Home > Cultura > Letteratura

Due vincitori vengono dal Ticino

28.12.2015 - aggiornato: 24.06.2016 - 14:02

Si tratta di Giovanni Fontana, di Mendrisio, insegnante al Liceo Lugano 2, e Massimo Gezzi di origine italiana ma residente a Lugano. A ciascun vincitore andranno 25 mila franchi.

EPA/FRANK RUMPENHORST

Ci sono anche due italofoni tra i sette vincitori della quarta edizione dei Premi svizzeri di letteratura 2015, resi noti oggi dall'Ufficio federale della cultura (UFC). Si tratta di Giovanni Fontana e Massimo Gezzi. A ciascun vincitore andranno 25 mila franchi.

 

La premiazione avverrà il prossimo 18 febbraio alla presenza del consigliere federale Alain Berset, presso la Biblioteca nazionale di Berna.

Gli altri vincitori sono: Yves Laplace, Antoinette Rychner, Ruth Schweikert, Monique Schwitter e Leta Semadeni. I premi sono assegnati ad opere letterarie pubblicate tra ottobre 2014 e ottobre 2015. A febbraio inoltre saranno proclamati le vincitrici e i vincitori del Gran Premio svizzero di letteratura, assegnato alla carriera in ambito letterario, e del Premio speciale di traduzione.

 

I premiati beneficeranno anche di un sostegno specifico volto a far conoscere meglio la loro produzione letteraria a livello nazionale: una rassegna di letture organizzate in tutta la Svizzera permetterà loro di raggiungere il pubblico al di là dei confini linguistici. Il programma sarà disponibile su www.premiletteratura.ch dal 15 gennaio prossimo.

 

GIOVANNI FONTANA - Nasce a Mendrisio nel 1959, insegna presso il liceo cantonale di Lugano 2. Ha pubblicato studi filologici (Cantare di Madonna Elena, Accademia della Crusca) e saggi su prosatori e poeti del Novecento come Emilio Tadini, Giorgio Orelli e Mario Luzi, cui ha dedicato il volume "Il fuoco della creazione incessante. Studi sulla poesia di Mario Luzi".

Fontana viene premiato per la sua opera "Breve pazienza di ritrovarti", che la giuria definisce "notevole libro d'esordio, una galleria di figure dolenti, un campionario di vicende umane nelle quali la felicità è una parola senza peso". Al di là dei contenuti, anche scabrosi, a garantire dell'alta qualità letteraria sono il controllato intreccio di voci e lo stile maturo dell'autore, che senza concedere nulla al sentimentalismo sa indagare con sensibilità  quel "gorgo di salute e malattia" in cui si inabissano le vite dei suoi personaggi.

 

MASSIMO GEZZI - Nasce nelle Marche nel 1976. Dopo soggiorni di studio e di lavoro a Pavia, Roma e Berna vive attualmente a Lugano, dove lavora presso il liceo cantonale di Lugano 1. Ha pubblicato i libri di poesia "Il mare a destra" e "L'attimo dopo", più un opuscolo trilingue "In altre forme/En d’autres formes/In andere Formen", con traduzioni di Mathilde Vischer e Jacqueline Aerne. Ha curato l'edizione commentata del "Diario del ’71 e del ’72" di Eugenio Montale  e l'"Oscar Poesie 1975-2012" di Franco Buffoni.

Gezzi, premiato per "Il numero dei vivi", viene definito "una delle voci più significative della poesia in lingua italiana under 40". Egli comunica fin dal titolo "un'apertura al mondo e alla vita che attenua il lucido disincanto leopardiano delle sue raccolte precedenti". Il libro convince per "la compattezza con cui è costruito intorno a un'idea forte, l'accettazione dell'imperfezione delle nostre esistenze, ma a contare per i lettori sono anche i singoli testi, in versi e in prosa, alcuni dei quali già memorabili". 

 

(Ats)

 

Letteratura

Mosaici di parole e suoni

Luisa Orelli ricorda suo papà Giovanni, scomparso a inizio dicembre, rievocando la storia di un rapporto che resta nella memoria degli affetti.

Letteratura

Premi svizzeri di Letteratura 2017

La premiazione avverrà il 16 febbraio 2017

Letteratura

Buoni propositi d'ispirazione letteraria

Quattro giovani autori della Svizzera italiana consegnano ai lettori altrettanti libri, con l’auspicio che i loro messaggi possano accompagnarli nell …

Letteratura

Gioia e bellezza con i Misteri del Rosario

Nel ricordo di padre David Maria Turoldo, Salvatore Maria Fares ci offre un’anteprima di una sua raccolta poetica degli anni Novanta, dedicata ai Misteri

Letteratura - Pubblicazioni

Chialiva, la vera storia di una figura romanzesca

L’esule piemontese fu amico di Fogazzaro, che si ispirò a lui per il suo primo libro. Un processo racconta la sua tumultuosa venuta a …

Letteratura - Anniversario

Cent'anni fa nasceva Natalia Ginzburg

Militante, ma con occhi aperti e il cuore sempre in ascolto, la scrittrice fu una delle voci più notevoli della letteratura italiana. Conosciamola con …

Letteratura - Lutto

"Il silenzio incoraggia gli aguzzini"

Il ricordo di Elie Wiesel, scrittore e premio Nobel per la pace sopravvisuto ad Auschwitz, morto qualche giorno fa a 87 anni.

Letteratura - Francia

È morto Yves Bonnefoy

Il poeta, critico d'arte e traduttore francese è scomparso ieri all'età di 93 anni. 

Letteratura

Premio Chiara, svelati i finalisti

La terna è composta da Antonio Manzini, Valeria Parrella e Giorgio Pressburger. La premiazione avverrà il 23 ottobre.

Letteratura

Erasmo, Ariosto e Tasso, percorsi attorno alla follia

Si sono conclusi gli incontri primaverili del ciclo “Elogio della follia”. L’inaugurazione di Ossola ha introdotto la Follia erasmiana, ispirata al …

Letteratura - Pubblicazione

Dalla comicità alle domande su Dio

Il Giacomino del trio di Aldo, Giovanni e Giacomo, ha presentato ieri pomeriggio al Parco Ciani “Al Paradiso è meglio credere”, il nuovo romanzo in cui …

Letteratura - POESTATE

Ricco programma per i 20 anni

Il festival si terrà dall'1 al 4 giugno nel Patio di Palazzo Civico di Lugano. Numerosi e importanti gli …

Letteratura

Lo yin e lo yang di Heidi

Tra i contributi pubblicati nell’annuario di letteratura ecco quello della scrittrice e regista nata in Cina che qui narra la sua infanzia, in un Paese che non …

Letteratura - USI

L’ultimo Yehoshua e il rifiuto della maternità

Ne La comparsa, suo ultimo romanzo, lo scrittore israeliano ha affrontato un tema per lui inconsueto e prettamente femminile.

Letteratura

Sesso, delitti e castighi a Brissago

"Gente di Brissago" è un romanzo storico, ambientato nel borgo e costellato di eventi tragici e luttuosi, sul quale incombe la …

Letteratura

Jo Nesbø a Massagno

Ospiti illustri alla 12esima edizione di "Tutti i colori del giallo" (11-13 maggio). Oltre al celebre giallista norvegese, ci saranno …

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_concorso_presepi_2017.jpg

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg