Home > Mondo

Raggiunto l'accordo per la Grosse-Koalition

12.01.2018 - aggiornato: 12.01.2018 - 17:20

Dopo lunghe trattative, questa mattina i dirigenti dei partiti hanno trovato l'intesa per la formazione del Governo, forse entro Pasqua. Reazioni positive da euro e borse.

© EPA/CLEMENS BILAN

La cancelliera tedesca Angela Merkel con il governatore bavarese Horst Seehofer e il leader del partito socialdemocratico Martin Schulz.

© AP Photo/Michael Sohn
© AP Photo/Michael Sohn

In Germania, i negoziatori dell'Unione (CDU-CSU) e ora anche quelli della SPD hanno dato parere positivo all'intesa raggiunta dai dirigenti dei tre partiti e rispettivi capi-gruppo per la Grosse-Koalition.

"Abbiamo raggiunto un risultato eccezionale", ha commentato in conferenza stampa a Berlino il leader del partito socialdemocratico Martin Schulz, mettendo l'accento sui risultati raggiunti "per un contratto di governo" sullo stato sociale, con l'aumento degli aiuti alle famiglie, gli investimenti nel sistema della formazione. "Abbiamo raggiunto l'unanimità con i nostri negoziatori dell'SPD".

Dal canto suo, Angela Merkel ha sottolineato di aver "lavorato in uno spirito di fiducia per poter dare al Paese un governo stabile". La cancelliera tedesca ha aggiunto che "dobbiamo essere più veloci nelle decisioni", scendendo poi nei dettagli dei diversi punti dell'accordo raggiunto.

Governo entro Pasqua

È possibile la costituzione di un governo entro Pasqua, secondo il leader dei cristiano-sociali bavaresi, Horst Seehofer. "Credo che che riusciremo a formare un governo entro Pasqua a condizione che il congresso dell'Spd dia il suo consenso e che sia mantenuta la velocità che abbiamo raggiunto durante questi colloqui esplorativi", ha detto il leader bavarese nel corso della conferenza stampa stamattina a Berlino. Il suo partito, ha aggiunto Seehofer, ha condiviso l'accordo all'unanimità.

I nodi dell'accordo

Ricordiamo che questa mattina le parti si erano accordate per superare gli scogli che da settimane incagliavano le trattative per una nuova riedizione della Grosse-Koalition: tasse e migranti. È infatti stata raggiunta l'intesa di non aumentare l'aliquota massima di imposta, come invece chiedeva l'SPD, e di permettere il ricongiungimento familiare dei migranti al ritmo di 1000 persone al mese. Sarà inoltre introdotto un tetto limite all'ingresso dei migranti che non dovrà oltrepassare i 220mila ingressi all'anno.

Riguardo alle tasse, il contributo di solidarietà per la riunificazione della Germania, il cosiddetto Soli, sarà progressivamente ridotto di 10 miliardi entro il 2021. Sulla questione dello stato sociale, è invece stata raggiunte un'intesa per la quale il livello delle pensioni non sarà toccato fino al 2025, mentre saranno aumentati i contributi per la crescita dei figli (Kindergeld), per il dopo-scuola e per l'accesso gratuito agli asili nido. Questo è quanto contenuto nel documento di 28 pagine del gruppo dei sei, formato dai tre leader di partito e dai rispettivi capigruppo.

Euro ai massimi da 3 anni

In seguito all'accordo in Germania, l'euro è salito ai massimi da tre anni. La moneta unica ha superato la soglia 1,21 dollari spingendosi fino a un massimo di seduta di 1,2137 dollari. La moneta unica si rafforza anche nei confronti del franco. Attualmente un euro è scambiato a 1,1785 franchi.

Le borse europee invece risultano più timide. Francoforte fa registrare un rialzo dello 0,13%, l'indice Stoxx 600 è invece sulla parità (+0,05%). Il miglior listino è Milano con il Ftse Mib che guadagna lo 0,45%. Bene Londra (+0,14%) mentre è piatta Parigi (+0,06%).

(Red/Ats)

Mondo

Cittadinanza per l'eroe del Mali

Premiato l'uomo che si è arrampicato al quarto piano di un palazzo di Parigi per salvare un bambino.

Mondo

Charlotte e George paggetti alle nozze reali

I figli del principe William e Kate affiancheranno il principe Harry e Meghan nella cerimonia del loro matrimonio sabato 19 maggio. Con loro altre 5 damigelle e 3 paggi.

Mondo

Dopo 139 anni, inviato l'ultimo telegramma

In Francia Orange ha messo fine a questo servizio di comunicazione, ormai superato dall'arrivo delle nuove tecnologie. Nel mese di aprile ne sono stati inviati 1'382. …

Mondo

Morto il ragno più anziano al mondo

Si tratta di una femmina di Gaius villous, di ben 43 anni, scoperta nel 1974 nell'Australia sud-occidentale. L'esemplare è morto... per una puntura di vespa.

Mondo

Svelato il nome del terzo royal baby

Louis Arthur Charles. È questo il nome del terzo figlio di William e Kate nato il 23 aprile. Da oggi ha dunque il titolo di  "Sua Altezza Reale il …

Mondo

L'isola che chiude per rifarsi il lifting

Da oggi la famosa isola di Boracay non sarà più accessibile ai turisti per 6 mesi, durante i quali si aggiusteranno le infrastrutture e soprattutto il sistema …

Mondo

Dopo 30 anni rispunta un Chagall rubato

Il dipinto "Otello e Desdemona" del 1911 era stato sottratto nel 1988 dalla casa di una coppia di New York; ora è stato recuperato grazie alle indicazioni …

Mondo

Svezia o Svizzera? Anche i grandi sbagliano

Al debutto dell'azienda svedese Spotify in borsa, sulla sede di New York è stata erroneamente issata la bandiera svizzera. Errore che non è passato …

Mondo

Il deserto del Sahara avanza

La superficie dell'area desertica è aumentata del 10% negli ultimi 100 anni. Ma potrebbe non essere l'unico.

Mondo

Turismo incivile a Venezia

Sarebbero svizzeri i due turisti che hanno ballato nudi nel campo di San Giacometto. Il gesto dei due giovani in preda ai fumi dell'alcol è stato filmato e …

Mondo

Stazione spaziale cinese disintegrata

Una palla di fuoco nella notte e il satellite di Pechino s'è distrutto durante il rientro. Allarme rientrato, i frammenti sono caduti nel Pacifico

Mondo

Addio a Linda Brown, la paladina dei diritti

Si è spenta in Kansan a 76 anni. Nel 1954 il suo caso portò a una sentenza della Corte suprema degli Stati Uniti che abolì la segregazione razziale nelle …

Mondo

Il più giovane capo al mondo è a San Marino

Dal 1. aprile la Repubblica di San Marino viene guidata, come Capitano Reggente, da un ragazzo di 27 anni, Matteo Ciacci, nato il 5 maggio del 1990. 

Mondo

Addio a Sudan, la sua specie è ora a rischio

(LE FOTO) È morto l'ultimo rinoceronte bianco settentrionale maschio, che viveva nella riserva di Ol Pejeta Conservancy in Kenya; ora rimangono solo due femmine …

Mondo

Acqua alta da record a Venezia

La punta massima di marea sul medio mare ha raggiunto i 110 cm: un'altezza non usuale in questo periodo dell'anno. 

Mondo

Addio a Hubert de Givenchy

Il celebre stilista, mito della Haute Couture, si è spento a 91 anni. È noto per aver lanciato l'omonima maison e aver vestito attrici come Audrey Hepburn.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg