Home > Ticino e Regioni > Luganese

Altro passo indietro sul PVP in vista?

17.04.2015 - aggiornato: 17.04.2015 - 11:55

Nell’incontro di ieri tra il Municipio e il Comitato promotore della petizione “anti-PVP” l’Esecutivo ha ventilato l’ipotesi di pedonalizzare solo parzialmente Via della Posta e Magatti.

Via della Posta a Lugano. (fotogonnella)

di Loris Trotti

 

«L’unica strada percorribile rimane solo quella dei cerotti», scrivono i promotori della petizione PVP nel loro rapporto consegnato ieri al Municipio durante un incontro mattutino. Sebbene la discussione si sia svolta in toni cordiali, «prima di arrivare ad interventi concreti - ha detto il sindaco Marco Borradori - stiamo allestendo un vero e proprio cahier de charges, ed effettueremo altri incontri con il comitato della petizione».

Per il consigliere municipale Peter Rossi (PLR), «tornare indietro non sarà facile, ma il Municipio di Lugano, di fronte alle quasi 8.000 firme raccolte, non può certo restarsene con le mani in mano. Durante l’incontro di ieri, comunque, sembra che oltre ai correttivi già effettuati di recente (l’ultimo, in ordine di tempo, riguarda l’inversione di marcia di via Luigi Canonica), ci sia davvero la volontà di apportare altri miglioramenti. Anzi, il sindaco ha aperto uno spiraglio su via della Posta e via Magatti, che dovrebbero venir pedonalizzate (secondo un accordo preso con Berna, ndr); ma l’ipotesi ventilata da Borradori è quella di una pedonalizzazione parziale, il che gioverebbe non poco alla viabilità cittadina. Tra l’altro si tratta di vie poco attraenti in vista di una pedonalizzazione».

 

I PUNTI CALDI DA SISTEMARE - Nel rapporto presentato all’Esecutivo dal Comitato promotore, proprio via Magatti e via della Posta figurano tra i punti da riconsiderare: «Motivare la loro pedonalizzazione per ossequiare un piano regolatore del 1980 ci sembra alquanto sterile». Altrettanto critico è il lungolago, che «si presenta come una via di attraversamento che da Paradiso permette unicamente uno sbocco alla rotonda o al parcheggio del LAC e poi fino al ponte sul Cassarate non vi è più modo di abbandonarlo. L’errata o inesistente sincronizzazione dei tre semafori al Liceo contribuisce a formare una colonna che nei migliori dei casi raggiunge la rotonda del LAC, con tempi di percorrenza di circa 20/25 minuti per soli 2,5 km. È indispensabile permettere un migliore sbocco sul lungolago mediante la riapertura di via della Posta». Per quel che riguarda viale Carlo Cattaneo, ora a traffico bidirezionale, i promotori scrivono quanto segue: «Esaminando la frequenza di percorrenza è difficile non notare il continuo collasso della corsia in direzione di Cassarate e la quasi totale assenza di traffico nella direzione opposta in quanto l’accesso a questa corsia è inutile. Si potrebbe considerare la possibilità di permettere la svolta a sinistra sul ponte di via Maggio per chi proviene da Cassarate, sgravando così il traffico su via Balestra e Corso Pestalozzi, oppure permettere il transito sul ponte di Via la Lido». Non da ultimo via Serafino Balestra, trasformata in una delle principali arterie di transito di Lugano. «La continua alternanza di tratti ad una e due corsie l’hanno resa complicata, confusa ed insicura. Nella sua precedente configurazione permetteva una corsia dei bus con servizio all’utenza di quella zona, (ora totalmente sparito) e due corsie a senso unico per le auto garantendo sicurezza e fluidità. Andrebbe verificata l’utilità della svolta a sinistra da via Balestra in via Maderno e poi in Corso Elvezia per chi proviene dal centro».

 

 

Articoli correlati:

 

Luganese

Divertimento per tutti i gusti a MelideICE

La Piazza di Melide torna ad animare le festività. Ghiaccio, eventi e molte novità dal 24 novembre al 7 gennaio, con la possibilità di pattinare dal …

Luganese

S. Abbondio in... Eurovisione

La RSI trasmetterà in diretta nel Continente la Messa della mattina di Natale. Il presidente del Consiglio parrocchiale, Americo Bottani: «Una vetrina …

Luganese

La Cattedrale in mano ai bambini

(LE FOTO) Quasi 600 bambini hanno riempito l'edificio inaugurato a metà ottobre dopo i restauri in occasione del pomeriggio organizzato dall'Oratorio di Lugano …

Luganese

La maglia nro 8 dell'AS Sessa a Cassis

Il neoconsigliere federale, l'ottavo ministro ticinese (da qui il numero sulla maglia), è stato omaggiato dal presidente del Club malcantonese Ferruccio Beti. …

Luganese

"L'orgoglio di essere sempre se stessi"

(LE FOTO) Parola di Ferruccio Piffaretti, direttore del Cinema Iride che, al traguardo dei 30 anni, ha conservato la sua coerenza storica senza voltar le spalle al progresso. …

Luganese

In Municipio, un assaggio del "cibo del futuro"

Dal 1. maggio in Svizzera è possibile la vendita di insetti a scopo alimentare. Tanti gli scettici, ma i municipali di Lugano hanno dato un assaggio a questo "fanta …

Luganese

Per il CSCS 5 anni con lustro

Era il 31 agosto del 2012 quando Alain Berset tagliò il nastro della nuova sede a Cornaredo, che con il trasloco in Città ha compiuto un ulteriore salto di qualit …

Luganese

Auto della Posta prende fuoco

(LE FOTO) È successo sulla strada cantonale a Mezzovico. Il conducente, accortosi di quanto stava accadendo, è riuscito a mettersi in salvo per tempo.

Luganese

A Lugano con il camper: ora si può

(LE FOTO) Inaugurata oggi, lunedì, l'area di sosta da otto posti nell'ex parcheggio del Parco Tassino.

Luganese

Un'altra centenaria a Paradiso

Con la signora Pierina Tomasini ad oggi sono 4 i centenari presenti alla CpA di Paradiso.

Luganese

Cucciolata ticinese di cani guida

Si tratta dei primi cuccioli della fondazione romanda nati in Ticino. I 9 cuccioli di Golden retriever sono nati a luglio e sono destinati a diventare cani guida per ciechi.

Luganese

La fattoria Alma diventa cosmopolita

Dal 23 luglio al 5 agosto l’azienda di Breno ospita 6 giovani volontari provenienti da diversi Paesi. Si tratta di un progetto sociale promosso dal Servizio civile …

Luganese

Asilo a Molino Nuovo: si parte

(LE FOTO) Pubblicata la domanda di costruzione della scuola dell'infanzia. Stimato un costo di 13,7 milioni. Previsto anche il riordino dei campi rionali e dello …

Luganese

Lugano, smaltimento acque sussidiato

In arrivo un credito di 884mila franchi dal Cantone. "Lo smaltimento delle acque - si rileva - deve essere periodicamente aggiornato". La parola al Gran …

Luganese

A Lugano emerge una... cannuccia!

È finalmente apparsa la grande mascotte del LongLake festival, alta ben 7 metri.

Luganese

Una vita dedicata alla scuola

INTERVISTA - La docente di Savosa Sandra Piccioli andrà in pensione dopo ben 41 anni di attività: "Ho iniziato all’età di 19 anni e ho concluso …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg