Home > Catholica

Visita del Papa: "Troppo poveri per il viaggio"

13.01.2018 - aggiornato: 16.01.2018 - 12:29

SPECIALE SABATO - Intervista alla ticinese suor Nadia Gianolli, missionaria in una zona indigente del Perù.

di Ilaria Sargenti

 

È una realtà da noi lontana, non solo geograficamente, quella in cui si trova ad operare suor Nadia Gianolli, originaria di Mendrisio. Con la sua congregazione, le Piccole figlie del Sacro Cuore di Gesù, si trova a Peralvillo, un paese di recente fondazione, in Perù, 75 chilometri a nord di Lima. «Ci troviamo sulla costa, dalla nostra casa si vede il Pacifico. L’entroterra è desertico, ben diverso dalla zona amazzonica del Paese, o da quella montagnosa, la Sierra. La gente qui è arrivata dalla montagna, in cerca di lavoro e di condizioni di vita più facili», ci spiega suor Nadia, mentre si sta preparando, dopo un mese di soggiorno in Italia e in Ticino, a rientrare in Perù. Proprio in tempo per vivere la visita di Francesco che in Perù arriverà giovedì nel tardo pomeriggio per restarvi fino a domenica. Con una consorella accompagnerà una decina di persone del suo paese a Trujillo, la città del Nord dove il Papa si recherà sabato. «Per la gente del mio paese il viaggio in autobus fino a Trujillo,  50 franchi circa, è molto caro. Non se lo può permettere. Inoltre devo dire che la visita di Francesco non è molto sentita, non se ne parla, almeno fino a un mese fa, prima della mia partenza per l’Italia».

Suor Nadia e altre tre sorelle si occupano della gestione di una Parrocchia, quella di Peralvillo, che non può contare su di un parroco. «Il sacerdote arriva la domenica mattina unicamente per la celebrazione della Messa festiva. Per il resto dobbiamo organizzare noi la vita della Parrocchia, aiutate dai laici». In particolare suor Nadia si occupa della pastorale parrocchiale e vocazionale, coordinando anche e soprattutto la catechesi per bambini e adulti in preparazione ai vari Sacramenti. «Il mio compito consiste nell’andare nelle scuole e nella famiglie a chiedere chi voglia essere battezzato, chi voglia fare la Prima Comunione, la Cresima». I matrimoni sono quasi inesistenti: su 15mila abitanti le coppie registrate sono una cinquantina, le altre sono conviventi. «Lo scorso anno abbiamo celebrato due matrimoni. Ma in generale non ci si sposa, nemmeno in Comune», ci racconta suor Nadia. «Le ragazze madri sono moltissime, le famiglie poche e spesso si tratta di famiglie allargate, dove il capofamiglia non è il padre di tutti i figli».

Insomma, chi si immagina che la popolazione peruviana sia in generale molto attaccata alla religione, soprattutto ad una religione tradizionale, si sbaglia. «È così sulle Ande:  quando ci sono stata vedevo gente andare a Messa alle sette di mattina, in settimana, e poi la chiesa riempirsi di nuovo per la Messa successiva. Qui sulla costa no, non è così». Un fenomeno relativamente nuovo è quello del proliferare delle sette: «Qui in paese saranno un decina, ma mi sembra di capire che è un problema comune a tutto il Paese».

Continua a leggere nell'inserto di Catholica di oggi

Catholica

Da Ginevra alle Ande: il Vangelo dei poveri

IL PERSONAGGIO - Il Papa visiterà l’opera del missionario svizzero padre Xavier Arbex a Puerto Maldonado, nel cuore dell’Amazzonia peruviana.

Catholica

Visita del Papa: "Troppo poveri per il viaggio"

SPECIALE SABATO - Intervista alla ticinese suor Nadia Gianolli, missionaria in una zona indigente del Perù.

Catholica

Coltivare la fede con curiosità e altruismo

SPECIALE SABATO - Il Gruppo Santa Lucia di Unitas, associazione che raggruppa ciechi e ipovedenti, offre visite alle Parrocchie, ritiri spirituali e pellegrinaggi.

Catholica

"Il peccato divide, sempre"

Nella prima udienza generale del 2018, il Pontefice ha proseguito con il ciclo di riflessioni dedicate alla Celebrazione eucaristica, spiegando il significato dell'atto …

Catholica

"Quel giorno quel neonato..."

SPECIALE SABATO - 40 anni di storie di accoglienza e di condivisione: quelle dei progetti portati avanti dalla Conferenza missionaria della Svizzera italiana.

Catholica

Il Papa in visita nelle terre di Padre Pio

Il Pontefice si recherà il 17 marzo 2018 a Pietrelcina e a San Giovanni Rotondo per il Centenario dell'apparizione delle sue stimmate e il 50esimo dalla sua …

Catholica

"Costruttore di ponti, non di muri"

IL PERSONAGGIO - L’impegno di don Giusto di Como a favore dei migranti, il quale ha fatto della sua parrocchia un centro di accoglienza.

Catholica

Panettone ticinese per la prima volta dal Papa

A fare assaggiare al Pontefice a Roma il prelibato dolce è stata la Società Mastri Panettieri-Pasticcieri ticinese. Francesco ha gradito e ringraziato …

Catholica

Una silenziosa bellezza tra le favelas

IL PERSONAGGIO - La 20enne ticinese Maria Paola ci racconta di Rosetta, missionaria italiana oggi 75enne, che 50 anni fa lasciò tutto per servire i più …

Catholica

Il povero che c'è in me

Domenica 19 novembre 2017 la prima Giornata mondiale dei poveri. Il commento del direttore di Caritas Ticino, Marco Fantoni. 

Catholica

Il programma del viaggio del Papa in Cile e Perù

Francesco si recherà dal 15 al 18 gennaio in Cile e dal 18 al 22 dello stesso mese in Perù. Due Paesi latino-americani uniti nella lingua, ma con storie diverse …

Catholica

Un nuovo sito per le Scuole cattoliche

Nuova offerta online per la Federazione svizzera, composta da 37 scuole membri a pieno titolo e 13 scuole private associate per un totale di 8.200 tra bambini e …

Catholica

Un'amicizia che colma tanti bisogni

IL PERSONAGGIO - Padre Maurizio Bezzi, nato e cresciuto vicino al lago d’Iseo, ora lavora con evangelici e islamici per i ragazzi di strada in Camerun.

Catholica

Martire della giustizia contro gli usurai

IL PERSONAGGIO - Sabato 4 novembre, una coraggiosa religiosa diventata troppo scomoda per tanti, suor Rani Maria, è stata beatificata in India.

Catholica

Frère Léo, nelle strade per gli ultimi

IL PERSONAGGIO - Neuchâtel ricorda con una targa il religioso, fondatore di un servizio di apostolato ecumenico di strada per persone fragili, a 10 anni dalla morte …

Catholica

Musulmani e cristiani insieme per la pace

SPECIALE SABATO - Incontro con il cardinale centrafricano Nzapalainga, che si oppone a chi definisce un conflitto tra gruppi religiosi ciò che sta accadendo nel suo …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg