Home > Rubriche > Dalla ramina con ardore

Anche i frontalieri vanno in vacanza...

07.08.2014 - aggiornato: 11.11.2015 - 15:33

Chiuso per ferie per tutto agosto. 

Lo so che molti attendono con ansia la prossima puntata, ma qui siamo in ferie. Fino a fine mese. Perciò bisognerà attendere.

Abbiate pazienza, anche noi frontalieri andiamo in vacanza, ogni tanto.

Poco, mica troppo, altrimenti poi chi è che manda avanti le aziende ticinesi, gli ospedali, le scuole?!

Come sempre scherzo (mica tanto, però...). Insomma, cari amici che seguite le avventure di noi badilanti, è tempo di chiudere per un po' fino a settembre. Come avrete forse notato sono già un paio di settimane che non scrivo, complice l'assenza di tempo, a causa di forza maggiore. Tuttavia non mancherò di tornare presto a scrivere, sempre sperando di lasciarvi un sorriso sul volto. 

(ANTICIPAZIONI)

Intanto io sono già in vacanza in un "campo per frontalieri" come quello della foto, dove ci si addestra a superare la ramina in tanti modi diversi.

Sarà dura, ma quando tornerò, insieme a qualche altro migliaio di frontalieri che si presenteranno ai valichi a settembre, vi racconterò com'è andata. Preparatevi, perché il badola è sempre dietro l'angolo. Com'è che si scrive in dialetto ticinese quella dell'italiano che "te la fa oggi e anche domani"?...

A presto!

Andrea 

Dalla ramina con ardore

L'Arcobaleno che si ferma al confine

La 38.ma puntata. Un atteso ritorno, un treno all’alba, un vagone senza marciapiede, un abbonamento FFS che potrebbe risolvere tutti i …

Dalla ramina con ardore

Meglio qualche franco in meno che un po' di frontalieri in più...

25.ma puntata su quanto sia difficile fare il conduttore del telegiornale e dare certe notizie, ma soprattutto su quanto sia difficile scegliere il male minore, a volte come …

Dalla ramina con ardore

Cinghiali sullo stomaco a go-go

24.ma puntata, sulla bontà del cinghiale in salmì con la polenta e quello che si sa, ma non si dice. E su quel che si dice, nel Mendrisiotto, quando viene il mal …

Dalla ramina con ardore

A ognuno la sua Billag

23.ma puntata sul perché pagare il "canone" sia una necessità per mantenere candido e immacolato il proprio curriculum di onestà... e su quello …

Dalla ramina con ardore

Lavoro domenicale: due parole in disaccordo

22.ma puntata, da leggere per non passare le domeniche come zombi al centro commerciale

Dalla ramina con ardore

Di prurito non si muore, però...

21.ma puntata, sulle confessioni di un sindaco che non soffre di orticaria. 

Dalla ramina con ardore

Naturalizzati si diventa

20.ma puntata. Sull'italiano naturalizzato, per amore o per lavoro. A volte con una punta di amarezza, addolcita dalle Ricola.

Dalla ramina con ardore

Quella gazzosa che manda giù tutto

19.ma puntata sulle bevande che aiutano a mandar giù i bocconi amari della vita, che sia una bruciante sconfitta o il conto del ristorante.

Dalla ramina con ardore

Sederi sotto controllo

18.ma puntata. Sull'importanza di avere un sedere perfetto e... i conti in ordine.

Dalla ramina con ardore

Caro Zali, a proposito dei parcheggi selvaggi...

17.ma puntata, in cui un frontaliere scrive al direttore del Dipartimento del territorio per raccontare la sua versione dei fatti sui "parcheggi selvaggi" a Mendrisio …

Dalla ramina con ardore

E fatevi una risata!

16.ma puntata. Sul senso dell'umorismo elvetico.

Dalla ramina con ardore

Ciciarem un cicinin

15.ma puntata, sulle discreta e riservata "svizzeritudine". Parlando di bollettini meteo, chiacchiere e "paparazzi"

Dalla ramina con ardore

Di carnevale in carnevale, carnescialando

14.ma puntata. Mangiando frittelle, gnocchi e spaghetti cinesi, tante ciance e qualche burla

Dalla ramina con ardore

In strada: cavalcando l'onda verde

Sulle strade ticinesi un inspiegabile fenomeno... inspiegabile per un italiano. 13.ma puntata 

Dalla ramina con ardore

Non cercate quella casa...

12.ma puntata. In cui si parla di asini, lumache e Porsche.

Dalla ramina con ardore

Il dottor Stranfastidio : ovvero come ho imparato a non preoccuparmi…

…e a non odiare (più) i frontalieri. 11.ma puntata de “dalla ramina con ardore”, in cui si parla di deodorante, raffreddore e piccioni.

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg