Home > Cultura > Letteratura

Dalla comicità alle domande su Dio

27.05.2016 - aggiornato: 24.06.2016 - 15:02

Il Giacomino del trio di Aldo, Giovanni e Giacomo, ha presentato ieri pomeriggio al Parco Ciani “Al Paradiso è meglio credere”, il nuovo romanzo in cui affronta in modo semplice ma non banale tematiche importanti.

Giacomo Poretti ha presentato il suo libro al Parco Ciani di Lugano. (foto Maffi)

di Silvia Guggiari

 

Dio esiste? E il Paradiso? Qual è il senso e il fine di questa vita? Domande esistenziali che prima o poi si pongono tutti, giovani e vecchi, poveri e ricchi e che si è posto anche Giacomo Poretti, meglio conosciuto come il Giacomino del trio comico di Aldo, Giovanni e Giacomo. Dubbi che per lui sono sfociati nella scrittura del suo secondo libro dal titolo Al Paradiso è meglio credere (edizioni Mondadori), che l’autore ha presentato ieri pomeriggio nella meravigliosa cornice del parco Ciani. L’attore era infatti già a Lugano in occasione delle due serate della tournée dei 25 anni del trio comico che, dopo ben 35 date, si è conclusa proprio ieri e che ha registrato un grandissimo successo.

Nel primo libro, Alto come un vaso di gerani, il comico raccontava con episodi ed aneddoti il mondo in cui è cresciuto nella periferia milanese. Dopo il primo successo editoriale, continua in Giacomo il desiderio di scrivere e di sfruttare questa possibilità per affrontare certe domande anche pubblicamente, «è una grossa opportunità - racconta il comico - poter dire quello che pensiamo e dare forma alle nostre emozioni attraverso storie inventate». Nasce così un romanzo ironico e di certo surreale, in cui viene sviluppato un tema serio come quello della ricerca del perché siamo al mondo, in una maniera semplice ma mai banale. Protagonista è Antonio, vittima di un incidente stradale che si ritrova in Paradiso. A lui sarà affidato un compito particolare, quello di mettere per iscritto su un file la storia della sua vita per poi farlo avere agli uomini rimasti sulla Terra. Che strano destino per un uomo che ha trascorso la vita ossessionato dall’esistenza o meno di Dio e della vita ultraterrena. Talmente ossessionato che ha vissuto gli ultimi anni a fingersi prete convinto che in questo modo poteva sentirsi più vicino a Dio. Antonio in Paradiso incontra diversi personaggi che lo aiutano a comprendere l’esistenza umana, un chiaro rimando al fatto, spiega Giacomo, che «non ha senso vivere l’avventura terrena da soli. La relazione con gli altri è fondamentale per poter condividere dubbi e preoccupazioni, per dare senso alla vita intera». Con la sua irriverente simpatia, Giacomo ha spiegato al pubblico luganese come è nata l’idea del libro, la scelta del finto prete come protagonista e i chiari rimandi ad altri autori quali Jean-Paul Sartre e Pascal.

Un romanzo dunque che affronta temi alti alla portata di tutti e che, a partire dal titolo, vuole forse offrirci una consolazione sul nostro comune e a volte severo destino.

Letteratura

Mosaici di parole e suoni

Luisa Orelli ricorda suo papà Giovanni, scomparso a inizio dicembre, rievocando la storia di un rapporto che resta nella memoria degli affetti.

Letteratura

Premi svizzeri di Letteratura 2017

La premiazione avverrà il 16 febbraio 2017

Letteratura

Buoni propositi d'ispirazione letteraria

Quattro giovani autori della Svizzera italiana consegnano ai lettori altrettanti libri, con l’auspicio che i loro messaggi possano accompagnarli nell …

Letteratura

Gioia e bellezza con i Misteri del Rosario

Nel ricordo di padre David Maria Turoldo, Salvatore Maria Fares ci offre un’anteprima di una sua raccolta poetica degli anni Novanta, dedicata ai Misteri

Letteratura - Pubblicazioni

Chialiva, la vera storia di una figura romanzesca

L’esule piemontese fu amico di Fogazzaro, che si ispirò a lui per il suo primo libro. Un processo racconta la sua tumultuosa venuta a …

Letteratura - Anniversario

Cent'anni fa nasceva Natalia Ginzburg

Militante, ma con occhi aperti e il cuore sempre in ascolto, la scrittrice fu una delle voci più notevoli della letteratura italiana. Conosciamola con …

Letteratura - Lutto

"Il silenzio incoraggia gli aguzzini"

Il ricordo di Elie Wiesel, scrittore e premio Nobel per la pace sopravvisuto ad Auschwitz, morto qualche giorno fa a 87 anni.

Letteratura - Francia

È morto Yves Bonnefoy

Il poeta, critico d'arte e traduttore francese è scomparso ieri all'età di 93 anni. 

Letteratura

Premio Chiara, svelati i finalisti

La terna è composta da Antonio Manzini, Valeria Parrella e Giorgio Pressburger. La premiazione avverrà il 23 ottobre.

Letteratura

Erasmo, Ariosto e Tasso, percorsi attorno alla follia

Si sono conclusi gli incontri primaverili del ciclo “Elogio della follia”. L’inaugurazione di Ossola ha introdotto la Follia erasmiana, ispirata al …

Letteratura - Pubblicazione

Dalla comicità alle domande su Dio

Il Giacomino del trio di Aldo, Giovanni e Giacomo, ha presentato ieri pomeriggio al Parco Ciani “Al Paradiso è meglio credere”, il nuovo romanzo in cui …

Letteratura - POESTATE

Ricco programma per i 20 anni

Il festival si terrà dall'1 al 4 giugno nel Patio di Palazzo Civico di Lugano. Numerosi e importanti gli …

Letteratura

Lo yin e lo yang di Heidi

Tra i contributi pubblicati nell’annuario di letteratura ecco quello della scrittrice e regista nata in Cina che qui narra la sua infanzia, in un Paese che non …

Letteratura - USI

L’ultimo Yehoshua e il rifiuto della maternità

Ne La comparsa, suo ultimo romanzo, lo scrittore israeliano ha affrontato un tema per lui inconsueto e prettamente femminile.

Letteratura

Sesso, delitti e castighi a Brissago

"Gente di Brissago" è un romanzo storico, ambientato nel borgo e costellato di eventi tragici e luttuosi, sul quale incombe la …

Letteratura

Jo Nesbø a Massagno

Ospiti illustri alla 12esima edizione di "Tutti i colori del giallo" (11-13 maggio). Oltre al celebre giallista norvegese, ci saranno …

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg