Home

Tognola conquista l’Estremo Oriente

09.04.2018 - aggiornato: 09.04.2018 - 09:06

La toccante poesia visiva sul rapporto tra uomo e animale, coprodotta dalla RSI, ha ricevuto uno dei massimi riconoscimenti del Japan Wildlife Film Festival.

Una scena del film.

Un film ticinese ha appena fatto breccia nel cuore del Giappone: parliamo di Samadhi – Noi Siamo Uno, il documentario di Victor Tognola  prodotto da Frama Film International con la RSI, che nei mesi scorsi lo ha anche diffuso sul piccolo schermo. A questo lavoro di Tognola - impegnato attualmente in  lungometraggi, dopo una carriera costellata di successi nel ramo pubblicitario - è stato infatti  assegnato nei giorni scorsi il Best People and Nature Award, uno dei massimi riconoscimenti del Japan Wildlife Film Festival, manifestazione dedicata al documentario sulla natura e alla conservazione della fauna selvatica.

Questa la motivazione che ha spinto la giuria a premiare un film ritenuto «bello, magico e poetico»: «Ci siamo commossi per l’amore incondizionato condiviso tra diverse coppie di esseri umani e animali. Le tecniche di realizzazione del film ci hanno mostrato i più piccoli dettagli delle emozioni travolgenti racchiuse in ogni sussulto espressivo che si riversa dallo schermo nei nostri cuori. Non possiamo fare a meno di rispecchiarci in  ogni sorriso e in ogni sentimento di empatia grazie alle  potenti immagini mostrateci. Siamo davvero uno, e ringraziamo gli autori per averci ricordato l’ingrediente più importante della vita».

Il premio, in realtà, è giunto inaspettato: «Sapevamo di avere la nomination, ma eravamo ben 40 candidati» racconta Tognola.  A ritirarlo è stato suo figlio Misha, coautore di Samadhi: «È stato ospitato in una casa di 300 anni, con le  pareti di carta. E ha  tenuto un workshop, oltre a partecipare a vari  dibattiti». Il  Japan Wildlife Film Festival è gemellato con il Wildscreen di  Bristol e con il  Jackson Hole Wildlife Film Festival,  in Wyoming. Riceve ogni anno 400 film da 40 Paesi diversi, e vanta almeno 40.000 spettatori giapponesi. La prima parte si svolge a Tokyo, mentre la seconda si sposta a  Toyama, teatro di una grande festa popolare.

(FMO)

Continua a leggere sul GdP di oggi

Cinema

Il coraggio della bontà come sfida

SPECIALE CANNES - Il film "Lazzaro felice" di Alice Rohrwacher, raccontato con la poesia di una fiaba, raggiunge momenti di grande cinema, senza temere il …

Cinema

Un messaggio per il presente

50 anni fa usciva "2001: Odissea nello spazio"; rivoluzionaria opera di fantascienza e saggio filosofico, il capolavoro di Kubrick continua a parlare all’ …

Cinema

Le nomination agli Oscar 2018

La pellicola con più candidature, ossia 13, è "La forma dell'acqua" del regista Guillermo Del Toro; la cerimonia di consegna è prevista …

Cinema

Buon compleanno cinemany!

Prima candelina per la rivista ticinese nata grazie a un gruppo di giornalisti e appassionati di cinema. E festeggia lanciando una campagna social: #perNataleRegalaCultura.

Cinema

Un "road movie" natalizio per le famiglie

Con “Frontaliers Disaster”, tornano le disavventure di Bernasconi e Bussenghi, questa volta protagonisti di un lungometraggio in cui saranno alle prese …

Cinema

Avatar tornerà e si farà in quattro

È stata posticipata l'uscita dell'attessimo sequel del film diretto da Cameron. Quello che è noto, per ora, è che non sarà solo uno, ma bens …

Cinema

Addio al regista Squitieri

Il grande regista del cinema italiano è morto a Roma a 78 anni.

Cinema

Carlo Maria Martini, una voce libera nella fede

“Vedete, sono uno di voi” è un pregevole film di montaggio ricco di materiali d’archivio che ricostruisce il percorso umano e spirituale dell …

Cinema

La strategia visionaria di Valignano

"Silence", il film di Scorsese, visto da Vittorio Volpi, che ha studiato il periodo “Kirishitan Jidai”.

Cinema

Prezzi più bassi al Cinestar

Il nuovo gestore del multisala di Lugano, Arena Cinemas, ha deciso di diminuire i prezzi dei biglietti: fino al 36% in meno rispetto agli attuali costi.

Cinema

Premiato un film sul voto alle donne

La pellicola elvetica "Die Göttliche Ordnung" si è aggiudicata il Prix de Soleure in occasione della 52esima edizione delle Giornate cinematografiche di …

Cinema

"Ma vie de Courgette" anche ai César

Il film del vallesano Claude Barras ha ricevuto tre nomination in altrettante categorie: miglior film, d'animazione, miglior adattamento e migliore musica.

Cinema

Oscar, ecco tutti i nominati

Tra i nominati anche 3 film svizzeri, tra questi anche il film d'animazione "Ma vie de Courgette". La pellicola più nominata è La La Land: 14 in …

Cinema

Polanski sarà presidente del César

Il noto regista, che ha vinto il prestigioso riconoscimento ben 8 volte, avrà in mano le redini della 42esima edizione del premio, prevista il 24 febbraio a Parigi.

Cinema

Un apologo sulla fede e il mistero

La recensione di Daniela Persico di "Silence", dell'ultima fatica di Martin Scorsese che parla della persecuzione dei cristiani nel Giappone del XVII secolo.

Cinema

Biglietti omaggio per "Silence"

Scopri come ottenere i 60 biglietti offerti ai propri lettori dal Giornale del Popolo per vedere al cinema l'ultimo film di Martin Scorsese.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg