del messaggio di Gesù», una parola che parte dal “principio” della creazione e giunge al compimento della croce e della risurrezione. La comunità cristiana, è stato detto, deve accompagnare tutte le tappe della vita familiare con particolare impegno nel percorso di “iniziazione dei giovani”.

Sulla concretezza della vita quotidiana familiare sono arrivati contributi dal circolo inglese: far comprendere la novità del sacramento cristiano del matrimonio, presentare l’indissolubilità non come un fardello ma quale valore positivo. Sempre dall'ambito anglofono la richiesta di parlare di famiglia con un linguaggio meno giuridico. Bisogna cioè sottolineare le realtà belle e positive e ricordare sempre che «tutti abbiamo bisogno della misericordia di Dio».

 

L’attenzione alle varie culture, con l’idea di programmi catechetici specifici, è stata evidenziata nei gruppi inglesi, che hanno chiesto di comprendere meglio le difficoltà dei giovani riguardo alle scelte matrimoniali.

Dai gruppi in spagnolo è emersa la richiesta di una definizione chiara di “famiglia”, sullo stile di quanto fatto dal Concilio Vaticano II nella Gaudium et spes. Anche da questo circolo è giunto un richiamo allo sguardo concreto sulla vita delle famiglie («il Vangelo diventa carne, tramite l’accoglienza, il perdono, l’incontro, altrimenti il cristianesimo si riduce a retorica o ideologia») e ai graduali percorsi di accoglimento della grazia di Dio. Dai padri è giunto l’invito a riconoscere che ci sono valori positivi anche in altri tipi di famiglia.

Uno sguardo ampio è emerso anche dai rappresentanti di lingua francese, che hanno sottolineato che la Buona novella della famiglia è fonte di speranza per tutti, non solo per i cattolici. Una Chiesa che accompagna le famiglie con una cura pastorale personale e che con prudenza e saggezza sappia essere misericordiosa e comprensiva è stata auspicata dal circolo tedesco. «Misericordia e verità, grazia e giustizia - hanno detto i germanofoni - non sono contrapposizioni perché Dio è amore e la sua è la misericordia con la quale egli ci rende giusti». 

 

(agenzie/red)

Catholica

Venduta la Lamborghini "del Papa"

Il ricavato dell'asta, 715mila euro, sarà destinato al finanziamento di tre progetti di carità. L'auto era stata donata a Francesco lo scorso 27 novembre …

Catholica

La suora che "cura" il Sud Sudan

IL PERSONAGGIO - Conosciamo suor Maria Martinelli, medico chirurgo in Sud Sudan, che venerdì sera ha portato la sua testimonianza al centro San Giuseppe di Lugano.

Catholica

Don Tonino, prete dalla parte degli ultimi

IL PERSONAGGIO - Mons. Antonio Bello, un vescovo dalle scelte forti e coraggiose, che il Papa ha voluto omaggiare visitando le sue terre e pregando sulla sua tomba.

Catholica

I 91 anni di papa Ratzinger

Per il compleanno del papa emerito viene presentato il documentario "Benedetto XVI, l’ora della verità", in onda per l'occasione su TV2000.

Catholica

Lo spunto per la predica? Da un'App

È nata l'applicazione che aiuta i sacerdoti nelle omelie. È il teologo Rupnik l’autore dei testi di "Clerus-App", l’ultimo strumento …

Catholica

"Sono rimasta, come atto d'amore"

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - Conosciamo meglio Anan Alkass Yousif, vergine consacrata in una Baghdad dilaniata​.

Catholica

Speranza dentro la miseria

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - La svizzera Lotti Latrous ha lasciato tutto per aiutare i malati di Aids.

Catholica

Accanto a chi porta una croce pesante

SPECIALE SETTIMANA SANTA - Incontro con don Vincent, cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, che si occupa di disabili gravi e malati incurabili.

Catholica

Ricostruite le fattezze dell'uomo della Sindone

La rappresentazione 3D è stata realizzata da un artista a partire dagli studi di un professore dell’Università di Padova, studioso della reliquia.

Catholica

"Desidero vedere gli Adivasi felici"

SACRIFICIO QUARESIMALE - Dall’India la testimonianza di padre Caesar, uno degli ospiti della Campagna Ecumenica, che presenta il progetto nello Stato dell’Assam.

Catholica

In scena il dramma di Cristo sulla croce

IL PERSONAGGIO - Padre Finco, francescano che da anni firma spettacoli teatrali, propone nella chiesa del monastero delle Clarisse di Cademario l'opera di Haydn …

Catholica

Lanciato il trailer del film sul Papa

(IL VIDEO) "Papa Francesco. Un uomo di parola", che prende spunto dalla volontà che non fosse un film su papa Francesco ma con papa Francesco.

Catholica

Sulle sue labbra il "programma di Cristo"

IL PERSONAGGIO - Questa settimana vi presentiamo don Francesco Alberti, al centro di un incontro nell’ambito degli eventi de "Il Giardino dei Giusti" di …

Catholica

Verso il cambiamento tutelando i braccianti

SPECIALE SABATO - È in Sudafrica uno dei progetti della campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale, che si impegna in particolare nella formazione dei lavoratori.

Catholica

Musica e fede a sostegno dei più piccoli

SPECIALE SABATO - "Medjugorje per l’infanzia" compie 30 anni; numerosi i progetti concretizzati a favore di bambini e minorenni a cui la vita aveva tolto le …

Catholica

Viaggio del Papa nei Paesi baltici

Francesco si recherà in Lituania, Lettonia ed Estonia dal 22 al 25 settembre di quest'anno, dando seguito a un invito dei rispettivi capo di Stato e dei Vescovi.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg