Home > Ticino e Regioni > Mendrisiotto

Scoperto un traffico di opere d'arte al Gaggiolo

23.01.2015 - aggiornato: 23.01.2015 - 16:00

La Guardia di finanza ha fermato al confine un furgone con diverse opere d'arte, tra cui una tavola dal valore inestimabile, reappresentante un San Sebastiano attribuito ad Andrea del Sarto (1486-1530)

(GdF)

Nel corso della quotidiana attività di sorveglianza del confine terrestre italo-svizzero e di contrasto agli illeciti transfrontalieri, i militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Gaggiolo in servizio di vigilanza doganale presso il Valico Turistico di Gaggiolo, hanno scoperto nei giorni scorsi un traffico di opere d'arte.

Nei giorni scorsi infatti è stato fermato al valico del Gaggiolo un furgone diretto verso la Svizzera, dopo che il mezzo non si era arrestato all'alt imposto dai finanzieri. A quel punto è scattato immediatamente un attento  controllo, durante il quale sono stati rinvenuti 7 dipinti e due stampe, nonché una statua in bronzo e un tavolo in legno, alcuni di questi risalenti ad epoche antiche e in ogni caso di ingente valore e, pertanto, - scrivono le Fiamme Gialle - rientranti nella categoria dei beni culturali oggetto di tutela comunitaria.

L’apparente ingente valore delle opere e  la totale assenza della prescritta autorizzazione al trasporto e all’esportazione, nonché la  mancanza di idonea documentazione che ne giustificasse la legittima detenzione e il  trasporto, hanno fatto scattare il sequestro della merce. Mentre per l’autista del mezzo, un cittadino lituano non residente in Italia, è stato denunciato all’Autorità giudiziaria per i reati di esportazione illecita di opere d’arte, nonché per ricettazione.  

Via alle indagini

Successive indagini hanno accertato che il conducente del mezzo, partito dalla  Germania ove aveva caricato parte delle opere, si era recato prima in Francia, per reperirne delle altre, ed infine, era in procinto di rientrare in Russia transitando per l’Italia. Il Sostituto procuratore Annalisa  Palomba ha quindi richiesto di stabilire il valore e la provenienza delle opere d’arte, nonché identificare i responsabili dell’illecita attività.  Le Fiamme Gialle si sono subito attivate, appurando che le opere di maggiore interesse nonché di ingente valore sono un dipinto raffigurante “San  Sebastiano”, due stampe raffiguranti Napoleone Bonaparte nella battaglia di Waterloo  e nel ritorno dall’isola d’Elba e una statua in bronzo raffigurante un cacciatore arabo a  cavallo con selvaggina. 

In particolare la tavola rinascimentale raffigurante il santo trafitto dalle frecce sarebbe la versione  temporalmente più vicina al prototipo – del quale si sono perse le tracce nel 1811 -  realizzato da Andrea del Sarto (Firenze, 1486-1530): dell’opera si sono occupati numerosi esperti del settore, primo fra tutti Claudio Strinati, che in  un’appassionata perizia prodotta per la Procura della Repubblica del Tribunale di  Varese ha parlato di uno straordinario interesse storico-scientifico della tavola, che  presenta sotto l’imprimitura originale (rivelata dalle indagini diagnostiche di laboratorio)  l’immagine di una Sant’Agnese (altro soggetto replicato dal Sarto, la cui versione più  nota è ora conservata nel duomo di Pisa), peculiarità che rende l’opera di Gaggiolo un  unicum del suo genere.  L’opera, del ‘500, è stata realizzata nella prima Bottega del pittore Andrea del Sarto e avrebbe un valoreinestimabile, in quanto l’esemplare più antico tra quelli esistenti e noti,  considerato il più vicino all'originale mai trovato.    

Le altre opere di valore artistico, sottoposte ad altra perizia dalla Soprintendenza di  Brera, sono state classificate opere antiche di almeno 50 anni, attribuendo alle stesse  un valore di diverse migliaia di Euro. 

Mendrisiotto

103 anni: auguri Candido!

Il decano di Riva San Vitale è stato festeggiato martedì scorso da una cinquantina di persone, tra cui il sindaco, presso il centro diurno "ai Gelsi". …

Mendrisiotto

Per le testuggini d’acqua serve un'oasi

Pubblicate a Mendrisio e Stabio le richieste di licenza edilizia per gli interventi di ripristino della palude di Colombera, sito per la riproduzione dei rettili tutelato …

Mendrisiotto

L'AS Castello compie mezzo secolo

La squadra celebrerà il 2 settembre il suo 50mo compleanno, per il quale è stato edito un libro che ne ripercorre la storia, con aneddoti, interviste e …

Mendrisiotto

La via sublime al Generoso

La SAT Mendrisio ha concluso la prima fase dei lavori di ripristino della “variante”: l'ardita via delle Guardie di confine che da Perostabbio porta fino in …

Mendrisiotto

Fiamme in un appartamento a Chiasso

(LE FOTO) L'incendio è avvenuto alle 12 in una palazzina di Via Guisan. Nessun ferito. Il rogo ha interessato la cucina.

Mendrisiotto

L'ultimo saluto a Diakite Youssouf

(LE FOTO) Al cimitero di Balerna la cerimonia di commiato del 20enne migrante maliano, morto sul tetto di un treno alla stazione FFS.

Mendrisiotto

Chiusura notturna dell'A2 a Mendrisio

Traffico deviato da sabato 25 marzo alle 23.00 a domenica 26 marzo alle 8.00 per consentire l'unione dei due nuovi viadotti della Tana, recentemente realizzati.

Mendrisiotto

Mendrisio si accende di blu

Il Borgo scelto come luogo centrale in Ticino della giornata per la consapevolezza dell’autismo: sabato 1 aprile ospiterà tanti eventi per sensibilizzare sul …

Mendrisiotto

Cordoglio a Balerna per il giovane maliano

Un momento di riflessione e preghiera guidato da don Marco Notari per il giovane migrante morto. Anche il Vescovo di Lugano ha partecipato con un messaggio.

Mendrisiotto

AIM: "Ecco perché votare sì"

Il capo dicastero Marco Romano spiega, in un'intervista, i tanti benefici per i cittadini con l'approvazione della trasformazione delle aziende industriali di Mendrisio …

Mendrisiotto

Lavori lungo via artisti Pozzi

Prenderanno il via lunedì 6 febbraio per il completamento del marciapiede e il rifacimento del tombinone nei Comuni di Mendrisio e Castel San Pietro.

Mendrisiotto

Si è spento don Ezio Lozza

Il parroco di Rancate è deceduto giovedì mattia all’Ospedale Beata Vergine di Mendrisio in seguito a un malore improvviso.

Mendrisiotto

Lo sguardo rivolto ad Haiti

Le parrocchie di Balerna, Mendrisio, Novazzano e Vacallo uniscono gli sforzi  per la colletta natalizia a sostegno della missione di Anse à Veau-Miragoâne …

Mendrisiotto

Principio di incendio a Balerna

I pompieri sono intervenuti presso una ditta situata in via Magazzini Generali a Balerna, domando sul nascere il rogo di un macchinario.

Mendrisiotto

In dogana con 25 kg di marijuana

A trasportarli è stato un cittadino serbo di 63 anni fermato sabato al valico di Brogeda mentre stava per entrare sul territorio elvetico.

Mendrisiotto - Incidente sul lavoro

Operaio ferito a Morbio Inferiore

Stava lavorando su una navicella a 20 metri d'altezza per smontare delle lampade, quando la sua mano è rimasta incastrata tra il palo delle luci e il corrimano dell …

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg