Home > Ticino e Regioni > Luganese

Tolti seni per errore. Sant'Anna: «Nessuna responsabilità»

10.07.2015 - aggiornato: 11.07.2015 - 11:09

La clinica conferma che ci sia stato uno scambio di persona, per una 67enne a cui sono stati asportati entrambi i seni per errore, ma declina la responsabilità dell'errore.

(Keystone)

Tutto vero, c'è stato uno scambio di persona alla Clinica Sant'Anna di Sorengo, dove a una donna sono stati asportati i seni per errore (come scritto oggi su La Regione). Vittima dello scambio di persona una 67enne del Sottoceneri, entrata in sala parto per un'incisione ad un capezzolo per togliere un tumore, ma uscita senza entrambi i seni. Il caso è ora in magistratura, titolare dell’inchiesta è il procuratore pubblico Paolo Bordoli, mentre il medico cantonale ha aperto un'inchiesta amministrativa.

"La Clinica Sant’Anna conferma quanto accaduto e riportato dalla stampa in merito all'incidente dell’8 luglio 2014 accorso nella struttura durante un intervento chirurgico", scrive la direzione della struttura che però nega la responsabilità dell'errore. "Il fatto è certamente grave, la Clinica si rammarica dell’accaduto ed è vicina alla paziente. Va però precisato che non si è trattato di uno scambio ma di un errore di identificazione del paziente da parte del medico curante, intervenuto malgrado l’esistenza di un sistema di verifica. Il direttore sanitario, la commissione medica e la direzione della clinica sono stati informati di quanto accaduto e non hanno appurato responsabilità della Clinica: l’inchiesta in corso chiarirà i dettagli".

"A seguito dell’incidente la Clinica ha comunque rivisto le procedure di sicurezza della presa a carico del paziente al blocco operatorio e in tal modo rinforzato il sistema di controllo in vigore. Questo prevede controlli incrociati da effettuare dall'unità di ricovero del paziente all'ingresso di quest'ultimo in sala operatoria. E’ stato successivamente instaurato anche un nuovo sistema di notifica degli incidenti (CIRS - critical incident report system). I sistemi in vigore permettono di garantire un alto grado di sicurezza per l'insieme dei pazienti e sono conformi alle raccomandazioni della fondazione per la sicurezza dei pazienti".

"Quanto ai rimproveri letti nella stampa circa la mancata notifica del caso al Ministero pubblico, la Clinica ritiene, a differenza del legale della paziente, che l’obbligo di notifica non è dato nel caso di reati perseguibili solo a querela di parte, come in caso di lesioni da considerare “semplici”. In tali casi unica detentrice della legittimazione alla notifica è la paziente. Né la medesima né i suoi precedenti legali hanno ritenuto di voler inoltrare una querela entro il termine fissato dalla legge. Essa sembrerebbe essere stata inviata solo successivamente nella primavera di quest’anno.”

(red.)

Luganese

Divertimento per tutti i gusti a MelideICE

La Piazza di Melide torna ad animare le festività. Ghiaccio, eventi e molte novità dal 24 novembre al 7 gennaio, con la possibilità di pattinare dal …

Luganese

S. Abbondio in... Eurovisione

La RSI trasmetterà in diretta nel Continente la Messa della mattina di Natale. Il presidente del Consiglio parrocchiale, Americo Bottani: «Una vetrina …

Luganese

La Cattedrale in mano ai bambini

(LE FOTO) Quasi 600 bambini hanno riempito l'edificio inaugurato a metà ottobre dopo i restauri in occasione del pomeriggio organizzato dall'Oratorio di Lugano …

Luganese

La maglia nro 8 dell'AS Sessa a Cassis

Il neoconsigliere federale, l'ottavo ministro ticinese (da qui il numero sulla maglia), è stato omaggiato dal presidente del Club malcantonese Ferruccio Beti. …

Luganese

"L'orgoglio di essere sempre se stessi"

(LE FOTO) Parola di Ferruccio Piffaretti, direttore del Cinema Iride che, al traguardo dei 30 anni, ha conservato la sua coerenza storica senza voltar le spalle al progresso. …

Luganese

In Municipio, un assaggio del "cibo del futuro"

Dal 1. maggio in Svizzera è possibile la vendita di insetti a scopo alimentare. Tanti gli scettici, ma i municipali di Lugano hanno dato un assaggio a questo "fanta …

Luganese

Per il CSCS 5 anni con lustro

Era il 31 agosto del 2012 quando Alain Berset tagliò il nastro della nuova sede a Cornaredo, che con il trasloco in Città ha compiuto un ulteriore salto di qualit …

Luganese

Auto della Posta prende fuoco

(LE FOTO) È successo sulla strada cantonale a Mezzovico. Il conducente, accortosi di quanto stava accadendo, è riuscito a mettersi in salvo per tempo.

Luganese

A Lugano con il camper: ora si può

(LE FOTO) Inaugurata oggi, lunedì, l'area di sosta da otto posti nell'ex parcheggio del Parco Tassino.

Luganese

Un'altra centenaria a Paradiso

Con la signora Pierina Tomasini ad oggi sono 4 i centenari presenti alla CpA di Paradiso.

Luganese

Cucciolata ticinese di cani guida

Si tratta dei primi cuccioli della fondazione romanda nati in Ticino. I 9 cuccioli di Golden retriever sono nati a luglio e sono destinati a diventare cani guida per ciechi.

Luganese

La fattoria Alma diventa cosmopolita

Dal 23 luglio al 5 agosto l’azienda di Breno ospita 6 giovani volontari provenienti da diversi Paesi. Si tratta di un progetto sociale promosso dal Servizio civile …

Luganese

Asilo a Molino Nuovo: si parte

(LE FOTO) Pubblicata la domanda di costruzione della scuola dell'infanzia. Stimato un costo di 13,7 milioni. Previsto anche il riordino dei campi rionali e dello …

Luganese

Lugano, smaltimento acque sussidiato

In arrivo un credito di 884mila franchi dal Cantone. "Lo smaltimento delle acque - si rileva - deve essere periodicamente aggiornato". La parola al Gran …

Luganese

A Lugano emerge una... cannuccia!

È finalmente apparsa la grande mascotte del LongLake festival, alta ben 7 metri.

Luganese

Una vita dedicata alla scuola

INTERVISTA - La docente di Savosa Sandra Piccioli andrà in pensione dopo ben 41 anni di attività: "Ho iniziato all’età di 19 anni e ho concluso …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg