Home > Commenti > Commenti

"A che gioco stiamo giocando?"

19.10.2016 - aggiornato: 19.10.2016 - 15:58

Infuria la polemica sul progetto di circonvallazione Agno-Bioggio e il rischio di perdere tempo si fa sempre più concreto. Il commento di GianMaria Pusterla.

(FOTO FIORENZO MAFFI)

di Gianmaria Pusterla

È un vero e proprio strappo di carattere istituzionale quello che si è prodotto ieri pomeriggio a Bioggio: davanti alla Commissione regionale dei trasporti del Luganese il consigliere di Stato Claudio Zali non ha voluto prendere posizione in merito alle sue recenti esternazioni pubbliche circa un suo ripensamento sul progetto riguardante la circonvallazione Agno-Bioggio.

Era quella l’occasione giusta per dialogare con l’ente che per legge è chiamato a concretizzare il progetto stradale (la commissione appunto). E invece il ministro leghista non è entrato nel merito della questione, affidando il suo pensiero a un comunicato stampa del dipartimento fatto pervenire proprio nel pomeriggio di ieri ai media.

Sulla vicenda ormai siamo giunti al punto di rottura con il forte rischio di perdere tempo, quando ormai di tempo in questa realizzazione se ne è speso troppo (e anche in questi casi il tempo è denaro...). Se è vero che Zali potrebbe avere la facoltà di dire la sua su quanto si va a costruire, è altrettanto evidente che siamo ormai giunti a 5 minuti... dopo la mezzanotte. Ma passi per la tempistica. A destare qualche dubbio ci sono anche altre considerazioni. 

1) Come mai solo ora il Dipartimento e il suo direttore si accorgono che il progetto potrebbe essere migliorato sotto il profilo ambientale con anche un possibile risparmio di soldi? Quanto esaminato negli scorsi anni dai suoi funzionari e dai precedenti direttori del dipartimento del territorio (suoi correligionari politici) era poco valido, tanto da dover proporre oggi delle varianti? 

2) Perché questa decisione di non dialogare direttamente con la commissione regionale dei trasporti del Luganese, presentando invece le possibili varianti solo ai Comuni direttamente toccati? In vista c’è una sua decisione di cambiare la legge attuale voluta dal Parlamento che conferisce proprio a queste commissioni il ruolo istituzionale di trasferire sul territorio tali progetti? E perché tale modifica non è ancora stata da lui proposta? Le cose sarebbero molto più chiare e chi di dovere ne trarrebbe le conseguenze.

3) C’è una relazione tra il cambiamento di alcuni sindaci (nella fattispecie proprio ad Agno e a Bioggio) avvenuta nel recente rinnovo dei poteri comunali? Ci sono questioni di trattamento particolari che sfuggono all’opinione pubblica? E la tattica del “divide (i Comuni) et impera” è quella che intende sempre più intraprendere il ministro Zali?

Interrogativi che - ne siamo certi - hanno tutti una risposta più che plausibile da parte di Zali. Sarebbe bello poterla conoscere.

 

Articoli correlati:

Il Cantone fa chiarezza sulla circonvallazione

Zali: "Circonvallazione da ripensare"

"O la circonvallazione o niente soldi"

Commenti

Vecchio ordine e nuovo bipolarismo

TACCUINO ITALIANO - Il commento di Robi Ronza su quanto sta accadendo sulla scena politica italiana, con da una parte Mattarella e dall'altra Salvini e Di Maio.

Commenti

Una nota di solidarietà nella scuola

Il commento dello psichiatra Graziano Martignoni sulla tragedia evitata alla Commercio di Bellinzona, dove a suo avviso è emersa "una comunità sana".

Commenti

Inizia il tempo dell’annuncio

Don Massimo Braguglia nel suo commento si sofferma sulla perdita del senso delle solennità infrasettimanali come l'Ascensione, per i più solo opportunit …

Commenti

Profeta di amore e umanità

Il ricordo di Daniela Persico del regista Ermanno Olmi: "Ha riportato al centro della cultura il tema del ritorno alla terra, ma soprattutto dello spirito cattolico e …

Commenti

Le Palme, la Pasqua di tutti

Fra Edy Rossi-Pedruzzi, custode dei Cappuccini della Svizzera Italiana, si esprime sulla Domenica delle Palme.

Commenti

Ogni papà è anzitutto un figlio

Le riflessioni di Marco Squicciarini in occasione della Festa di San Giuseppe: "Oggi è una festa grande. Nessuno ne è escluso: padri, mariti, figli, …

Commenti

La "concordanza" svizzera, "l'inciucio" italiano

TACCUINO ITALIANO - Robi Ronza ci illustra le difficoltà che stanno caratterizzando a Roma il cammino verso il nuovo Governo, in relazione al nostro Paese. 

Commenti

Si cura meglio dando del tempo

In occasione della Giornata del malato, don Charles Azanshi sottolinea l'importanza di parlare con i pazienti e ascoltare chi soffre. Ciò spesso è la …

Commenti

Giovani a scuola di democrazia

È quanto si propone "La gioventù dibatte", un progetto di educazione alla cittadinanza destinato ai giovani. Ce ne parla il responsabile, Chino …

Commenti

"Noi, che abbiamo sperimentato la guerra"

Il commento di Padre Ibrahim Alsabagh che raccoglie con il Giornale del Popolo l'appello di papa Francesco nella Giornata di preghiera per la pace. 

Commenti

Le ambizioni neoimperiali di Erdogan

La Turchia è in Stato di emergenza dal fallito golpe del luglio 2016 e la condizione dei diritti fondamentali desta preoccupazione. Ce ne parla Marta Ottaviani nel suo …

Commenti

Il tempo come presenza

Il messaggio di don Willy Volonté per la Quaresima, tempo in cui affiora l'umano ferito e lo sguardo di Cristo domina, mentre aspettiamo la luce radiosa della sua …

Commenti

Positività e un sano realismo

Il bilancio di Remigio Ratti a un anno dell'entrata in servizio di AlpTransit: "È il momento di una positività che va colta nella sua portata di …

Commenti

Ma la Lombardia non è proprio la Catalogna

TACCUINO ITALIANO - Robi Ronza spiega le enormi differenze che ci sono tra il referendum in Catalogna e quelli in programma in Lombardia e Veneto il 22 ottobre.

Commenti

Alla SSR fra canone e impresa

Luigi Pedrazzini ricorda Claudio Generali, fra le altre cose già presidente della Cooperativa per la Radio Televisione della Svizzera italiana. 

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg