Home > Catholica

"Ogni uomo è una storia di amore"

17.05.2017 - aggiornato: 17.05.2017 - 15:42

Maria Maddalena, "l’apostola della speranza", protagonista dell'Udienza generale di papa Francesco. Il saluto ai familiari delle vittime di Rigopiano.

© EPA/MAURIZIO BRAMBATTI

"Il nostro Dio è un sognatore, sogna la trasformazione del mondo". Con queste parole papa Francesco ha commentato, all'Udienza Generale di oggi, la vicenda di Maria Maddalena che "prima di incontrare Gesù era in balia del maligno ed ora è considerata un'apostola". "Come lei possiamo dire ho visto il Signore, ho cambiato vita perché ho visto il Signore e ora sono un'altra persona, ho cambiato perché ho visto il Signore".

Il Papa si è soffermato nella sua catechesi sull'incontro della Maddalena con il Risorto, sottolineando che all'inizio la donna resistette davanti ai segni della Risurrezione perché "era testarda".

"Il Vangelo - ha spiegato Francesco - descrive la Maddalena mettendo subito in evidenza che non era una donna di facili entusiasmi. Infatti, dopo la prima visita al Sepolcro, lei torna delusa nel luogo dove i discepoli si nascondevano; riferisce che la pietra è stata spostata dall'ingresso del Sepolcro, e la sua prima ipotesi è la più semplice che si possa formulare: qualcuno deve aver trafugato il corpo di Gesù. Così il primo annuncio che Maria porta non è quello della risurrezione, ma di un furto che ignoti hanno perpetrato, mentre tutta Gerusalemme dormiva".

Francesco ha poi ricostruito il secondo viaggio della Maddalena verso il Sepolcro di Gesù. "Questa volta - ha rilevato - il suo passo è lento, pesantissimo. Maria soffre doppiamente: anzitutto per la morte di Gesù, e poi per l'inspiegabile scomparsa del suo corpo. È mentre sta china vicino alla tomba, con gli occhi pieni di lacrime, che Dio la sorprende nella maniera più inaspettata. L'evangelista Giovanni sottolinea quanto sia persistente la sua cecità: non si accorge della presenza di due angeli che la interrogano, e nemmeno s'insospettisce vedendo l'uomo alle sue spalle, che lei pensa sia il custode del giardino. E invece scopre l'avvenimento più sconvolgente della storia umana quando finalmente viene chiamata per nome: 'Maria!'". Un incontro che rappresenta "la rivoluzione della sua vita, la rivoluzione destinata a trasformare l'esistenza di ogni uomo e donna, comincia con un nome che riecheggia nel giardino del sepolcro vuoto".

Secondo Francesco, "i Vangeli ci descrivono la felicità di Maria: la risurrezione di Gesù non è una gioia data col contagocce, ma una cascata che investe tutta la vita. L'esistenza cristiana non è intessuta di felicità soffici, ma di onde che travolgono tutto. Provate a pensare anche voi, in questo istante, col bagaglio di delusioni e sconfitte che ognuno di noi porta nel cuore, che c'è un Dio vicino a noi che ci chiama per nome e ci dice: 'Rialzati, smetti di piangere, perché sono venuto a liberarti!'". Infatti, ha concluso il Papa, "Gesù non è uno che si adatta al mondo, tollerando che in esso perdurino la morte, la tristezza, l'odio, la distruzione morale delle persone".

Il saluto ai familiari di Rigopiano

Alla fine dell'udienza il Papa ha salutato tra gli altri il Comitato Vittime di Rigopiano composto dai famigliari delle 29 vittime del disastro dell'hotel Rigopiano di Farindola (Pescara) travolto da una valanga lo scorso gennaio dopo le forti scosse di terremoto.

"Speriamo vivamente di trovare nelle parole del Papa - hanno spiegato i familiari delle vittime - un po' di quella serenità e di quella forza necessaria ad affrontare dignitosamente il nostro futuro. La presenza al cospetto del Santo Padre ha per noi un significato molto particolare: questi ultimi quattro mesi sono stati durissimi, abbiamo dovuto piangere i nostri cari, lottare contro il totale abbandono delle istituzioni, chiedere disperatamente di conoscere la verità".

 

(Red/Avvenire)

Catholica

Venduta la Lamborghini "del Papa"

Il ricavato dell'asta, 715mila euro, sarà destinato al finanziamento di tre progetti di carità. L'auto era stata donata a Francesco lo scorso 27 novembre …

Catholica

La suora che "cura" il Sud Sudan

IL PERSONAGGIO - Conosciamo suor Maria Martinelli, medico chirurgo in Sud Sudan, che venerdì sera ha portato la sua testimonianza al centro San Giuseppe di Lugano.

Catholica

Don Tonino, prete dalla parte degli ultimi

IL PERSONAGGIO - Mons. Antonio Bello, un vescovo dalle scelte forti e coraggiose, che il Papa ha voluto omaggiare visitando le sue terre e pregando sulla sua tomba.

Catholica

I 91 anni di papa Ratzinger

Per il compleanno del papa emerito viene presentato il documentario "Benedetto XVI, l’ora della verità", in onda per l'occasione su TV2000.

Catholica

Lo spunto per la predica? Da un'App

È nata l'applicazione che aiuta i sacerdoti nelle omelie. È il teologo Rupnik l’autore dei testi di "Clerus-App", l’ultimo strumento …

Catholica

"Sono rimasta, come atto d'amore"

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - Conosciamo meglio Anan Alkass Yousif, vergine consacrata in una Baghdad dilaniata​.

Catholica

Speranza dentro la miseria

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - La svizzera Lotti Latrous ha lasciato tutto per aiutare i malati di Aids.

Catholica

Accanto a chi porta una croce pesante

SPECIALE SETTIMANA SANTA - Incontro con don Vincent, cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, che si occupa di disabili gravi e malati incurabili.

Catholica

Ricostruite le fattezze dell'uomo della Sindone

La rappresentazione 3D è stata realizzata da un artista a partire dagli studi di un professore dell’Università di Padova, studioso della reliquia.

Catholica

"Desidero vedere gli Adivasi felici"

SACRIFICIO QUARESIMALE - Dall’India la testimonianza di padre Caesar, uno degli ospiti della Campagna Ecumenica, che presenta il progetto nello Stato dell’Assam.

Catholica

In scena il dramma di Cristo sulla croce

IL PERSONAGGIO - Padre Finco, francescano che da anni firma spettacoli teatrali, propone nella chiesa del monastero delle Clarisse di Cademario l'opera di Haydn …

Catholica

Lanciato il trailer del film sul Papa

(IL VIDEO) "Papa Francesco. Un uomo di parola", che prende spunto dalla volontà che non fosse un film su papa Francesco ma con papa Francesco.

Catholica

Sulle sue labbra il "programma di Cristo"

IL PERSONAGGIO - Questa settimana vi presentiamo don Francesco Alberti, al centro di un incontro nell’ambito degli eventi de "Il Giardino dei Giusti" di …

Catholica

Verso il cambiamento tutelando i braccianti

SPECIALE SABATO - È in Sudafrica uno dei progetti della campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale, che si impegna in particolare nella formazione dei lavoratori.

Catholica

Musica e fede a sostegno dei più piccoli

SPECIALE SABATO - "Medjugorje per l’infanzia" compie 30 anni; numerosi i progetti concretizzati a favore di bambini e minorenni a cui la vita aveva tolto le …

Catholica

Viaggio del Papa nei Paesi baltici

Francesco si recherà in Lituania, Lettonia ed Estonia dal 22 al 25 settembre di quest'anno, dando seguito a un invito dei rispettivi capo di Stato e dei Vescovi.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg