Home > Cultura

I duetti fanno rimpiangere le cover

10.02.2018 - aggiornato: 10.02.2018 - 20:06

Una maratona di canzoni nella penultima serata del Festival. Il clou della serata sono i duetti, ma pochi convincono. Quel che resta nella mente è solo lei, Gianna Nannini.

© Ettore Ferrari/ANSA via AP

All’una si spengono le luci dell’Ariston dopo 28 canzoni 28, più ospiti…

Una maratona iniziata con la gara dei giovani che vede trionfare Ultimo mentre Mirkoeilcane guadagna il premio della critica.

Il clou della quarta serata sono i duetti che ben poco hanno giovato ai big, alcuni dei quali snaturano la loro canzone, altri la peggiorano, pochissimi convincono. Tra questi senz’altro Annalisa con Michele Bravi che fanno il pieno di applausi. Lo Stato sociale passa dalla “vecchia che balla” ai “bambini che cantano” del Piccolo oro dell’Antoniano (più Paolo Rossi) ottenendo il plauso della platea. Giovanni Caccamo si avvale della voce di Arisa che trasforma (in meglio) la sua “Eterno” mentre Simone Cristicchi si affianca a Meta-Moro per leggere il passaggio della lettera scritta da Antoine Leiris ai terroristi dopo l’attentato al Bataclan, quel “Non mi avete fatto niente” che dà il titolo alla canzone.

Tutto il resto, come direbbe il poeta, è… noia. E vengono subito in mente le serate delle passate edizioni riservate alle cover, con performance di grandissimo livello. La scelta del “dittatore artistico”, che ha voluto offrire la ribalta di Sanremo ad altri artisti (italiani e stranieri) in quel concetto di festa della musica che caratterizza questa edizione, non ha sortito grandi effetti, anzi.

E infatti di tutta la serata quel che si ricorda è soprattutto la grande Gianna Nannini che duetta, manco a dirlo, con Baglioni e fa scattare in piedi il pubblico in una standing ovation per “Amore bello”. Il festival è alla stretta finale, manca solo una serata. Coraggio…

 

(MAG)

Cultura

Un uomo solo al comando…anzi due

Il Festival dei record incorona Meta-Moro e premia le scelte del direttore artistico Claudio Baglioni.

Cultura

I duetti fanno rimpiangere le cover

Una maratona di canzoni nella penultima serata del Festival. Il clou della serata sono i duetti, ma pochi convincono. Quel che resta nella mente è solo lei, Gianna …

Cultura

Non c'è niente che sia per sempre tranne l'adolescenza

SPECIALE SANREMO - Quando Sanremo scopre il mondo indie grazie a cinque ragazzi con magliette divertenti e una "vecchia che balla" che ricorda la scimmia.

Cultura

Non c’è gara, the winner is… Claudio Baglioni

SPECIALE SANREMO - Terza serata dominata dall’onnipresente direttore artistico.

Cultura

Un Volo… disastroso

SPECIALE SANREMO - Ospiti della seconda serata, il giovanissimo gruppo ha intrattenuto il pubblico proponendo “Nessun dorma” di Puccini e un omaggio al grande …

Cultura

"Dirige l'orchestra, il maestro Vessicchio"

SPECIALE SANREMO - Grande assente della scorsa edizione del Festival, il maestro è tornato a dirigere l’orchestra sul palco dell’Ariston. Per lui... standing …

Cultura

A volte ritornano… a volte purtroppo no

SPECIALE SANREMO - Serata fiacca, la seconda del Festival, senza Fiorello. "Fortuna che ad animare un po' i social ci pensano Pippo Baudo e Beppe Vessicchio …

Cultura

Lucio Dalla, in ogni sfumatura

SPECIALE SANREMO - Nella canzone di Ron, "Almeno pensami", ritroviamo un po' di lui, i suoi temi, la sua passione. "Mi manca e forse lo cerco in tutto …

Cultura

Il Festival di Sanremo visto dal GdP!

Una rubrica che racchiude le nostre impressioni e i nostri commenti, tra il serio e il faceto, delle varie puntate della 68ma edizione del Festival della canzone italiana.

Cultura

La musica? "Solo un corollario"

SPECIALE SANREMO - A nessuno importano veramente le canzoni. Il Festival è più che altro un’occasione unica di diventare giudici improvvisati e di …

Cultura

Fiorello una spanna sopra tutti

SPECIALE SANREMO - È lui il mattatore della prima serata del festival firmato Claudio Baglioni, e che dà il via alla gara. "E qui iniziano le noti …

Cultura

Di abiti, lustrini e mariti…

SPECIALE SANREMO - Se tuo marito è un Trussardi, scivolare sugli abiti di Sanremo è vietato. E Michelle Hunziker, con il suo Tomaso che la guardava, non ha …

Cultura

Roy, il problema non sta nella canzone

SPECIALE SANREMO - "Il problema sta nel fatto che mi è tornata quella strana voglia". Una voglia scoppiata nel 2005, quando Roy Paci fu ospite di Festate …

Cultura

Premiata la luganese Vera Trachsel

È tra i 5 giovani artisti che hanno ricevuto il riconoscimento Manor 2018, del valore di 15mila franchi. Le sue opere esposte al Museo cantonale d'arte di Lugano.

Cultura

DIORIO: Belle époque e Grande guerra

DIORIO - Undicesima puntata degli interventi-racconti del grafico ticinese Orio Galli, che partono dalle sue vicende famigliari per narrarci dell'emigrazione nella …

Cultura

Quelle faccine davvero universali?

SPECIALE SABATO - Marcel Danesi spiega il significato delle emoji. Lo studioso dell’Università di Toronto racconta nascita ed evoluzione di queste icone …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_sanremo_2018.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg