Home > Catholica

Una Veglia d'Avvento in Cattedrale

04.12.2017 - aggiornato: 04.12.2017 - 18:29

(LE FOTO) Si è tenuta sabato sera presso la chiesa madre di Lugano, con le riflessioni e i ritmi della Comunità brasiliana Shalom. Per una Chiesa giovane e vicina.

Sfoglia la gallery

 

di don Rolando Leo,

assistente di Pastorale giovanile

 

Una Veglia speciale, diversa, nuova davvero, sulla scia degli ultimi eventi proposti dalla Pastorale giovanile, ricca di musica, danze e canti, veicolo di gioia, entusiasmo e fede per i giovani d’oggi. Questa serata è stata affidata alla comunità cattolica brasiliana Shalom in un luogo simbolico e significativo: la nostra Cattedrale, appena riaperta, un luogo che vuole conquistarsi un posto nel cuore pulsante dei giovani ticinesi. Innanzitutto celebrando proprio qui la Veglia di preparazione al Natale si è voluto esprimere la gratitudine verso tutti coloro che hanno promosso in vario modo quest’opera: «La Cattedrale ci dà la gioia di appartenere, come giovani, alla Chiesa. È questa l’esperienza che vogliamo fare questa sera», così si sono espressi i giovani organizzatori.

Si è invocata pertanto, sulla serata, l’azione di Maria, Madre e Protettrice dei giovani. Infatti la prossima GMG è stata messa dal Papa sotto la tutela speciale della Madre di Cristo. Inoltre nel 2017 si sono celebrati due importanti anniversari: i 300 anni del ritrovamento dell’immagine della Madonna Aparecida in Brasile e i 100 anni dalle apparizioni di Fatima, in Portogallo. Ancora i giovani: «Maria propone ai giovani l’atteggiamento giusto verso la vita: camminare non solo facendo memoria del passato, ma avendo anche coraggio nel presente e speranza per il futuro. Inoltre Maria, come ha detto inoltre il Papa, non è quel tipo di persona che per stare bene ha bisogno di un “divano caldo e rassicurante”: quando sua cugina ha bisogno, nonostante le sue condizioni di salute, prende in mano la situazione e parte per raggiungerla. Un esempio grandissimo di buona e santa volontà!».

Si sono compiuti due atti fondamentali ispirandosi a Maria: da una parte si è recitata una preghiera mariana rivoluzionaria, il Magnificat, il canto di una giovane piena di fede, consapevole dei suoi limiti ma fiduciosa nella misericordia divina; d’altra parte si sono offerti dei fiori, come San Martino di Porres, uno dei Santi patroni dell’America latina e della GMG del 2019, che nel suo umile servizio quotidiano aveva l’abitudine di offrire i fiori migliori a Maria, come segno di amore filiale. Si sono sensibilizzati i giovani a coltivare una relazione di famigliarità e amicizia con la Madonna, affidandole gioie, inquietudini, tribolazioni. L’idea è stata di prepararsi a rispondere all’appello del Papa che ha detto ai ragazzi: siate protagonisti della vostra storia, decidete il vostro futuro! Questo verrà fatto alla fine della preparazione del sinodo dedicato ai giovani.

Durante la preghiera si sono affrontati tre momenti: uno per il mondo, uno per la Chiesa e uno per i giovani. Si è voluto far rimarcare ai giovani presenti che il primo nemico da combattere è il senso generale di stanchezza e di sconforto che si respira nel vivere quotidiano e che rischia molte volte di bruciare “i fragili germogli della speranza”.

Così ancora un’esortazione da parte dei giovani di Shalom: «Ma è scoccata l’ora – ed è quella che stiamo vivendo! – in cui il Signore ci invita ad uscire dal cerchio chiuso delle nostre constatazioni di fallimento, di decadenza generale, d’inutilità: Giovane, esci e fermati alla presenza del Signore!». Il Vescovo, proponendo il Vangelo della prima domenica d’Avvento, ha ricordato come il cristiano sia colui che è chiamato ad attendere e vivere già la promessa del Signore Gesù che viene e viene ancora; ha incoraggiato i giovani a vigilare, vegliare.

Tanti i ragazzi che hanno riempito la Cattedrale, che si sono confessati e che si sono messi a ballare al ritmo dei canti e della musica composta da chitarre, tastiere e batteria. È stata una bella visione di Chiesa giovane quella di sabato sera. Una Chiesa vicina ai ragazzi, una strada giusta da intraprendere con loro, al loro fianco.
 

 

Catholica

Venduta la Lamborghini "del Papa"

Il ricavato dell'asta, 715mila euro, sarà destinato al finanziamento di tre progetti di carità. L'auto era stata donata a Francesco lo scorso 27 novembre …

Catholica

La suora che "cura" il Sud Sudan

IL PERSONAGGIO - Conosciamo suor Maria Martinelli, medico chirurgo in Sud Sudan, che venerdì sera ha portato la sua testimonianza al centro San Giuseppe di Lugano.

Catholica

Don Tonino, prete dalla parte degli ultimi

IL PERSONAGGIO - Mons. Antonio Bello, un vescovo dalle scelte forti e coraggiose, che il Papa ha voluto omaggiare visitando le sue terre e pregando sulla sua tomba.

Catholica

I 91 anni di papa Ratzinger

Per il compleanno del papa emerito viene presentato il documentario "Benedetto XVI, l’ora della verità", in onda per l'occasione su TV2000.

Catholica

Lo spunto per la predica? Da un'App

È nata l'applicazione che aiuta i sacerdoti nelle omelie. È il teologo Rupnik l’autore dei testi di "Clerus-App", l’ultimo strumento …

Catholica

"Sono rimasta, come atto d'amore"

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - Conosciamo meglio Anan Alkass Yousif, vergine consacrata in una Baghdad dilaniata​.

Catholica

Speranza dentro la miseria

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA - La svizzera Lotti Latrous ha lasciato tutto per aiutare i malati di Aids.

Catholica

Accanto a chi porta una croce pesante

SPECIALE SETTIMANA SANTA - Incontro con don Vincent, cappellano della Fondazione Maddalena Grassi di Milano, che si occupa di disabili gravi e malati incurabili.

Catholica

Ricostruite le fattezze dell'uomo della Sindone

La rappresentazione 3D è stata realizzata da un artista a partire dagli studi di un professore dell’Università di Padova, studioso della reliquia.

Catholica

"Desidero vedere gli Adivasi felici"

SACRIFICIO QUARESIMALE - Dall’India la testimonianza di padre Caesar, uno degli ospiti della Campagna Ecumenica, che presenta il progetto nello Stato dell’Assam.

Catholica

In scena il dramma di Cristo sulla croce

IL PERSONAGGIO - Padre Finco, francescano che da anni firma spettacoli teatrali, propone nella chiesa del monastero delle Clarisse di Cademario l'opera di Haydn …

Catholica

Lanciato il trailer del film sul Papa

(IL VIDEO) "Papa Francesco. Un uomo di parola", che prende spunto dalla volontà che non fosse un film su papa Francesco ma con papa Francesco.

Catholica

Sulle sue labbra il "programma di Cristo"

IL PERSONAGGIO - Questa settimana vi presentiamo don Francesco Alberti, al centro di un incontro nell’ambito degli eventi de "Il Giardino dei Giusti" di …

Catholica

Verso il cambiamento tutelando i braccianti

SPECIALE SABATO - È in Sudafrica uno dei progetti della campagna ecumenica di Sacrificio Quaresimale, che si impegna in particolare nella formazione dei lavoratori.

Catholica

Musica e fede a sostegno dei più piccoli

SPECIALE SABATO - "Medjugorje per l’infanzia" compie 30 anni; numerosi i progetti concretizzati a favore di bambini e minorenni a cui la vita aveva tolto le …

Catholica

Viaggio del Papa nei Paesi baltici

Francesco si recherà in Lituania, Lettonia ed Estonia dal 22 al 25 settembre di quest'anno, dando seguito a un invito dei rispettivi capo di Stato e dei Vescovi.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg