Home > Costume

Un Emmy a Trump, finalmente

18.09.2017 - aggiornato: 18.09.2017 - 14:35

Il presidente, quello vero, era stato candidato tre volte in passato, senza mai vincere. In questa 69esima edizione hanno trionfato "The Handmaid's Tale" e Big Little Lies.

© Photo by Danny Moloshok/Invision for the Television Academy/AP Images

"The Handmaid's Tale" è il grande vincitore di questa 69esima edizione degli Emmy Awards, i premi che ogni anno a settembre decretano il meglio della produzione del piccolo schermo, che sempre più filo da torcere sta dando al mondo delle grandi produzioni cinematografiche. "The Handmaid's Tale", il racconto distopico prodotto da Hulu, una delle ormai numerose piattaforme digitali che hanno moltiplicato quantità e qualità delle produzioni televisive degli ultimi anni ha vinto moltissimo: sette Emmy, ossia migliore serie drammatica, migliore attrice drammatica Elisabeth Moss, migliore attrice non protagonista Ann Dowd, migliore sceneggiatura, migliore regista, migliore attrice "guest star" , migliore design e fotografia. Era fra i favoriti ed ha vinto sbaragliando la concorrenza di serie acclamate come House of Cards, Better Call Saul e Westworld, che hanno deluso.

Trionfo anche per Big Little Lies, la miniserie di HBO che racconta il subdolo mondo delle violenze domestiche e che vedeva nel doppio ruolo di produttrici e protagoniste Nicole Kidman e Reese Whiterspoon. Sei le statuette che si porta a casa, fra cui migliore miniserie, migliore attrice non protagonista, Laura Dern, migliore attore non protagonista, Alexander Skarsgård, migliore regia e migliore attrice protagonista, la favoritissima Nicole Kidman, che nel suo discorso di accettazione ha parlato dell'importanza di certe produzioni per fare passare al pubblico messaggi importanti come quello della lotta alla violenza domestica.

Una vittoria importante è arrivata anche per This Is Us, produzione di uno dei pochi canali generalisti usciti vincenti dalla serata, NBC: Sterling K, Brown ha vinto il premio al migliore attore drammatico. La sua vittoria era nell'aria ma ha comunque battuto mostri sacri come Kevin Spacey per House of Cards, candidato da molti anni e sempre uscito deluso dalla serata degli Emmy, e Anthony Hopkins per Westworld.

Un premio anche a "Trump"

Molte battute scherzose sono state rivolte al presidente degli Stati Uniti Donald Trump ma l'unico discorso davvero esplosivo nei confronti del presidente repubblicano è stato quello proposta da tre veterane come Dolly Parton, Jane Fonda e Lily Tomlin che, salite insieme sul palco degli Emmy, hanno ricordato il film "Dalle 5 alle 9" in chi avevano recitato insieme, nel 1980. "Allora ci siamo rifiutate di essere guidate da un sessista, egoista, bugiardo ipocrita e bigotto - hanno detto riferendosi al protagonista maschile del film di allora - e nel 2017 ci rifiutiamo ancora una volta di essere guidate da un sessista, egoista, bugiardo ipocrita e bigotto". Quasi a inizio serata Alec Baldiwn aveva vinto un Emmy per la sua interpretazione di Trump nel Saturday Night Live. "È il caso di dire finalmente", ha detto Baldwin, riferendosi al fatto che Trump, quello vero, era stato candidato in passato tre volte, senza mai vincere, per il suo The Apprentice. "Mr. President, questo è per te", ha scherzato Bardwin. Steven Colbert, il presentatore della serata, nel suo monologo iniziale aveva espresso un dubbio: "Se Trump avesse vinto almeno uno di quei tre Emmy, magari non si sarebbe candidato alle presidenziali".

Gli Emmy Awards 2017 insomma sono stati caratterizzati da una grande componente politica, più prona alla battuta di spirito che alla protesta a gran voce, come era successo lo scorso anno quando il cast di Stranger Things aveva contestato con veemenza l'allora candidato repubblicano.

(Ats)

Costume e società

Il Papa di Wenders e le famiglie di Kore-eda

DIARIO DA CANNES - Il documentario del regista tedesco e il film giapponese affrontano da ottiche diverse il tema della povertà, rivelandosi vere opere provocatorie.

Costume e società

Dalle provocazioni di Lars a Lago d'argento

DIARIO DA CANNES - "The House That Jack Built" ha spaventato gli spettatori, usciti prima della fine della proiezione. Ma la giornata è di Travolta con la …

Costume e società

Il primo filmato con Topolino, 90 anni fa

(IL VIDEO) Esattamente il 15 maggio 1928 veniva proiettato al pubblico il primo cortometraggio della serie Mickey Mouse, "Aereo impazzito".

Costume e società

Nel giorno di Star Wars è Spike Lee a colpire

DIARIO DA CANNES - In "BlacKkKlansman" il regista affronta il suo tema per antonomasia, in modo originale e tenendo viva l’attenzione per le due ore di …

Costume e società

Tra divieti e imprevisti brilla l’opera di Wang

DIARIO DA CANNES - L'edizione 71 parte senza le anteprime per la stampa e senza selfie. Ma a riscattare un’edizione ricca di proibizioni è il coraggio di …

Costume e società

La coppia Cruz-Bardem apre il Festival

DIARIO DA CANNES - (LE FOTO) "Todos lo Saben", il film d'apertura a Cannes, nonostante le buone premesse non è stato un piacere per tutti. Ma il red carpet …

Costume e società

Diario dal red carpet di Cannes

Durante i giorni della 71esima edizione del Festival vi proporremo curiosità e aneddoti in arrivo direttamente dalle sale e dalle strade di Cannes.

Costume e società

5 buone abitudini per vivere a lungo

Una ricerca della Harvard T.H. Chan School of Public Health di Boston rivela che queste sane abitudini allunghino la vita di oltre 10 anni.

Costume e società

Youtube, 8 milioni di video rimossi

Questa cifra riguarda solo gli ultimi 3 mesi del 2017. La maggior parte risultava contraria agli standard della piattaforma ed è stata eliminata prima che qualcuno …

Costume e società

Haiti e i suoi numeri da record

La mucca, che vive a Grasswil (BE), festeggerà i 20 anni il prossimo 21 aprile ed è l'esemplare svizzero che ha prodotto il maggiore volume di latte …

Costume e società

Ecco l'uomo più anziano al mondo

Si chiama Masako Nonaka, ha 112 anni e ama dolci, terme e incontri di sumo; il suo primato potrebbe però venire scansato da una donna, in attesa di certificazione …

Costume e società

Vittime del loro successo

Dopo la baia thailandese di Maya Bay, resa celebre dalle nuotate di Di Caprio in "The beach", chiude per 6 mesi anche l'isola di Boracay, nelle Filippine.

Costume e società

Gianna Nannini cade sul palco e si ferisce

La cantante italiana si è infortunata ieri sera durante un concerto a Genova, che è poi stato interrotto; per lei si sospetta la frattura alla caviglia.

Costume e società

Fotocamera spunta dalle acque dopo 2 anni

L'immagine del ritrovamento dell'apparecchio, a Taiwan, è stata pubblicata su Facebook e vista anche dalla proprietaria, una studentessa giapponese.

Costume e società

Domenica scatta l'ora estiva!

Alle 2 del mattino le lancette degli orologi dovranno essere portate avanti di un'ora (alle 3) e, di conseguenza, si dormirà un'ora in meno.

Costume e società

Trovato il più antico messaggio in bottiglia

La scoperta è stata fatta da una famiglia su una spiaggia australiana: un foglio datato 12 giugno 1886 e affidato al mare quindi ben 132 anni fa da una nave tedesca …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg