Home > Mondo

Camion sulla folla a Londra: un morto

19.06.2017 - aggiornato: 19.06.2017 - 16:18

(LE FOTO) L'attacco è avvenuto vicino a una moschea. Il conducente del furgone è stato arrestato e avrebbe agito da solo, a dirlo la Met Police. Una decina i feriti.

© EPA/FACUNDO ARRIZABALAGA
© AP Photo/Tim Ireland
© Yui Mok/PA via AP
© Yui Mok/PA via AP

Ed è ancora paura nella capitale britannica: poco dopo la mezzanotte locale di lunedì notte (l’una di notte in Svizzera) un furgone ha travolto alcune persone a Seven Sisters Road, nella zona di Finsbury Park, Londra. Lì vicino si trova anche una moschea. Ci sarebbero almeno 12 feriti, alcuni media britannici parlano di un morto: ma i numeri delle vittime non sono ancora stati confermati dalle autorità. Una persona è stata arrestata: era alla guida del mezzo. Secondo alcuni testimoni avrebbe gridato: "Uccido tutti i musulmani". Lo riporta la BBC online. 

Per il Consiglio degli islamici inglese si tratta di "un dichiarato atto di islamofobia". Ma è presto per trarre conclusioni. 

 

1497840267321.jpg

 

Almeno dieci feriti

L'incidente sarebbe avvenuto vicino alla moschea che si trova proprio a Finsbury Park. Isolata la zona. Testimoni che si trovavano sul posto riferiscono di almeno sei persone a terra: ma il numero dei feriti non è ancora chiaro. La Bbc parla di almeno tre persone ferite in modo grave: mentre altri media locali riferiscono di dieci feriti. "C'era un gran caos" racconta una donna che vive di fronte al luogo in cui è avvenuto l'incidente: "Non ho visto l'attacco, ma ho sentito un gran caos. Tutti che gridavano e scappavano".

 

06036580.jpg

 

Indagini in corso, "l'uomo ha agito da solo"

La polizia sta indagando su quanto accaduto stanotte dinanzi alla moschea londinese di Finnsbury come "un potenziale attacco terroristico". Lo ha dichiarato la premier Theresa May, annunciando la riunione di un comitato di emergenza da lei stessa presieduto in mattinata.

La polizia di Londra ha reso noto che nessun'altra persona è stata trovata all'interno del furgone che ha preso di mira i fedeli musulmani. "L'uomo ha agito da solo", ha precisato la Met Police, aggiungendo che "otto dei feriti sono stati trasportati all'ospedale, mentre due sono stati curati sul posto". Tutte le vittime "sono musulmane", ha detto Neil Basu, uno dei commissari responsabili delle indagini. Lo scrivono i media britannici.

L'imam ha evitato il linciaggio dell'autista 

Un imam della moschea di Finsbury Park a nord di Londra, dove nella notte un uomo a bordo di un furgone ha investito alcuni fedeli musulmani con un bilancio di un morto e 8 feriti, ha evitato che la folla linciasse l'autista subito dopo l'incidente e lo ha 'protetto' fino all'arrivo della polizia. Lo hanno riferito testimoni ai media britannici.

Tali testimonianze sono in linea con quanto affermato dalla Muslim Welfare House - scrive la Bbc online - che ha ringraziato l'iman Mohammed Mahmoud "il cui coraggio è servito a calmare gli animi dopo l'incidente e a prevenire ulteriore spargimento di sangue".

 

06036540.jpg

 

"È un terribile attacco terroristico"

Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, invece non ha dubbi su quanto successo e ha condannato il "terribile attacco terroristico contro persone innocenti", dopo che nella notte un furgone ha investito i fedeli musulmani della moschea di Finnsbury Park con un morto e 8 feriti. Su Facebook il primo cittadino della capitale britannica ha aggiunto che i suoi "pensieri e le preghiere vanno a tutti i colpiti". Khan, anche lui musulmano, si è congratulato con i servizi di emergenza, "che hanno risposto rapidamente e lavorato per tutta la notte".

"Ancora non conosciamo tutti i dettagli, ma questo è stato chiaramente un attacco deliberato contro innocenti londinesi, molti dei quali stavano terminando le loro preghiere del Ramadan - ha aggiunto Khan -. Se da una parte questo sembra essere un attacco contro una specifica comunità, come i terribili attacchi a Manchester, Westminster e al London Bridge, si tratta anche di un assalto a tutti i nostri valori condivisi di tolleranza, libertà e rispetto".

(MA.simi/Ats)

Mondo

Charlotte e George paggetti alle nozze reali

I figli del principe William e Kate affiancheranno il principe Harry e Meghan nella cerimonia del loro matrimonio sabato 19 maggio. Con loro altre 5 damigelle e 3 paggi.

Mondo

Dopo 139 anni, inviato l'ultimo telegramma

In Francia Orange ha messo fine a questo servizio di comunicazione, ormai superato dall'arrivo delle nuove tecnologie. Nel mese di aprile ne sono stati inviati 1'382. …

Mondo

Morto il ragno più anziano al mondo

Si tratta di una femmina di Gaius villous, di ben 43 anni, scoperta nel 1974 nell'Australia sud-occidentale. L'esemplare è morto... per una puntura di vespa.

Mondo

Svelato il nome del terzo royal baby

Louis Arthur Charles. È questo il nome del terzo figlio di William e Kate nato il 23 aprile. Da oggi ha dunque il titolo di  "Sua Altezza Reale il …

Mondo

L'isola che chiude per rifarsi il lifting

Da oggi la famosa isola di Boracay non sarà più accessibile ai turisti per 6 mesi, durante i quali si aggiusteranno le infrastrutture e soprattutto il sistema …

Mondo

Dopo 30 anni rispunta un Chagall rubato

Il dipinto "Otello e Desdemona" del 1911 era stato sottratto nel 1988 dalla casa di una coppia di New York; ora è stato recuperato grazie alle indicazioni …

Mondo

Svezia o Svizzera? Anche i grandi sbagliano

Al debutto dell'azienda svedese Spotify in borsa, sulla sede di New York è stata erroneamente issata la bandiera svizzera. Errore che non è passato …

Mondo

Il deserto del Sahara avanza

La superficie dell'area desertica è aumentata del 10% negli ultimi 100 anni. Ma potrebbe non essere l'unico.

Mondo

Turismo incivile a Venezia

Sarebbero svizzeri i due turisti che hanno ballato nudi nel campo di San Giacometto. Il gesto dei due giovani in preda ai fumi dell'alcol è stato filmato e …

Mondo

Stazione spaziale cinese disintegrata

Una palla di fuoco nella notte e il satellite di Pechino s'è distrutto durante il rientro. Allarme rientrato, i frammenti sono caduti nel Pacifico

Mondo

Addio a Linda Brown, la paladina dei diritti

Si è spenta in Kansan a 76 anni. Nel 1954 il suo caso portò a una sentenza della Corte suprema degli Stati Uniti che abolì la segregazione razziale nelle …

Mondo

Il più giovane capo al mondo è a San Marino

Dal 1. aprile la Repubblica di San Marino viene guidata, come Capitano Reggente, da un ragazzo di 27 anni, Matteo Ciacci, nato il 5 maggio del 1990. 

Mondo

Addio a Sudan, la sua specie è ora a rischio

(LE FOTO) È morto l'ultimo rinoceronte bianco settentrionale maschio, che viveva nella riserva di Ol Pejeta Conservancy in Kenya; ora rimangono solo due femmine …

Mondo

Acqua alta da record a Venezia

La punta massima di marea sul medio mare ha raggiunto i 110 cm: un'altezza non usuale in questo periodo dell'anno. 

Mondo

Addio a Hubert de Givenchy

Il celebre stilista, mito della Haute Couture, si è spento a 91 anni. È noto per aver lanciato l'omonima maison e aver vestito attrici come Audrey Hepburn.

Mondo

Asta da record per la "musa d'oro" di Picasso

Il quadro "Femme au béret età la robe quadrillée", ispirato a Marie-Thérèse Walter, è stato battuto a Sothebys's per …

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg