Home > Svizzera

Svizzera, il reddito medio è 7.112 franchi

27.10.2014 - aggiornato: 27.10.2014 - 19:08

La cifra è fornita dall'Ufficio federale di statistica. Ma ci sono disparità. Il reddito da lavoro è il pilastro più importante. Le spese più consistenti per la casa e l'energia.

(KEYSTONE/Martin Ruetschi)

Il reddito medio disponibile delle economie domestiche ammontava a 7.112 franchi al mese, stando agli ultimi dati pubblicati dall'Ufficio federale di statistica (UST). Gran parte di questa somma viene utilizzata per beni e servizi e la voce più importante nel budget concerne le spese per l'abitazione e l'energia, pari a circa 1500 franchi.

Il reddito disponibile è calcolato a partire dal reddito lordo dal quale vengono sottratte le spese obbligatorie, cioè i contributi alle assicurazioni sociali (AVS/AI, previdenza professionale ecc.), le imposte, il premio di base della cassa malati e i trasferimenti ricorrenti tra economie domestiche (per esempio pensioni alimentari ecc.). Nel reddito lordo medio vengono contabilizzati i redditi di tutti i membri dell'economia domestica quindi, oltre ai salari, anche le indennità percepite, le rendite, le prestazioni sociali, gli interessi e i dividendi, l'autoconsumo (per esempio l'orto) e i versamenti ricevuti da altre economie domestiche.

Visto che si tratta di una media e che vengono considerati i redditi di tutti i membri dell'economia domestica, esistono grosse disparità. Ad esempio le persone sole hanno a disposizione una somma inferiore alle famiglie. Nel 2012, il 60% delle economie domestiche aveva un reddito disponibile inferiore al valore medio, precisa l'UST.

Per quanto riguarda le disparità regionali, i dati per grandi regioni vengono calcolati solo su periodi triennali. Gli ultimi dati pubblicati per il Ticino riguardano gli anni 2009-2001: il reddito disponibile medio per economia domestica era di 6'129 franchi.
Dai dati resi noti oggi dall'UST risulta che anche nel 2012 è stato il reddito da lavoro a costituire il pilastro più importante del budget domestico e rappresenta il 75,3% del totale. Le rendite e le prestazioni sociali figuravano come la seconda fonte più importante del reddito, con il 18,4% in media. I redditi patrimoniali, invece, hanno un ruolo marginale per gran parte delle economie domestiche (in media il 4,9% del reddito lordo) Solo per un settimo delle economie domestiche queste entrate costituiscono il 5% o più del reddito lordo.

I trasferimenti da parte di altre economie domestiche (come per esempio gli alimenti) ammontano in media all'1,3% del reddito lordo. In un caso su 40, in generale per le famiglie monoparentali con figli, costituiscono invece oltre un quarto delle entrate.
Le spese obbligatorie nel 2012 ammontavano a circa 2'950 franchi al mese, pari al 29,3% del reddito lordo. La spesa principale è costituita dalle imposte, in media 1'234 franchi mensili, pari al 12,3% del reddito lordo. I contributi per le assicurazioni sociali sono circa il 10% del reddito lordo e i premi per l'assicurazione malattie obbligatoria il 5,5%.

Una volta sottratte queste spese, alle economie domestiche svizzere rimangono in media 7'122 franchi. La maggior parte di questa somma (54,8%) viene utilizzata per pagare beni e servizi. La voce di spesa più importante è quella per l'abitazione e l'energia, circa 1'500 franchi, pari al 14,9% del reddito lordo. Altre voci di spese consistenti sono i trasporti (8,0%), tempo libero, svago e cultura (6,4%), alimentari e bevande analcoliche (6,3%) e alberghi e ristoranti (5,4%).
Una volta coperte tutte le spese e aggiunte le entrate sporadiche (regali, vendite e rimborsi) alle economie domestiche rimanevano in media 1'318 franchi, pari al 13,1% del reddito lordo, da destinare al risparmio (in Ticino nel periodo 2009-2011 il risparmi medio era di 904 franchi).

Anche in questo caso si tratta di una media; le persone con un reddito lordo inferiore a 5'000 franchi infatti non riescono a risparmiare nulla, anzi spendono più di quanto hanno a disposizione. È il caso ad esempio delle economie domestiche composte da pensionati, che sono il 57% del totale di questo gruppo. Riescono a sostenere le spese necessarie utilizzando parte dei loro risparmi.

 

(ATS)

 

Svizzera

Migros ritira il filetto di salmone "Norway"

Una partita del prodotto reca date di vendita e scadenza errate, ossia più lunghe di un mese. I clienti possono riportarlo in una filiale ed essere rimborsate.

Svizzera

Burgdorf città più "ciclofila" della Svizzera

Il borgo del canton Berna rimane la città più favorevole alla bicicletta, davanti a Coira e a Winterthur. Tra le località in classifica non ci sono …

Svizzera

Passato il tunnel, ecco il nuovo ristorante

Dopo nove mesi di lavori di costruzione, a inizio maggio apre i battenti il nuovo imponente stabile dell'area di servizio San Gottardo in direzione sud, nel Canton Uri.

Svizzera

Tre cuccioli a sorpresa a Gossau

Nella notte tra lunedì e martedì sono nate tre tigri siberiane presso lo zoo sangallese; non si era certi della gravidanza della mamma Julinka.

Svizzera

A 209 km/h per vedere la partita

L'automobilista è stato fermato dalla polizia lucernese in autostrada dove il limite di velocità è di 120 km/h. Ritirata la patente e confiscato il …

Svizzera

La verdura preferita è la carota

In Svizzera ne vengono infatti consumate 7,91 chilogrammi pro capite all'anno. Al secondo posto si piazzano i pomodori, con 6,61 chili a persona. Al terzo i peperoni. …

Svizzera

Record di cicogne in Svizzera

Sono oltre 1000 gli esemplari nel nostro Paese. Una ricerca ha evidenziato che questi uccelli siano diventati più sedentari, molti infatti non migrano più in …

Svizzera

Sfrecciava a 109 km/h sui 50

Il pirata della strada, un 52enne svizzero, è stato pizzicato dal radar su una strada di Oensingen (SO), lungo la quale si trova una scuola di livello secondario.

Svizzera

A 87 anni torna in piazza a manifestare

(LE FOTO) Un anno dopo aver protestato contro le armi imbrattando dei pannelli davanti alla BNS di Berna, oggi l'attivista Louise Schneider ha fatto ancora parlare di …

Svizzera

Tenta di uscire dalla finestra, ma cade

È successo a Samedan, nel Grigioni, a un 27enne somalo che aveva pernottato da un collega, che però è uscito di casa prima, chiudendo la porta a chiave.

Svizzera

Primavera sinonimo di... allergie

Il polline delle betulle, fortemente allergizzante, inizia ora a essere nell'aria e vi rimarrà fino a maggio. La stagione inizia in Ticino, dove è …

Svizzera

Sdoganare con un semplice "click"

Grazie all'applicazione QuickZoll, da Pasqua i viaggiatori potranno dichiarare le proprie merci in maniera autonoma, digitale e indipendente dal luogo in cui si trovano.

Svizzera

In quale città si vive meglio?

Secondo un'indagine di Mercer Quality of Living, Vienna si piazza per il nono anno consecutivo al primo posto. Al secondo invece Zurigo.

Svizzera

Una App di FFS per segnalare i disagi

Dopo un periodo di prova, l'ex regia federale ha lanciato un'applicazione che permette di comunicare, in modo rapido, difetti e sporcizia sui treni o nelle stazioni.

Svizzera

La fontana Tinguely non ha retto al ghiaccio

L'opera di metallo dell'artista friburghese, ideata nel 1984 in onore del pilota svizzero Jo Siffert, dovrebbe essere riparata entro metà aprile.

Svizzera

Miss Svizzera è Jastina Doreen Riederer

Argoviese di 19 anni, Jastina è attiva nel commercio al dettaglio ma sogna una carriera da modella o attrice. È stata eletta ieri sera a Baden.

Accesso e-GdP

banner_cannes3.jpg

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg