Home > Costume

Attenzione alle zone a traffico limitato

24.05.2017 - aggiornato: 24.05.2017 - 15:11

Tali zone furono introdotte in Italia per contrastare l’inquinamento e per rendere più vivibili i centri storici. Ma se vi si accede inavvertitamente... la multa è salata.

Il Touring Club Svizzero mette in guardia dal "rischio" di accedere inavvertitamente, in Italia, nelle zone a traffico limitato (ZTL). In queste aree all’interno del centro urbano, infatti, di regola non è possibile accedere e circolare se non a piedi o in bicicletta. Se si fa altrimenti, la multa rischia infatti di essere salata.

Le ZTL le troviamo ovunque: nelle metropoli, nelle città d’arte o in sperduti paesi di campagna o di montagna. È delimitata da una serie di “porte di accesso” che, oltre ad essere segnalate da appositi cartelli stradali, sono controllate da impianti telematici che rilevano automaticamente le targhe di tutti i veicoli che vi transitano. I tipi di ZTL sono tre: con pedaggio (solo Milano Area C); con abbonamento: residenti ed esercenti pagano se vogliono entrare e parcheggiare oltre certi limiti (es.: Roma); tradizionali: transito vietato e basta, tranne residenti e comunque spesso con limitazioni anche per loro.

Modalità d’accesso

Per il turista-automobilista che desidera soggiornare in un albergo all’interno di una ZTL, per ottenere il permesso di accesso temporaneo deve preventivamente informarsi presso l’albergatore. La validità del permesso, le modalità d’accesso e gli orari possono variare da città a città. Nella maggioranza dei casi, durante il soggiorno, l’auto deve rimanere parcheggiata in un’autorimessa commerciale o privata dell’albergo, altrimenti dev’essere lasciata al di fuori della ZTL.

Più infrazioni, più contravvenzioni

È facile attraversare inavvertitamente anche più volte una ZTL e incappare così in più contravvenzioni. Lo sanno bene anche molti automobilisti svizzeri che, per disattenzione o mancata informazione, sono stati multati per accesso o transito non autorizzato nelle ZTL per una o più volte. Queste sono difficilmente contestabili.

Un turista del Canton Vaud in visita a Pisa, nell’intento di posteggiare in centro, è entrato per tre volte, in brevissimo tempo, in una ZTL. Al suo rientro in Svizzera gli sono state intimate tre multe. Ha chiesto quindi ad ASSISTA-TCS di far ricorso dichiarandosi disponibile a pagare una sola multa. La risposta è stata lapidaria. Infatti, la Corte di Cassazione ha sentenziato, proprio sulla fattispecie, che nel caso di più infrazioni alla medesima norma, anche se le violazioni sono state commesse in tempi ravvicinati e sono della stessa natura, devono essere inflitte e pagate tante sanzioni quante le contravvenzioni commesse.

Come informarsi

Prima di mettersi in viaggio, il TCS invita a consultare le informazioni turistiche sul proprio sito, oppure scaricare l'app “ZTL Italia” che funziona come un navigatore. Se invece si vuole consultare personalmente una zona per verificare quante ZTL s’incontrano, si può farlo facilmente con uno zoom sulla mappa e cliccando sul dettaglio dei varchi. 

 

(Red)

Costume e società

Il Papa di Wenders e le famiglie di Kore-eda

DIARIO DA CANNES - Il documentario del regista tedesco e il film giapponese affrontano da ottiche diverse il tema della povertà, rivelandosi vere opere provocatorie.

Costume e società

Dalle provocazioni di Lars a Lago d'argento

DIARIO DA CANNES - "The House That Jack Built" ha spaventato gli spettatori, usciti prima della fine della proiezione. Ma la giornata è di Travolta con la …

Costume e società

Il primo filmato con Topolino, 90 anni fa

(IL VIDEO) Esattamente il 15 maggio 1928 veniva proiettato al pubblico il primo cortometraggio della serie Mickey Mouse, "Aereo impazzito".

Costume e società

Nel giorno di Star Wars è Spike Lee a colpire

DIARIO DA CANNES - In "BlacKkKlansman" il regista affronta il suo tema per antonomasia, in modo originale e tenendo viva l’attenzione per le due ore di …

Costume e società

Tra divieti e imprevisti brilla l’opera di Wang

DIARIO DA CANNES - L'edizione 71 parte senza le anteprime per la stampa e senza selfie. Ma a riscattare un’edizione ricca di proibizioni è il coraggio di …

Costume e società

La coppia Cruz-Bardem apre il Festival

DIARIO DA CANNES - (LE FOTO) "Todos lo Saben", il film d'apertura a Cannes, nonostante le buone premesse non è stato un piacere per tutti. Ma il red carpet …

Costume e società

Diario dal red carpet di Cannes

Durante i giorni della 71esima edizione del Festival vi proporremo curiosità e aneddoti in arrivo direttamente dalle sale e dalle strade di Cannes.

Costume e società

5 buone abitudini per vivere a lungo

Una ricerca della Harvard T.H. Chan School of Public Health di Boston rivela che queste sane abitudini allunghino la vita di oltre 10 anni.

Costume e società

Youtube, 8 milioni di video rimossi

Questa cifra riguarda solo gli ultimi 3 mesi del 2017. La maggior parte risultava contraria agli standard della piattaforma ed è stata eliminata prima che qualcuno …

Costume e società

Haiti e i suoi numeri da record

La mucca, che vive a Grasswil (BE), festeggerà i 20 anni il prossimo 21 aprile ed è l'esemplare svizzero che ha prodotto il maggiore volume di latte …

Costume e società

Ecco l'uomo più anziano al mondo

Si chiama Masako Nonaka, ha 112 anni e ama dolci, terme e incontri di sumo; il suo primato potrebbe però venire scansato da una donna, in attesa di certificazione …

Costume e società

Vittime del loro successo

Dopo la baia thailandese di Maya Bay, resa celebre dalle nuotate di Di Caprio in "The beach", chiude per 6 mesi anche l'isola di Boracay, nelle Filippine.

Costume e società

Gianna Nannini cade sul palco e si ferisce

La cantante italiana si è infortunata ieri sera durante un concerto a Genova, che è poi stato interrotto; per lei si sospetta la frattura alla caviglia.

Costume e società

Fotocamera spunta dalle acque dopo 2 anni

L'immagine del ritrovamento dell'apparecchio, a Taiwan, è stata pubblicata su Facebook e vista anche dalla proprietaria, una studentessa giapponese.

Costume e società

Domenica scatta l'ora estiva!

Alle 2 del mattino le lancette degli orologi dovranno essere portate avanti di un'ora (alle 3) e, di conseguenza, si dormirà un'ora in meno.

Costume e società

Trovato il più antico messaggio in bottiglia

La scoperta è stata fatta da una famiglia su una spiaggia australiana: un foglio datato 12 giugno 1886 e affidato al mare quindi ben 132 anni fa da una nave tedesca …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg