Home > Ticino e Regioni > Ticino

Caccia alta 2014 abbastanza deludente

03.10.2014 - aggiornato: 04.10.2014 - 10:26

Rispetto all’anno scorso gli abbattimenti di caprioli, camosci e cervi sono stati il 10,2% in meno. Si continuerà con la stagione autunnale

foto Crinari

La stagione di caccia alta 2014 è iniziata in anticipo rispetto agli anni scorsi ed è pure durata complessivamente di più, per un totale di 24 giorni di caccia, di cui 5 fine settimana. Da sabato 30 agosto a domenica 14 settembre per camoscio e capriolo, con un prolungo fino al 20 settembre più sabato 27 e domenica 28 settembre per cervo e cinghiale. I 2000 cacciatori ticinesi potevano abbattere camosci, caprioli, cervi, cinghiali e marmotte con un’unica patente. Il periodo di caccia ha goduto di condizioni meteorologiche miti. Il numero complessivo di cervi, caprioli e camosci uccisi ammonta a 2613, valore inferiore rispetto al 2013 (2909). La situazione delle singole specie è così riassunta. Per il camoscio sono stati abbattuti 1007 capi (1208 nel 2013), di cui 632 maschi e 375 femmine. I capi giovani (1.5 anni) sono stati 163. Come negli anni scorsi, i Distretti con le maggiori catture sono stati il Locarnese e la Valle Maggia. 

 

Meno abbattimenti di quanto previsto

Le catture di cervo sono state di 1243 capi (1201 nel 2013). In totale 512 maschi, 503 femmine e 228 cerbiatti. Le catture per distretto (si veda la tabella), si caratterizzano con Blenio, Bellinzonese e Leventina per il maggior numero di cervi uccisi. Il piano di abbattimento non è tuttavia stato raggiunto e dunque si procederà con degli ulteriori abbattimenti durante la caccia tardo autunnale (metà novembre-metà dicembre). Le catture di capriolo sono diminuite rispetto al 2013 e sono stati uccisi 363 capi (500 nel 2013), di cui 188 maschi e 175 femmine. Il maggior numero di capi è stato prelevato nel distretto di Lugano seguito da Leventina, Locarno e Blenio. Per il cinghiale gli abbattimenti in caccia alta (340 capi) sono pure stati inferiori al 2013 (459 capi); tenuto conto dei 208 capi già uccisi prima della caccia attraverso la guardiacampicoltura, complessivamente le catture da gennaio a settembre sono di 548 capi. Ulteriori abbattimenti di cinghiali saranno effettuati durante la caccia tardo autunnale e la caccia invernale nei mesi di dicembre e gennaio. Per la marmotta i dati saranno disponibili solo dopo il rientro dei fogli di controllo. 

 

Qualche infrazione, ma doppiette corrette

Complessivamente la caccia si è svolta in modo corretto anche se, oltre a una novantina d’infrazioni minori e a 169 autodenunce, si sono registrate alcune gravi infrazioni (quali l’esercizio della caccia senza patente, nottetempo, il tentativo d’occultamento di capi di selvaggina o l’abbattimento di selvatici oltre il numero massimo consentito e in zona vietata) che hanno comportato per i responsabili il ritiro della patente di caccia. In conclusione, dopo aver tirato le prime somme, l’Ufficio Caccia e Pesca invita infine i cacciatori a ritornare al più presto i fogli di controllo, come pure le mandibole dei cervi e dei caprioli.

Ticino

Dalle aziende ticinesi 60mila franchi a UNICEF

(LE FOTO) Si è tenuta ieri a Lugano la serata di beneficienza organizzata dal Comitato Svizzero per l’UNICEF dal titolo “L’impegno del Ticino per …

Ticino

I primi 16 ispettori ambientali ticinesi

La cerimonia di consegna degli attestati si è tenuta a Contone. Questa nuova formazione permetterà al Cantone di fare un passo avanti nella regolarità dei …

Ticino

Espoprofessioni, premiato un allievo di Cevio

Il concorso "SAMT CUBE" lanciato dalla Scuola d'arti e mestieri di Trevano è stato vinto da Athos Cadei, che si aggiudica una videocamera.

Ticino

Torna il Festival dell'educazione

L'evento, che si svolgerà il 20 e il 21 aprile presso il Teatro sociale e la sala del Consiglio comunale di Bellinzona, sarà offerti diversi spunti di …

Ticino

La raccolta dei vestiti la fanno i postini

Nel mese di aprile Texaid dà la possibilità di lasciare presso la propria cassetta della posta gli indumenti usati. Gli appositi sacchi saranno poi raccolti dai …

Ticino

(Ri) Abbonati e... vincenti!

Ecco tutti i vincitori del concorso abbinato alla Campagna Abbonamenti del Giornale del Popolo; i premi in palio erano ben 82.

Ticino

Due locomotive storiche in transito

(LE FOTO) I due mezzi, che trainavano diverse carrozze storiche, sono arrivati ad Airolo martedì da Lyss e sono poi ripartiti alla volta di Bodio e poi di Locarno.

Ticino

Una raccolta fondi per Tavolino Magico

L'hanno lanciata Ars Medica e Genolier Foundation, tramite la riscossione di parte dell'incasso (poi da loro raddoppiato) sui menu "Charity" al ristorante …

Ticino

Difficoltà in matematica? Ecco perché

Una ricerca della SUPSI, svolta sugli allievi di quinta elementare, indica che i bambini tendono a effettuare una lettura poco profonda del testo di un problema.

Ticino

Fredda primavera meteorologica

È iniziata il 1. marzo all'insegna della neve. Per la primavera astronomica bisognerà attendere il 20 marzo, quando si verificherà l'equinozio di …

Ticino

Sostegno a un ricercatore dello IOSI

Importante riconoscimento per 16 giovani medici impegnati nella ricerca clinica in Svizzera, tra cui figura Guido Ghilardi che lavora all'istituto oncologico di Bellinzona …

Ticino

Campagna abbonamenti conclusa con successo

Tra tutti coloro che hanno partecipato al nostro concorso saranno sorteggiati a breve i fortunati vincitori dei premi in palio. La cerimonia di premiazione si terrà in …

Ticino

Tante novità nei Corsi per adulti

È pronto il programma primaverile, che sarà distribuito a tutti i fuochi del Ticino e del Moesano. Sono 742 i corsi offerti con 146 nuovi titoli.

Ticino

“Un carnevale divertente per tutti”, vota anche tu!

Si è conclusa la decima edizione del concorso indetto dalla Fondazione Damiano Tamagni, che offre la possibilità di votare sul suo sito. 

Ticino

"Griderei di gioia": Gnesa e la sua Verzasca

È in libreria l’ultimo lavoro di Giuseppe Brenna, dal titolo "La Valle Verzasca di Anna Gnesa e la Lucania di Carlo Levi - La montagna, i suoi …

Ticino

Fioccano medaglie sui macellai ticinesi

19 d'oro, 8 d’argento e 4 di bronzo quelle assegnate agli artigiani salumieri ticinesi nell’ambito del concorso nazionale organizzato durante la fiera MEFA …

Accesso e-GdP

banner_passione_calcio.jpg

Banner - Spot GdP 2018

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg