Home > Catholica

Papa Francesco è atterrato in Myanmar

27.11.2017 - aggiornato: 28.11.2017 - 10:15

(LE FOTO) Il Pontefice è il primo a recarsi nel Paese. Un cambio nel programma: è stata anticipata la visita di cortesia con il generale Min Aung Hlaing.

© EPA/ETTORE FERRARI
© Foto Twitter

Papa Francesco è atterrato all’aeroporto di Yangon dopo un volo di dieci ore e mezza. Il Pontefice è salito a bordo dell’Airbus Alitalia alle 21.30 di domenica, il decollo è avvenuto 35 minuti dopo da Fiumicino.  Francesco si è presentato alle 22.35 nel settore di coda dell’aereo dove viaggiano i giornalisti per un brevissimo saluto, vista l’ora tarda. “Buonanotte e grazie tante per la vostra compagnia e per il vostro lavoro che semina tanto bene”  ha detto il Papa, dopo essere stato salutato dal direttore della Sala Stampa vaticana Greg Burke. 

“Vi auguro un buon soggiorno, dicono che è troppo caldo... che almeno sia fruttuoso!”.  Quindi Francesco è passato tra i giornalisti per salutarli personalmente uno ad uno, ma più velocemente del solito data l’ora tarda: il Papa è abituato a coricarsi abbastanza presto la sera. 

 Francesco ha fatto gli auguri alla vaticanista dell’agenzia spagnola EFE, Cristina Cabrejas, che ieri ha compiuto gli anni, e ha firmato una copia del nuovo libro di Juan Vicente Boo, inviato del quotidiano iberico ABC, che ha raccolto “in pillole” i messaggi del Papa. 

Il 21esimo viaggio apostolico di Francesco è un viaggio all’insegna della pace e della riconciliazione in una regione recentemente toccata dalla violenza a sfondo etnico e religioso.

 

1511768695530_0.jpg

 

All’arrivo all’aeroporto internazionale di Yangon (città che fino al 2005 era la capitale del Myanmar) Bergoglio è stato accolto da un ministro delegato dal Presidente della Repubblica e dai vescovi del Paese, insieme a un centinaio di bambini in abito tradizionale. È stata passata in rassegna la Guardia d’Onore, ma come previsto non ci sono stati discorsi. 

Francesco si traferisce quindi nella residenza dell’arcivescovo di Yangon e la sua giornata non prevede altri appuntamenti pubblici. Celebrerà la messa in privato nella cappella dell’arcivescovado. 

Cambio di programma: anticipata la visita di cortesia al generale Ming Aung Hlaing

Cambio di programma nel viaggio del Papa in Myanmar. Da programma infatti questa giornata doveva essere destinata al riposo, dopo il lungo viaggio in aereo. La visita di cortesia del generale Min Aung Hlaing, comandante in capo della Difesa, all’arcivescovado di Yangon, prevista giovedì prossimo, 30 novembre, è stata anticipata ad oggi. L’incontro è stato breve, è iniziato alle 17.55 (ore locale) ed è finito alle 18.10. Alla fine dell’incontro vi è stato uno scambio di doni. Il Papa ha donato al generale la Medaglia del viaggio apostolico, mentre il generale ha regalato al Papa un’arpa a forma di barca e una ciotola di riso decorata.

“Si è parlato della grande responsabilità delle autorità del paese in questo momento di transizione”, ha reso noto il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Greg Burke. Alla visita, oltre al generale e al seguito, era presente anche un traduttore della Chiesa del Myanmar, che ha affiancato il Papa per tutto l’evento. La giornata di oggi, secondo il programma iniziale del viaggio, era destinata al riposo dopo il lungo viaggio aereo.

I prossimi appuntamenti

Domani, martedì 28 novembre, il viaggio entra nel vivo con il trasferimento in aereo nella nuova capitale del Myanmar, Nay Pyi Taw, dove incontrerà il Presidente Hyundai Kyaw e la Consigliere di Stato Aung San Suu Kyi. Qui prenderà per la prima volta la parola di fronte a circa 700 esponenti delle istituzioni, del mondo politico e del corpo diplomatico. 

L'intero programma del Papa è consultabile cliccando qui (ricordiamo che in Myanmar e Bangladesh vi è un fuso orario di 6,5 ore in avanti rispetto alla Svizzera)

Le parole dell'arcivescovo di Yangon

“Papa Francesco viene a spezzare il pane della pace sul Calvario dei conflitti”. Charles Maung Bo, arcivescovo di Yangon, creato cardinale nel 2015. “È una visita di pace. La presenza del Santo Padre aiuterà a guarire le ferite ancora sanguinanti che troppi conflitti hanno inferto al nostro Paese”, dice il cardinale Bo, pastore attento alla realtà e convinto, come diceva il teologo protestante Karl Barth che il cristiano debba avere “il Vangelo in una mano e il giornale nell’altra”. “Il motto del viaggio è “amore e pace”. Due parole chiave – aggiunge – poiché non c’è spazio per quest’ultima senza una riconciliazione basata sull’amore. Già a Cuba e in Colombia, papa Francesco ha spezzato il pane della pace. Lo stesso farà qui“. 

 

1511767503671_0.jpg

 

Francsco è il primo Papa a recarsi in Myanmar. "Per la comunità cattolica è un momento di grazia. Il Papa sceglie di guardare il centro a partire dai confini. Siano essi luoghi di esclusione estrema. O siano, come in questo caso, Chiese piccole (circa 700mila fedeli, ndr), semplici, poco “importanti”. È uno straordinario regalo." 

(Red/Avvenire)

Catholica

Venduta la Lamborghini "del Papa"

Il ricavato dell'asta, 715mila euro, sarà destinato al finanziamento di tre progetti di carità. L'auto era stata donata a Francesco lo scorso 27 novembre …

Catholica

La suora che "cura" il Sud Sudan

IL PERSONAGGIO - Conosciamo suor Maria Martinelli, medico chirurgo in Sud Sudan, che venerdì sera ha portato la sua testimonianza al centro San Giuseppe di Lugano.

Catholica

Don Tonino, prete dalla parte degli ultimi

IL PERSONAGGIO - Mons. Antonio Bello, un vescovo dalle scelte forti e coraggiose, che il Papa ha voluto omaggiare visitando le sue terre e pregando sulla sua tomba.

Catholica

I 91 anni di papa Ratzinger

Per il compleanno del papa emerito viene presentato il documentario "Benedetto XVI, l’ora della verità", in onda per l'occasione su TV2000.

Catholica

Lo spunto per la predica? Da un'App

È nata l'applicazione che aiuta i sacerdoti nelle omelie. È il teologo Rupnik l’autore dei testi di "Clerus-App", l’ultimo strumento …

Catholica

"Sono rimasta, come atto d'amore"

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - Conosciamo meglio Anan Alkass Yousif, vergine consacrata in una Baghdad dilaniata​.

Catholica

Speranza dentro la miseria

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - La svizzera Lotti Latrous ha lasciato tutto per aiutare i malati di Aids.

Catholica

Accanto a chi porta una croce pesante

SPECIALE SETTIMANA SANTA - Incontro con don Vincent, cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, che si occupa di disabili gravi e malati incurabili.

Catholica

Ricostruite le fattezze dell'uomo della Sindone

La rappresentazione 3D è stata realizzata da un artista a partire dagli studi di un professore dell’Università di Padova, studioso della reliquia.

Catholica

"Desidero vedere gli Adivasi felici"

SACRIFICIO QUARESIMALE - Dall’India la testimonianza di padre Caesar, uno degli ospiti della Campagna Ecumenica, che presenta il progetto nello Stato dell’Assam.

Catholica

In scena il dramma di Cristo sulla croce

IL PERSONAGGIO - Padre Finco, francescano che da anni firma spettacoli teatrali, propone nella chiesa del monastero delle Clarisse di Cademario l'opera di Haydn …

Catholica

Lanciato il trailer del film sul Papa

(IL VIDEO) "Papa Francesco. Un uomo di parola", che prende spunto dalla volontà che non fosse un film su papa Francesco ma con papa Francesco.

Catholica

Sulle sue labbra il "programma di Cristo"

IL PERSONAGGIO - Questa settimana vi presentiamo don Francesco Alberti, al centro di un incontro nell’ambito degli eventi de "Il Giardino dei Giusti" di …

Catholica

Verso il cambiamento tutelando i braccianti

SPECIALE SABATO - È in Sudafrica uno dei progetti della campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale, che si impegna in particolare nella formazione dei lavoratori.

Catholica

Musica e fede a sostegno dei più piccoli

SPECIALE SABATO - "Medjugorje per l’infanzia" compie 30 anni; numerosi i progetti concretizzati a favore di bambini e minorenni a cui la vita aveva tolto le …

Catholica

Viaggio del Papa nei Paesi baltici

Francesco si recherà in Lituania, Lettonia ed Estonia dal 22 al 25 settembre di quest'anno, dando seguito a un invito dei rispettivi capo di Stato e dei Vescovi.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg