Home > Cultura > Mostre

La pittura fatale di Sander in mostra

22.12.2015 - aggiornato: 24.06.2016 - 14:02

Le opere dell'artista di origine austriaca resteranno esposte alla galleria d’arte “il Tarlo” di Viganello fino al 15 gennaio 2016.

Il gallerista Bertino Bernasconi con l’artista Günter Sander davanti alla tela “La Terra si vergogna”.

Dalì? Magritte? De Chirico? No, Günter R. Sander. Nei paesaggi onirici del pittore di origine austriaca, da 27 anni residente a Vico Morcote, l’eco dei surrealisti non passa di certo inosservata ma, a ben guardare, nelle sue tele ciò che traspare è un linguaggio molto raffinato, costituito da elementi sincretici che, dialogando tra loro, offrono una vera e propria trama narrativa. Simboli mutuati dalla mitologia greca e romana, ad esempio, possono contribuire allo svolgimento di una fiaba indonesiana; la lettura di Saint-Exupéry evoca emblemi sahariani, ripresi per inscenare riflessioni sull’origine e il futuro dell’umanità; e via discorrendo.

 

Una trama che, solitamente, viene calata in spazi che non sono soltanto degli spazi, ma che sono anche dei tempi: Sander, che ha più volte immortalato il grande genio di Albert Einstein, è infatti molto affascinato dalla relazione tra spazio e tempo, per cui in alcuni dei suoi quadri la superficie prospettica che si presenta in primo piano (e che potrebbe simboleggiare il presente), guida l’occhio dell’osservatore verso altri spazi in secondo piano, spazi metafisici che rappresentano il futuro. «Credo che nella vita si debba sempre guardare avanti con positività - sostiene infatti l’artista - anche in momenti difficili. Nulla di questo mondo è eterno, nemmeno il sistema solare; ma se siamo vivi e possiamo gustarci queste cose, non possiamo che essere estremamente felici e grati».

 

Una pittura fatale quella di Sander, nel senso che entro il discorso spaziotemporale trova luogo pure la tematica del destino: «Nelle mie tele ricorrono spesso le carte da gioco. In una partita a carte, prima di ciascun giro non so quali figure mi capiteranno tra le mani. Si spera sempre che siano delle buone carte. Poi con quelle che ricevo devo fare il meglio. È così anche nella vita: ogni giorno bisogna giocare al meglio le proprie carte, belle o brutte che siano».

La pittura di Sander non finisce qui: per chi volesse gradirne altri aspetti, le opere sono esposte fino al 15 gennaio alla Galleria d’arte “Il Tarlo” di Viganello (via alla Chiesa 9).     

 

(LT)

Mostre

Un percorso da sfogliare

Negli spazi dell’ex Macello di Lugano si snocciolano le opere di Dario Bianchi. L’itinerario fa tappa presso alcuni personaggi noti …

Mostre - Lugano

Sui binari del tempo viaggiano arte e società

In corso alla Biblioteca cantonale di Lugano una mostra sulle vedute e le stampe storiche di manufatti umani e paesaggi della Collezione di Giorgio Ghiringhelli.

Mostre

Frammenti di antichità a Rancate

Capolavori italici, etruschi e greci esposti a Rancate, nell’ambito della mostra che rende omaggio alla versatile attività di collezionista di Giovanni Z …

Mostre - Ascona

Morandi inaugura il San Materno

Trenta opere dell’artista italiano dei primi del ‘900 negli spazi del Castello riqualificati recentemente con i fondi della Fondazione di Kurt e Barbara Alten.

Mostre

Il gusto vario e raffinato di Giovanni Züst

Per la prima volta una mostra riunisce le collezioni d'arte che Giovanni Züst donò a enti pubblici svizzeri. Il GdP è mediapartner di questa bella …

Mostre - Lugano e Carona

Petrini: una scoperta e dieci dipinti inediti

Due esposizioni alla Galleria Canesso di Lugano e alla Loggia di Carona. A 25 anni dall’indimenticabile mostra dedicata al pittore, importanti novità arrivano …

Mostre - Lugano

Profumi, odori e puzze... in mostra

La curiosa esposizione “Ficcanaso in città” apre i battenti a Villa Saroli questo sabato.

 

 

Mostre - LAC

Gli artisti si affrontano “Sulla croce”

Undici autori, soprattutto della modernità, e sedici opere, lungo un percorso tematico. Lo stesso motivo declinato in stili, culture, generi espressivi diversi. …

Mostre - Ascona

Dadaismo, cento di questi anni

Il Comune di Ascona onora il centenario della corrente artistica con una mostra al Museo d’arte moderna.

Mostre - Premio Migros Ticino

Riconoscimento per Karim Forlin

L’artista si aggiudica il premio di "incoraggiamento alla creazione artistica 2016”. La giuria ha inoltre deciso di attribuire una menzione d’onore …

Mostre

La Croce in mostra allo Spazio -1

La Collezione Gioancarlo e Danna Olgiati persenta un allestimento dedicato alla Croce. In mostra opere di Giovanni Orelli, Roberto Ciaccio, e altri.

Mostre - Dossier Pinacoteca Züst

Leggo quando e quel che mi pare

L'undicesima puntata della rubrica di Michele Fazioli sulla mostra "Leggere, leggere, leggere!".

Mostre - Dossier Pinacoteca Züst

Uno sguardo trasognato

La decima puntata della rubrica di Michele Fazioli sulla mostra "Leggere, leggere, leggere!".

Mostre - Zurigo

Affluenza record per il Museo nazionale

Le varie esposizioni sono state visitate da oltre 230'000 persone. L'edificio sulle rive della Limmat sarà rinnovato sarà inaugurato il prossimo …

Mostre - Lugano

La pittura fatale di Sander in mostra

Le opere dell'artista di origine austriaca resteranno esposte alla galleria d’arte “il Tarlo” di Viganello fino al 15 gennaio 2016.

Mostre - Dossier Pinacoteca Züst

Due sguardi su una lettrice

La nona puntata della rubrica di Michele Fazioli sulla mostra "Leggere, leggere, leggere!".

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg