Home > Ticino e Regioni > Ticino

E se i treni filassero sott’acqua?

21.04.2016 - aggiornato: 02.05.2016 - 16:51

La Diramazione Sarè presenta due tunnel di 150 m che saranno prolungati a sud. Il manufatto permetterà alla linea AlpTransit di proseguire verso Milano, forse sotto il Ceresio.

Il tunnel in territorio di Vezia. (foto Maffi) 

di Loris Trotti

 

Sul progetto AlpTransit si è scritto di tutto e di più. Ma essendo un’immensa opera costruita sotto terra è normale che determinati aspetti siano passati inosservati. Come la Diramazione di Saré, un manufatto sotterraneo della Galleria di base del Ceneri situato geograficamente a sud del lago di Origlio e 2 chilometri e mezzo a nord del portale di Vezia. «Si tratta di una diramazione - ci ha spiegato l’ingegnere di AlpTransit Alberto Del Col - studiata a suo tempo e già inserita nella domanda di costruzione della Galleria di base del Ceneri pubblicata nella primavera del 2003. Questo snodo è stato concepito perché, in un futuro ancora da determinare (si parla di orizzonte 2035), la nuova linea ferroviaria attraverso le Alpi dovrebbe essere prolungata verso sud, bypassando la Città di Lugano. La Diramazione di Saré è stata costruita già in questa fase in modo che il giorno in cui si deciderà di ampliare l’offerta estendendo la nuova linea verso sud, i lavori non interferiranno fino all’ultimo con l’esercizio della Galleria di base del Ceneri». Tale manufatto che porta progressivamente ad allargare la sezione della galleria trasformandola in un’ampia caverna è stato realizzato, come del resto l’intero tracciato attuale della galleria, con il metodo all’esplosivo. La Diramazione di Saré, oggi, si presenta come una sorta di atrio lungo 400 metri, dal quale si dipartono in direzione sud per ciascun tubo, la tratta di galleria che raggiunge il portale sud e un tubo a fondo cieco, i cosiddetti “mozziconi” lunghi 150 m, che un giorno permetteranno l’innesto dei futuri proseguimenti sud.

 

Precisione quasi millimetrica

In termini di planimetria ed altimetria l’intero tracciato della galleria è stato concepito in modo da essere compatibile con i futuri proseguimenti verso sud e verso nord e sinergicamente con la conformazione morfologica ed urbanistica del territorio. Per la parte sud del tracciato le sfide a cui si trovarono confrontati gli ingegneri non erano indifferenti. A titolo di esempio si citano: le basse coperture, l’intersezione a soli 4,5 m di distanza con la Galleria stradale Vedeggio-Cassarate, la vicinanza al portale di un edificio di pregio storico-culturale quale la prestigiosa Villa Negroni. I lavori di scavo sono durati quasi 6 anni, sono stati realizzati principalmente a partire dall’attacco intermedio di Sigirino ed una volta conclusi hanno permesso di collegare definitivamente ed in sotterraneo il Sopraceneri, portale nord a Camorino, con il Sottoceneri, portale sud a Vezia. La conclusione degli stessi, festeggiata in direzione sud nel marzo 2015 ed in direzione nord nel gennaio 2016, ha messo in evidenza la grande precisione realizzativa con scarti compresi tra pochi millimetri a due centimetri.

 

AlpTransit sotto il Ceresio

Ma i due mozziconi in che direzione saranno prolungati? A questo proposito nel corso dell’ultimo decennio sono stati elaborati e discussi per il tramite dell’Ufficio federale dei Trasporti diverse varianti che ipotizzano il proseguimento verso sud a partire dalla Diramazione di Saré. Le varianti presentate nel 2007 erano nel complesso quattro. La prima, chiamata “A2”, prevede un tracciato di 24 km sotto il San Salvatore con un collegamento sul Lago Ceresio tra la parte nord di Morcote e la località di Pojana e con una galleria sotto il San Giorgio si continua per Chiasso. La variante “B” vede un tracciato di 26,2 km che da Lugano conduce sotto il San Salvatore: l’attraversamento del lago avviene sotto il pelo dell’acqua all’altezza del Ponte diga di Melide, poi si prosegue a est con una galleria sotto il Monte Generoso fino a Chiasso. La terza possibilità, denominata “C”, è simile a quella appena descritta, ma, con i suoi 26,8 km, è un po’ più lunga. Anche in questo caso l’attraversamento del lago avviene all’altezza del Ponte diga di Melide. La quarta e ultima variante, la pionieristica “TI”, prospetta invece la costruzione di una galleria che da Lugano passa sotto il Pian Scairolo e il Monte Arbostora, fino all’attraversamento del lago a Morcote, con una galleria subacquea che porta a Brusino Arsizio; di lì si fila dritti dritti verso Chiasso. Sui 28 km di lunghezza, solo 3 km sono a cielo aperto. «Per quel che concerne l’esercizio ferroviario, saranno le FFS a tempo debito a definire con i diversi attori coinvolti quali fermate e quali cadenze avranno i treni. Del Col spiega che i convogli che non avranno destinazione Lugano potranno dunque proseguire all’interno della montagna senza uscire a Vezia».

 

 

Il servizio completo sul GdP di oggi

 

Articoli correlati:

AlpTransit, 2000 militi per l'inaugurazione

Una Piazza Ticino per inaugurare AlpTransit

 

 

Ticino

I controlli radar della settimana

Ecco dove verranno effettuati i controlli mobili della velocità la prossima settimana, ossia da lunedì 23 a domenica 29 ottobre.

Ticino

È online l'orario 2018 delle FFS

Fra le novità in vigore dal 10 dicembre, l'apertura della Stabio-Arcisate percorsa in soli 21 minuti con treni ogni mezz'ora. Ritornano le corse serali della …

Ticino

La salute mentale riguarda tutti

10 ottobre, Giornata mondiale della salute mentale: per l'occasione è online un nuovo portale che mira a sensibilizzare e informare la popolazione.

Ticino

La Tombola in salsa ticinese

L'idea dell'editore Domioni porta nelle nostre case "la tombola geografica del Canton Ticino". Una versione divertente del classico gioco per conoscere il …

Ticino

4 nuovi agenti di custodia ticinesi

Si tratta di Johnny Cibelli, Davide D’Elia, Angie Sarina e Nenad Vucetik, i quali hanno ritirato sabato il loro diploma durante l'annuale cerimonia a Friborgo. …

Ticino

73 droni in volo assieme, è record!

(LE FOTO) Il primato è stato stabilito sabato a Lodrino dai ragazzi del progetto ated4kids. Gli aeromobili telecomandati erano stati creati dai piccoli piloti.

Ticino

Perché a piedi è meglio

Venerdì 22 settembre si terrà la 17ma edizione della "Giornata a scuola a piedi" con vari eventi in tutto il Cantone volti a promuovere una modalit …

Ticino

Arte del riciclo, due ticinesi premiati

(LE FOTO) Nel concorso nazionale, Maurizio Milesi di Lumino e John Delmuè di Rivera si sono distinti per le opere create usando vecchi imballaggi in metallo.

Ticino

Tunnel del Gottardo chiuso per 14 notti

La circolazione sarà bloccata dall'11 al 15 settembre, dal 18 al 22 settembre, dal 25 al 29 settembre e dal 2 al 4 ottobre, a partire dalle 21 fino alle 5.

Ticino

Andar per funghi in sicurezza

Ecco alcuni consigli e indicazioni utili rivolte in particolare ai "fungiatt", ma anche agli escursionisti, da tenere presente prima di inoltrarsi nei boschi.

Ticino

I prossimi controlli radar

Ecco dove saranno effettuati i controlli della velocità mobili da parte della Polizia nel corso della settimana che va da lunedì 4 a domenica 10 settembre.

Ticino

Quando Svampa era di casa in Ticino

Il ricordo di Giorgio Fieschi dell'artista venuto a mancare sabato. Accanto alle canzoni, le partecipazioni radiofoniche e televisive, che lo hanno reso popolare nel …

Ticino

Riprende l’anno scout

A settembre, con la ripresa dell'anno scolastico, ricomincia anche l'attività delle 36 sezioni scout del Ticino e Moeasano.

Ticino

Il Governo in gita in Val di Blenio

Il luogo è stato scelto dal presidente del Consiglio di Stato, Manuele Bertoli, per il tradizionale preludio alla ripresa dell'attività governativa dopo la …

Ticino

Riuscito il viaggio da record!

Quattro giovani ticinesi hanno girato la Svizzera, passando per tutti e 26 i Cantoni, in 17 ore e 19 minuti usando solo i mezzi pubblici. Ed entrano così nel Guinness …

Ticino

Al Festival con i mezzi pubblici

RailAway propone un biglietto scontato del 20% per il viaggio di andata e ritorno a Locarno in occasione della rassegna cinematografica.

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg