Home > Cultura

Garret, fisico da star, cuore da violinista

16.09.2017 - aggiornato: 16.09.2017 - 17:15

SPECIALE SABATO - Sul palco del LAC brillerà per l'inaugurazione di Lugano Musica anche la stella del violino David Garrett. Conosciamola meglio.

© foto dal web

di Enrico Parola

 

Basterebbero Riccardo Chailly e la Filarmonica della Scala a glorificare l’inaugurazione di Lugano Musica. Ma sul palco del LAC brillerà — e luminosissima — anche la stella del violino David Garrett. Un fenomeno da milioni di dischi venduti e milioni di video cliccati, applaudito dagli intenditori e idolatrato dalle migliaia di fan che impazziscono per il suo volto guascone, i lunghi capelli biondi (tinti) e il fisico palestrato; ma un fenomeno anche di tecnica e musicalità, che sarà solista nel virtuosistico Concerto in re minore di Ciajkovskij.

«Ho già suonato con Chailly e la Filarmonica, tre anni fa in Piazza Duomo a Milano. Quella volta affrontammo il Concerto di Bruch: sono due tra i miei brani preferiti, li ho incisi di recente con Zubin Mehta e la Israel Philharmonic». 

Piazza Duomo come tanti altri luoghi “en plein air” che lei riesce a riempire: si sente la rockstar della classica?
È una delle etichette che mi hanno affibbiato. Non faccio l’ipocrita e so che la mia fama travalica i confini della classica, ma il mio desiderio è proprio quello di attirare nel mio mondo chi non ha mai ascoltato un concerto di Mozart o Beethoven. E il mio mondo è la classica e nient’altro: sono cresciuto con Paganini e Bach e non c’è nient’altro che possa rivaleggiare con i grandi autori del passato.

Eppure ha firmato cover dei Coldplay: non dica che da giovane non ascoltava la musica leggera.
Mia madre era ballerina classica, mio padre voleva a tutti i costi che diventassi un grande concertista e mi costringeva a suonare anche sei, sette ore al giorno; mi capitava sì di sentire la radio o sentire in giro canzoni rock o pop, ma quasi mi sentivo in colpa se mi fermavo ad ascoltarle: ero cresciuto con l’idea che fossero per forza di bassa qualità, per un bambino l’aria che si respira in famiglia ha una grande influenza.

Continua a leggere nell'inserto di Cultura di oggi

 

 

Cultura

DIORIO: Belle époque e Grande guerra

DIORIO - Undicesima puntata degli interventi-racconti del grafico ticinese Orio Galli, che partono dalle sue vicende famigliari per narrarci dell'emigrazione nella …

Cultura

Quelle faccine davvero universali?

SPECIALE SABATO - Marcel Danesi spiega il significato delle emoji. Lo studioso dell’Università di Toronto racconta nascita ed evoluzione di queste icone …

Cultura

Un musical avvincente e convincente

Il commento sullo spettacolo teatrale di Yor Milano, "La vera storia di Nicolao della Flüe", andato in scena domenica sera al Palazzo dei Congressi di …

Cultura

La Svizzera italiana di Nessi

SPECIALE SABATO - Quindici passeggiate con uno sguardo particolare. Senza dimenticare i monumenti artistici, lo scrittore si sofferma su aspetti minori della quotidianit …

Cultura

Una figura di donna moderna e impegnata

Carolina Maraini-Sommaruga (Lugano 1869-Savosa 1959) è protagonista alla Pinacoteca Züst di Rancate. Conosciamola meglio. 

Cultura

I 60 anni dello "Zecchino d'Oro"

Previsti per l'occasione 4 appuntamenti e una puntata speciale. Ripercorriamo la storia del festival, da decenni emblema di una televisione a misura di bambino.

Cultura

Dimitri e Carla Del Ponte tutti d'un pezzo

(LE FOTO) Sono due delle 20 personalità elvetiche raffigurate in legno dall'artista Inigo Gheyselinck ed esposte a Berna nell'ambito della campagna #Woodvetia. …

Cultura

Assegnati i premi Möbius 2017

La Fondazione per lo sviluppo della cultura digitale, giunta alla sua ventunesima edizione, ha premiato il progetto Monitra e la piattaforma Treccani.

Cultura

La passione per Tolkien in un museo

SPECIALE SABATO - Tra le vigne grigionesi sorge il “Greisinger Museum”, unico al mondo, che espone 10mila pezzi da collezione legati alla narrativa …

Cultura

Storie di montagna, di uomini e di donne

Al via il 25 agosto la 24esima edizione del Festival dei Festival. Oltre ai veri protagonisti della rassegna, ossia i migliori film su vette e cime del mondo, ci sarà …

Cultura

Un funzionale "paradiso" a Giubiasco

Intervista alla direttrice del nuovo centro artistico Kami Manns. A pochi passi dalla stazione vengono riutilizzati gli spazi di un ex fabbrica a scopi culturali.

Cultura

La sfida è valorizzare l'organo

Intervista all'organista Andrea Coen, protagonista del quinto concerto di Ceresio Estate, martedì 25 luglio nella Chiesa di Santa Maria del Sasso a Morcote.

Cultura

Quando i colori vincono sul dolore

IL PERSONAGGIO - La giovane artista berlinese di origini ebraiche Charlotte Salomon espone la sua opera fino al 25 giugno a Palazzo Reale di Milano.

Cultura

In libreria un inedito di Tolkien

Gioiranno i fan del professore di Oxford: dopo 100 anni verrà pubblicato "Beren e Lúthien", scoperto dal figlio Christopher Tolkien nel 1918.

Cultura

Nuove scoperte nelle grotte di Qumran

SPECIALE SABATO -  Proponiamo dal nostro inserto un'intervista sulle novità emerse durante la campagna di scavo realizzato dalla Facoltà di Teologia …

Cultura

Il sorriso della Gioconda? Felice

Dopo secoli, uno studio mette luce sull'alone di mistero attorno al famoso ed enigmatico sorriso della Monna Lisa.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg