Home > Mondo

Trump cancella la visita a Londra

12.01.2018 - aggiornato: 12.01.2018 - 22:21

Il presidente americano annuncia che diserterà l'inaugurazione della nuova ambasciata USA e scarica la colpa sul suo predecessore Barack Obama.

© Keystone

Donald Trump cancella l'attesa visita a Londra per l'inaugurazione della nuova ambasciata americana. E 'scarica' la colpa della sua decisione su Barack Obama. Anche se molti sono convinti che il tycoon sia tornato sui suoi passi e abbia deciso di rifiutare l'invito della Regina Elisabetta per il timore delle preannunciate proteste.

Scegliendo il suo mezzo di comunicazione preferito, Twitter, il presidente americano spiega che la sua decisione di annullare il viaggio è legata alle scelte del suo predecessore: Obama - secondo Trump - ha svenduto l'attuale ambasciata americana nel prestigioso quartiere di Mayfair per poche ''noccioline'' e poi speso 1,2 miliardi di dollari per costruirne una nuova in un'area meno rinomata, quella di Nine Elms. ''Un cattivo affare'' twitta il presidente. Le sue spiegazioni non sono pero' del tutto corrette: i piani per spostare l'ambasciata erano infatti stati messi a punto e avviati nel 2008, quando alla Casa Bianca c'era il repubblicano George W. Bush e al termine di ''un lungo e curato processo'' aveva detto l'allora ambasciatore in Gran Bretagna, Robert Tuttle. Obama si e' limitato solo a portarli avanti vendendo l'edificio a Grosvenor Square alla società Qatari Diar Real Estate Investment, che intende trasformarlo in un albergo di lusso. Oltretutto, scrive il Guardian, Nine Elms è attualmente una delle zone più care di Londra dove acquistare immobili.

Soddisfatto della 'ritirata' di Trump il sindaco di Londra, Sadiq Khan, che con il presidente americano ha avuto diversi scontri. ''Sembra che abbia ricevuto il messaggio: molti londinesi ammirano l'America e gli americani ma ritengono le politiche di Trump all'opposto dei valori della nostra città. Valori di inclusione, diversità e tolleranza'', aggiunge Kahn sottolineando come l'arrivo del tycoon "sarebbe stato caratterizzato da proteste di massa pacifiche. Questo mette in evidenza l'errore di Theresa May nell'affrettarsi a estendere l'invito per una visita di stato''. Al sindaco di Londra fa eco l'ex leader dei Labour, Ed Miliband. ''Nessuno voleva che venisse. Ha ricevuto il messaggio''.

La retromarcia di Trump sulla visita crea imbarazzo a Downing Street e al primo ministro May impegnata nelle difficili trattative sulla Brexit, e spiazzata negli ultimi mesi dai tweet del presidente americano. L'ultimo in ordine temporale quello sul video anti-musulmani del gruppo di estrema destra Britain First: un tweet che ha scatenato polemiche in Gran Bretagna e una vera levata di scudi contro Trump, gettando un'ombra sulla storica 'relazione speciale' fra i due paesi. Quella relazione su cui May, la prima leader a visitare la nuova Casa Bianca, ha fatto immediato affidamento come 'arma' per limitare i possibili effetti negativi del dopo Brexit. ''Un invito è stato esteso e accettato, ma nessuna data e' stata fissata'', e' per ora il commento laconico di Downing Street alla cancellazione della visita. Dello stesso tenore la stringata nota della Casa Bianca: ''Un invito e' stato fatto e accettato, e stiamo ancora lavorando per finalizzare una data''. A inaugurare l'ambasciata americana a Londra dovrebbe essere a questo punto il segretario di Stato Rex Tillerson.

 

(Ats)

Mondo

Morta la cantante dei "The Cranberries"

La 46enne Dolores O'Riordan è scomparsa "improvvisamente" a Londra, ha fatto sapere il suo agente, senza tuttavia indicare le cause del decesso.

Mondo

Il castello con 6'500 proprietari

L'operazione di crowdfounding per salvare la struttura ha raccolto 500mila euro. Ogni donatore è diventato in questo modo non solo azionista, ma anche co- …

Mondo

È morto Johnny Hallyday

Il più popolare musicista di Francia combatteva da tempo contro un tumore ai polmoni. Nonostante la malattia mantenne l'impegno di cantare in tournée l' …

Mondo

Germania: si torna al passato?

Il presidente Steinmeier convoca i capi dei partiti giovedì prossimo e spinge perché torni la Grosse Koalition tra CDU e SPD.

Mondo

Sopravvive all'Olocausto, a 102 anni incontra il nipote

Il resto della famiglia era stato deportato dal ghetto. Per decenni è stato convinto che fossero morti tutti, invece suo fratello si era salvato e aveva avuto un …

Mondo

A 280 km/h invece di 120

È successo a Neuenburg, in Germania, a 30 km dal confine svizzero, e il pirata della strada è un 18enne domicilato a Basilea Città. 

Mondo

È morto Malcom Young

È stato il chitarrista e fondatore, assieme ad Angus, degli AC/DC, noto gruppo musicale  …

Mondo

In beneficenza la Lamborghini del Papa

L'auto consegnata a Francesco dai vertici della casa automobilistica verrà battuta all'asta e il ricavato andrà a favore della realizzazione di tre …

Mondo

Da sogno a realtà: i veri supereroi

(FOTO E VIDEO) Il fotografo Josh Rossi ha donato superpoteri a sei bambini con gravi malattie e disabilità: "Sono le nostre debolezze che ci rendono forti".

Mondo

Bill Gates e la città smart nel deserto

Il "papà" di Microsoft avrebbe investito quasi 80 milioni di dollari per un'area in Arizona con l'obiettivo di costruire una cittadina, Belmont, basata …

Mondo

Il terzo "royal baby" atteso per aprile

Lo ha annunciato Kensington Palace, sottolineando che i duchi di Cambridge sono molto felici per la nuova maternità. Kate intanto continua a soffrire per le nausee.

Mondo

Addio ad Aldo Biscardi

Il noto giornalista sportivo italiano, che aveva creato la trasmissione "Il processo del lunedì", è scomparso a quasi 87 anni. Era ricoverato da qualche …

Mondo

Frida, il labrador simbolo di speranza

In Messico è una celebrità: ha 7 anni e lavora accanto ai soccorritori per ritrovare persone rimaste intrappolate sotto le macerie. Ha salvato finora 52 vite.

Mondo

È morto Gastone Moschin

L'attore italiano ha partecipato a molti film tra cui Amici Miei, il secondo capitolo de Il Padrino e Milano Calibro 9. 

Mondo

Treno deraglia in India, 4 morti

Sei carrozze sono uscite dai binari nello Stato settentrionale di Uttar Pradesh. Il bilancio delle vittime potrebbe peggiorare dato che ci sono anche 50 feriti.

Mondo

Malala ammessa a Oxford

L'attivista pakistana, premio Nobel per la Pace 2014, ha annunciato che studierà politica, filosofia ed economia.

Accesso e-GdP

Banner Libro Bonefferie

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg