Home > 28 dicembre: Denzel Washington

28 dicembre: Denzel Washington

28.12.2015 - aggiornato: 07.01.2016 - 15:53

Attore, regista e produttore cinematografico, ha vinto l'Oscar come miglior attore, dopo tre nomination, per la sua interpretazione in Training Day (2002).

Nato a Mount Vernon (Virginia) nel 1954, prima di cominciare a pieno titolo la sua carriera artistica, si laurea alla Fordham University e vince una borsa di studio all'American Conservatory Theater di San Francisco, istituzione che lascerà solo un anno dopo per dedicarsi seriamente alla sua carriera artistica. Gli anni della gavetta lo vedono calcare in primo luogo le tavole del palcoscenico. Dal 1982 al 1988 interpreta il dott. Chandler nella serie televisiva "St. Elsewhere".

Il primo successo arriva nel 1984 con "Storia di un soldato" di Norman Jewison. Molto attivo nel riconoscimento dei diritti dei neri, quando gli viene proposta la parte, accetta con entusiasmo di interpretare la figura Steven Biko in "Grido di libertà" (1987), diretta dallo specialista Sir Richard Attenborough. Il film gli procura la sua prima candidatura all'Oscar come miglior attore non protagonista, statuetta che sarà sua, sempre nella stessa categoria, nel 1989, per la sua interpretazione del soldato nordista Trip in "Glory", primo dei tre film che girerà con Edward Zwyck.

Nel 1990 incontra Spike Lee e il suo cinema, per cui si cimenta nella storia del jazzista Bleek Gilliam in "Mo' Better Blues". Sempre diretto da Lee, darà prova della sua professionalità in "Malcolm X", che gli vale la seconda candidatura all'Oscar.

Da questo momento in poi Washington viene richiesto da produzioni cinematografiche di diverso genere. Diventa così un intenso avvocato in Philadelphia (1993), alla difesa di un malato di AIDS interpretato da Tom Hanks, poi seguono la commedia Molto rumore per nulla (1993), il poliziesco Il rapporto Pelican (1993) e l'adrenalinico Allarme rosso (1995).

Lavora nuovamente con Spike Lee in He Got Game (1998), dov'è un carcerato alle prese con un figlio promessa della pallacanestro, poi, dopo l'action movie Attacco al potere (1998), si prepara alla parte del pugile Rubin Carter in The Hurricane (1999), ruolo che lo rende ancora più popolare e gli fa alzare il cachet richiesto per lavorare ai prossimi film.

 

Ogni lungometraggio interpretato è un successo assicurato: Il collezionista di ossa (1999), Il sapore della vittoria (2000), John Q. (2001) e Training Day (2002), film per il quale ottiene l'Oscar come miglior attore protagonista.

Qulche anno più tardi, Washington si cimenta nella sua seconda regia, dopo Antwone Fisher del 2002, con The Great Debaters (2007) che viene candidato ai Golden Globe come miglior film nella sezione dramma. È anche il periodo dedicato ai thriller (The Manchurian Candidate, Out of Time, Déjà - Vu - Corsa contro il tempo) che raggiunge l'apice di sintesi tra qualità e intrigo con Inside Man (2006) di Spike Lee, dov'è un poliziotto dandy in lotta con un gruppo di presunti sequestratori.

 

Riesce a sorprendere ancora con l'interpretazione di un criminale in American Gangster (2008) dove lo vediamo a fianco di Russell Crowe. Nel 2010 è nel seguito Inside Man 2, The Book of Eli Unstoppable - Fuori Controllo.

Bisogna attendere due anni per rivederlo sul grande schermo, quando torna con Safe House - Nessuno è al sicuro di Daniel Espinosa, thriller in cui veste i panni del criminale-testimone sorvegliato da Ryan Reynolds, e con Flight di Robert Zemeckis, nei panni di un pilota d'aereo col vizio dell'alcol. Recita poi accanto a Mark Wahlberg nel film d'azione di Baltasar Kormákur Cani sciolti (2013).

 

Il personaggio nato oggi

14 gennaio: Giancarlo Fisichella

"Fisico", come viene chiamato dai suoi fans, resta uno dei migliori piloti italiani di Formula 1.

Il personaggio nato oggi

13 gennaio: Marco Pantani

Campione del ciclismo italiano, noto con il soprannome di “Pirata”, ha vinto nello stesso anno (il 1998) un Tour de France e un Giro d’Italia. L'inizio …

Il personaggio nato oggi

12 gennaio: Charles Perrault

Scrittore francese del '600, inventò famossisime favole come "Cappuccetto rosso", "Cenerentola" e "Il gatto con gli stivali".

Il personaggio nato oggi

11 gennaio: Matteo Renzi

Il "rottamatore" che si è fatto strada a spallate nella politica italiana. Giovane e ambizioso, è il Primo Ministro italiano.

Il personaggio nato oggi

10 gennaio: Rod Stewart

Un artista british dal gusto americano. Una icona del rock, dalla voce dal timbro unico capace di farsi apprezzare da un lato all'altro dell'oceano. Uno degli artisti …

Il personaggio nato oggi

9 gennaio: Kate Middleton

Duchessa di Cambridge, è protagonista del matrimonio del secolo con il principe William. Nel 2013 ha dato alla luce George, erede al trono d'Inghilterra. La nascita …

Il personaggio nato oggi

8 gennaio: Elvis Presley

Leggenda del rock, girò 33 film e con la sua voce e il suo carisma fece letteralmente impazzire l'America e il mondo. Avrebbe compiuto oggi 81 anni. 

Il personaggio nato oggi

7 gennaio: Charles Péguy

Brillante saggista, drammaturgo, poeta, critico e scrittore francese, nasce il 7 gennaio del 1873 a Orléans.

Il personaggio nato oggi

6 gennaio: Nek

Il cantante di Sassuolo, che oggi compie 44 anni, ha saputo incantare migliaia di fan con la sua musica dirompente e la sua personalità lontana dagli eccessi. 

Il personaggio nato oggi

5 gennaio: Hayao Miyazaki

Il re dell'animazione giapponese, fondatore dello Studio Ghibli e vincitore di Oscar. Colui che ha portato il personaggio di Heidi in tutto il mondo.

Accesso e-GdP

banner_reportage_siria.jpg

banner_arte-e-cultura.jpg

banner_alberghi_albergatori.jpg

Ieri nel mondo

banner_spot_youtube_chi_siamo.png

misericordia_2015.jpg

catt-ch2.jpg

Il sito ufficiale della Diocesi diLugano

banner_caritas_ticino.jpg