Home > Cultura

"Territori" di svelamenti al femminile

15.07.2017 - aggiornato: 15.07.2017 - 20:26

SPECIALE SABATO - Si avvia alla conclusione il festival teatrale del Bellinzonese, che quest'anno pone al centro le donne. Ecco alcune recensioni e il programma.

La semplicità ingannata.

di Manuela Camponovo

Siamo arrivati quasi alla fine di una intensa settimana teatrale e ancora ci attendono delle sorprese. Intanto, giovedì, tra le proposte della giornata, gratuitamente al Centro Festival, Margherita Saltamacchia ha tenuto la sua intensa lettura, Socrate è un gatto e io devo portare il velo, frammenti dalla Lettera della franco-algerina Aicha, che si vede crollare improvvisamente tutto il suo mondo per cui ha lottato, si è battuta, quando la figlia dichiara di voler portare il velo. Il titolo si riferisce alla logica errata di un sofisma per cui se il gatto è mortale e Socrate è mortale, Socrate è un gatto, cosi come se tutte le musulmane portano il velo....

Di velo in velo..., Marta Cuscunà ha conquistato il pubblico che ha riempito il piccolo Teatro di San Biagio, tributando  lunghi applausi e ovazioni alla Semplicità ingannata. L’autrice e attrice ha raccontato e interpretato con una straordinaria versatilità recitativa, i personaggi e le vicende cinquecenteschi delle suore ribelli di un convento friulano. Con i momenti culminanti in cui dava voce alle sei clarisse  che, in un contesto sociale d’imposizioni famigliari per le figlie femmine, erano decise a far circolare tra le mura libri e idee proibite dalle istituzioni religiose. Marta Cuscunà restituisce la coralità dialogante nascondendosi dietro a pupazze-suore, resa ciascuna con la propria tonalità, in veloci passaggi in cui sorprende l’abilità e la disinvoltura quasi atletica dell’interpretazione. Sulla base di un testo brillante e modernizzato, sostenuto da un ritmo in grado di tenere desta sempre l’attenzione degli spettatori: ora imbonitrice di donne messe all’asta per essere maritate, ora evocatrice di un processo dell’inquisizione, vinto dalla furba intelligenza delle suore, anche se poi nel tempo la storia prenderà un’altra strada, fino ad arrivare allo svelamento dei nostri giorni. Di religione si era sempre giovedì anche occupato Matthias Martelli riproponendo un episodio dal Mistero Buffo di Dario Fo.

Oggi, sabato, per la giornata conclusiva, si può iniziare con Blinded, in cui a svelarsi dovrà essere una casa per spettatore unico. Continua l’esposizione di Camilla Parini a Villa dei Cedri (ore 11-18); alle 11, 14 e 16.30 l’appuntamento è a Villa Eden con Do you know Schubiduwuah?! della compagnia svizzera  Sündenbock, performance di Fiamma Camesi e Malika Khatir sul tema dell’altro, dello sconosciuto i n cui si proiettano paure e pregiudizi. Alle 15, a Castelgrande,  si potranno ascoltare in cuffia i racconti di Fabula con testi di Monica De Benedictis e regia di Flavio Stroppini (anche su Rete Due, ogni mattina). A Giubiasco ci si sposta nello spazio, il cui nome è già un programma, Paradise is here (via Linoleum 14), ma che contrasta con il titolo di questa prova di lettura, Terrore, prima opera teatrale dello scrittore e avvocato tedesco Ferdinand von Schirach, che per la prima è adattata per il pubblico svizzero e italiano: un aereo di linea con a bordo 164 persone viene dirottato da un gruppo di terroristi e punta sullo stadio di Monaco di Baviera dove si sta svolgendo una partita di calcio. Su un Tornado, il maggiore Koch deve scegliere cosa fare: meglio abbattere l’aereo, sacrificando i passeggeri, o rischiare la vita dei 70.000 tifosi? Il maggiore Koch decide di distruggere l’aereo. Da qui il processo. Regia di Kami Mannscon, con Antonella Attili, Paolo Musio, Andrea Dolente, Giampaolo Gotti, Margherita Coldesina. Segnaliamo pure Da questa parte del mare che Giuseppe Cederna dedicato al cantautore Gianmaria Testa (al Sociale, ore 20). Per chiudere definitivamente con la replica di Dahü Studio, a Castelgrande, Torre nera, ore 22.

 

Cultura

Assegnati i premi Möbius 2017

La Fondazione per lo sviluppo della cultura digitale, giunta alla sua ventunesima edizione, ha premiato il progetto Monitra e la piattaforma Treccani.

Cultura

La passione per Tolkien in un museo

SPECIALE SABATO - Tra le vigne grigionesi sorge il “Greisinger Museum”, unico al mondo, che espone 10mila pezzi da collezione legati alla narrativa …

Cultura

Storie di montagna, di uomini e di donne

Al via il 25 agosto la 24esima edizione del Festival dei Festival. Oltre ai veri protagonisti della rassegna, ossia i migliori film su vette e cime del mondo, ci sarà …

Cultura

Un funzionale "paradiso" a Giubiasco

Intervista alla direttrice del nuovo centro artistico Kami Manns. A pochi passi dalla stazione vengono riutilizzati gli spazi di un ex fabbrica a scopi culturali.

Cultura

La sfida è valorizzare l'organo

Intervista all'organista Andrea Coen, protagonista del quinto concerto di Ceresio Estate, martedì 25 luglio nella Chiesa di Santa Maria del Sasso a Morcote.

Cultura

Quando i colori vincono sul dolore

IL PERSONAGGIO - La giovane artista berlinese di origini ebraiche Charlotte Salomon espone la sua opera fino al 25 giugno a Palazzo Reale di Milano.

Cultura

In libreria un inedito di Tolkien

Gioiranno i fan del professore di Oxford: dopo 100 anni verrà pubblicato "Beren e Lúthien", scoperto dal figlio Christopher Tolkien nel 1918.

Cultura

Nuove scoperte nelle grotte di Qumran

SPECIALE SABATO -  Proponiamo dal nostro inserto un'intervista sulle novità emerse durante la campagna di scavo realizzato dalla Facoltà di Teologia …

Cultura

Il sorriso della Gioconda? Felice

Dopo secoli, uno studio mette luce sull'alone di mistero attorno al famoso ed enigmatico sorriso della Monna Lisa.

Cultura

L’architetto degli zar, lo zar degli architetti

Giacomo Quarenghi alla Pinacoteca Züst di Rancate. Dal valore di questo artista cosmopolita emerge una delle stagioni più fulgide dell’ …

Cultura

Nel giardino creativo di Gaudì

Domani al Palacongressi un’opera multimediale dedicata all’architetto spagnolo, il cui testo è stato firmato da Gilberto Isella.

Cultura

Lungo le vie di Todorov, l’ultimo umanista

A pochi giorni dalla scomparsa, ricordiamo il grande studioso di semiologia e linguistica di origine bulgara.

Cultura

Da Tuttwil a Milano: la storia di Hoepli

All'USI un incontro-dibattito per raccontare la storia della famiglia svizzera che, partendo da una libreria a Milano, fondò la nota casa editrice. 

Cultura

Il latino? Un atto d’amore per la libertà

Nicola Gardini, docente di Letteratura italiana ad Oxford, ha scritto un racconto appassionato in cui a far da protagonista è la bellezza senza tempo della lingua latina …

Cultura

La vita del calciatore in scena a Bellinzona

Al teatro Sociale debutterà martedì 17, con repliche dal 19 al 22 gennaio, “Kubi”. Qui proponiamo interviste al giocatore, ad uno dei due registi e ad …

Cultura

Un tesoro di erudizione e passione

Antologia di brani selezionati dai lavori di Giovanni Orelli. Da “L’anno della valanga” alle delicate quartine per il nipote Francesco alle soglie del nuovo …

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg