Home > Cultura > Mostre

MASI, Franciolli lascia la direzione

28.10.2016 - aggiornato: 28.10.2016 - 18:05

Lo ha annunciato al Consiglio di Fondazione del Museo d'arte della Svizzera italiana, che quindi all'inizio del 2017 aprirà un concorso internazionale.

© FOTO CHIARA ZOCCHETTI

Il Consiglio di Fondazione del Museo d’arte della Svizzera italiana ha preso atto nella seduta odierna della decisione del direttore Marco Franciolli di pianificare la propria uscita dall’Istituto e congiuntamente ha avviato il processo per la sua successione prevista nel 2018. L’obiettivo, si legge in un comunicato stampa, è quello di poter accogliere il futuro direttore o direttrice nel corso del 2018, tenendo conto dei tempi necessari nel panorama museale internazionale alla ricerca e definizione dell’entrata in carica del successore. 

Marco Franciolli ha anche reso noto che resterà a capo dell’Istituto fino all’arrivo del nuovo direttore o direttrice. Dopo aver diretto il Museo Cantonale d’Arte dal 2000 e, in aggiunta, il Museo d’arte di Lugano dal 2011, Marco Franciolli ha condotto l’unificazione dei due musei che ha portato alla creazione dell’attuale MASI nel 2015 e proprio con la conclusione di questo fondamentale progetto intende lasciare la sua carica da direttore.

Franciolli ha affermato: “L’unificazione dei due musei rappresenta una tappa storica per la politica culturale della nostra regione, essa si potrà considerare definitivamente raggiunta, dopo un lungo percorso, con la riapertura della seconda sede del MASI a Palazzo Reali nel corso del 2018. Il completamento di questo progetto rende il 2018 il momento naturale per lasciare l’incarico con tre anni di anticipo rispetto all’età pensionabile prevista. Lascerò un museo solido che fin dal suo primo anno di vita ha ottenuto ottimi risultati e con le basi necessarie per proseguire anche in futuro il percorso di crescita”.

Si prevede l’apertura di un concorso internazionale per l’inizio del 2017.

 

(Red)

Mostre

Un percorso da sfogliare

Negli spazi dell’ex Macello di Lugano si snocciolano le opere di Dario Bianchi. L’itinerario fa tappa presso alcuni personaggi noti …

Mostre - Lugano

Sui binari del tempo viaggiano arte e società

In corso alla Biblioteca cantonale di Lugano una mostra sulle vedute e le stampe storiche di manufatti umani e paesaggi della Collezione di Giorgio Ghiringhelli.

Mostre

Frammenti di antichità a Rancate

Capolavori italici, etruschi e greci esposti a Rancate, nell’ambito della mostra che rende omaggio alla versatile attività di collezionista di Giovanni Z …

Mostre - Ascona

Morandi inaugura il San Materno

Trenta opere dell’artista italiano dei primi del ‘900 negli spazi del Castello riqualificati recentemente con i fondi della Fondazione di Kurt e Barbara Alten.

Mostre

Il gusto vario e raffinato di Giovanni Züst

Per la prima volta una mostra riunisce le collezioni d'arte che Giovanni Züst donò a enti pubblici svizzeri. Il GdP è mediapartner di questa bella …

Mostre - Lugano e Carona

Petrini: una scoperta e dieci dipinti inediti

Due esposizioni alla Galleria Canesso di Lugano e alla Loggia di Carona. A 25 anni dall’indimenticabile mostra dedicata al pittore, importanti novità arrivano …

Mostre - Lugano

Profumi, odori e puzze... in mostra

La curiosa esposizione “Ficcanaso in città” apre i battenti a Villa Saroli questo sabato.

 

 

Mostre - LAC

Gli artisti si affrontano “Sulla croce”

Undici autori, soprattutto della modernità, e sedici opere, lungo un percorso tematico. Lo stesso motivo declinato in stili, culture, generi espressivi diversi. …

Mostre - Ascona

Dadaismo, cento di questi anni

Il Comune di Ascona onora il centenario della corrente artistica con una mostra al Museo d’arte moderna.

Mostre - Premio Migros Ticino

Riconoscimento per Karim Forlin

L’artista si aggiudica il premio di "incoraggiamento alla creazione artistica 2016”. La giuria ha inoltre deciso di attribuire una menzione d’onore …

Mostre

La Croce in mostra allo Spazio -1

La Collezione Gioancarlo e Danna Olgiati persenta un allestimento dedicato alla Croce. In mostra opere di Giovanni Orelli, Roberto Ciaccio, e altri.

Mostre - Dossier Pinacoteca Züst

Leggo quando e quel che mi pare

L'undicesima puntata della rubrica di Michele Fazioli sulla mostra "Leggere, leggere, leggere!".

Mostre - Dossier Pinacoteca Züst

Uno sguardo trasognato

La decima puntata della rubrica di Michele Fazioli sulla mostra "Leggere, leggere, leggere!".

Mostre - Zurigo

Affluenza record per il Museo nazionale

Le varie esposizioni sono state visitate da oltre 230'000 persone. L'edificio sulle rive della Limmat sarà rinnovato sarà inaugurato il prossimo …

Mostre - Lugano

La pittura fatale di Sander in mostra

Le opere dell'artista di origine austriaca resteranno esposte alla galleria d’arte “il Tarlo” di Viganello fino al 15 gennaio 2016.

Mostre - Dossier Pinacoteca Züst

Due sguardi su una lettrice

La nona puntata della rubrica di Michele Fazioli sulla mostra "Leggere, leggere, leggere!".

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg