Home > Catholica

Stand, incontri, musical: ecco la Chiesa di Lugano

25.11.2015 - aggiornato: 24.06.2016 - 13:25

Sarà una sorta di vetrina della realtà cattolica ticinese, ma anche festa, cultura e soprattutto un grande incontro. Appuntamento all'Istituto Elvetico.

Una scena del musical.

di Ilaria Sargenti

 

Sarà una prima assoluta a livello ticinese, l’evento che si terrà sabato 28 novembre all’Istituto Elvetico di Lugano. Un pomeriggio in cui la realtà cattolica della Diocesi si presenterà a tutti gli interessati con stand, proiezioni, testimonianze, un musical, spazi di spiritualità e la parola del vescovo Valerio Lazzeri. Organizzato dalla Diocesi, è rivolto a tutte le fasce d’età, visto che ci sarà anche un servizio di babysitting per i bambini e spazi di gioco per ragazzi e giovani. Insomma, una vetrina della Chiesa luganese e un momento di riflessione e distensione.

 

Il programma

Il pomeriggio inizierà alle 14.30. Alle 15 ci sarà il musical “Con le scarpe sempre ai piedi”, spettacolo sulla vita del sacerdote riminese Oreste Benzi, che fu sempre vicino ai più bisognosi. Alla fine ci sarà anche la possibilità di colloquiare con i protagonisti del musical, quindi prenderà la parola  il vescovo di Lugano, mons. Valerio Lazzeri, che offrirà alcune linee pastorali secondo le quali orientare l’Anno giubilare in Diocesi. Alle 17.30 testimonianze e proiezioni nei vari spazi dell’Istituto e alle 18.30 cena (oltre alla distribuzione del piatto caldo vi sarà una buvette con panini e torte). Nel frattempo si potrà passeggiare tra i vari stand presenti, una trentina. Seguirà, alle 20, la tradizionale Veglia d’Avvento pensata per i giovani ma aperta a tutti gli interessati.

Durante tutto il pomeriggio fino alle 18.30 vi sarà un angolo bambini 3-8 anni con servizio di babysitting e per ragazzi e adolescenti la possibilità di giocare in palestra dalle 17.30 alle 19.30.

 

Conoscersi e farsi conoscere

 

L’idea di un evento che raggruppi tutti gli attori della Diocesi è nata dai precedenti incontri che si tenevano tre volte l’anno tra i vari movimenti presenti in Ticino. «Perché non organizzare un momento a più ampio respiro che coinvolgesse tutte le realtà diocesane? Non solo i movimenti ma anche le associazioni e le parrocchie in un’unica giornata», ci racconta don Marco Dania, organizzatore dell’evento.

«Il Vescovo ha accolto di buon grado questo tipo di proposta, l’ha fatta propria e ha inteso lanciarla all’inizio dell’Anno della Misericordia con il tema “Radunati dalla Misericordia”. Si cercherà quindi di mettere in luce che è il Signore che in qualche modo ci convoca e ci raduna per una grande esperienza di comunione all’interno della Chiesa, affinché le varie realtà si conoscano così che sia più semplice portare l’annuncio del Vangelo nelle periferie della società, là dove c’è più bisogno».

 

Il musical

 

«In questo senso - continua don Dania -  la testimonianza del musical sulla vita di don Benzi ci mostrerà proprio un modello di una vita spesa per i poveri, per gli ultimi, per chi ha bisogno. Le persone che realizzano lo spettacolo hanno vissuto con lui e continuano l’opera nelle diverse realtà fatte nascere dal sacerdote riminese. Quindi, prendendo spunto da quanto questi amici di Rimini ci possono suggerire con il loro spettacolo (che ho potuto vedere e ammirare a Rio nell’ambito della Gmg), vorremmo suscitare anche qui da noi il desiderio da un lato di fortificare la comunione all’interno della Chiesa, dall’altro di uscire, di apririci, di andare incontro al mondo per portare la bella notizia del Vangelo».

 

La Chiesa luganese

L’evento “Radunati dalla Misericordia” sarà dunque una sorta di vetrina per le diverse realtà diocesane, «affinché abbiano la possibilità di dare un loro messaggio semplice e chiaro. La Chiesa luganese è molto viva: sono presenti diverse iniziative in diversi settori della vita, ma non tutti li conoscono. Sarà dunque un’occasione molto bella perché la gente comune possa rendersi conto della vivacità della Chiesa in Ticino. L’idea è anche quella che la gente, girando in questa sorta di piazza all’interno dell’atrio dell’Elvetico, possa incontrarsi, possa interagire e approfondire ulteriormente il confronto personale e la vita evangelica vissuta da queste realtà, conoscere questi fatti di Vangelo che sono in atto». 

 

Attività per tutti

L’incontro è rivolto, come detto, a tutti: alle famiglie, ai giovani, agli interessati di qualsiasi età. Lo spettacolo è adatto anche ai bambini: commovente, intenso, ma al tempo stesso divertente. Ci sarà poi la possibilità di pregare nella cappella dell’Istituto, di confessarsi, di vivere un momento intenso di spiritualità. I giovani e i ragazzi potranno ritrovarsi insieme in palestra per giocare. Dopo cena, il tutto si concluderà con la classica Veglia d’Avvento organizzata dalla Pastorale giovanile.

«Ci aspettiamo un migliaio di persone allo spettacolo e all’incontro con il Vescovo, mentre immaginiamo che dopo una certa ora le famiglie se ne ritornino a casa», conclude don Dania.  Non resta allora che attendere questa “prima” ticinese.

 

 

Catholica

Venduta la Lamborghini "del Papa"

Il ricavato dell'asta, 715mila euro, sarà destinato al finanziamento di tre progetti di carità. L'auto era stata donata a Francesco lo scorso 27 novembre …

Catholica

La suora che "cura" il Sud Sudan

IL PERSONAGGIO - Conosciamo suor Maria Martinelli, medico chirurgo in Sud Sudan, che venerdì sera ha portato la sua testimonianza al centro San Giuseppe di Lugano.

Catholica

Don Tonino, prete dalla parte degli ultimi

IL PERSONAGGIO - Mons. Antonio Bello, un vescovo dalle scelte forti e coraggiose, che il Papa ha voluto omaggiare visitando le sue terre e pregando sulla sua tomba.

Catholica

I 91 anni di papa Ratzinger

Per il compleanno del papa emerito viene presentato il documentario "Benedetto XVI, l’ora della verità", in onda per l'occasione su TV2000.

Catholica

Lo spunto per la predica? Da un'App

È nata l'applicazione che aiuta i sacerdoti nelle omelie. È il teologo Rupnik l’autore dei testi di "Clerus-App", l’ultimo strumento …

Catholica

"Sono rimasta, come atto d'amore"

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - Conosciamo meglio Anan Alkass Yousif, vergine consacrata in una Baghdad dilaniata​.

Catholica

Speranza dentro la miseria

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - La svizzera Lotti Latrous ha lasciato tutto per aiutare i malati di Aids.

Catholica

Accanto a chi porta una croce pesante

SPECIALE SETTIMANA SANTA - Incontro con don Vincent, cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, che si occupa di disabili gravi e malati incurabili.

Catholica

Ricostruite le fattezze dell'uomo della Sindone

La rappresentazione 3D è stata realizzata da un artista a partire dagli studi di un professore dell’Università di Padova, studioso della reliquia.

Catholica

"Desidero vedere gli Adivasi felici"

SACRIFICIO QUARESIMALE - Dall’India la testimonianza di padre Caesar, uno degli ospiti della Campagna Ecumenica, che presenta il progetto nello Stato dell’Assam.

Catholica

In scena il dramma di Cristo sulla croce

IL PERSONAGGIO - Padre Finco, francescano che da anni firma spettacoli teatrali, propone nella chiesa del monastero delle Clarisse di Cademario l'opera di Haydn …

Catholica

Lanciato il trailer del film sul Papa

(IL VIDEO) "Papa Francesco. Un uomo di parola", che prende spunto dalla volontà che non fosse un film su papa Francesco ma con papa Francesco.

Catholica

Sulle sue labbra il "programma di Cristo"

IL PERSONAGGIO - Questa settimana vi presentiamo don Francesco Alberti, al centro di un incontro nell’ambito degli eventi de "Il Giardino dei Giusti" di …

Catholica

Verso il cambiamento tutelando i braccianti

SPECIALE SABATO - È in Sudafrica uno dei progetti della campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale, che si impegna in particolare nella formazione dei lavoratori.

Catholica

Musica e fede a sostegno dei più piccoli

SPECIALE SABATO - "Medjugorje per l’infanzia" compie 30 anni; numerosi i progetti concretizzati a favore di bambini e minorenni a cui la vita aveva tolto le …

Catholica

Viaggio del Papa nei Paesi baltici

Francesco si recherà in Lituania, Lettonia ed Estonia dal 22 al 25 settembre di quest'anno, dando seguito a un invito dei rispettivi capo di Stato e dei Vescovi.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg